Наслаждайтесь миллионами электронных книг, аудиокниг, журналов и других видов контента в бесплатной пробной версии

Только $11.99 в месяц после пробной версии. Можно отменить в любое время.

Asilo Giardino Luigi Carlo Farini di Russi: Storia di un asilo a 150 anni dalla sua fondazione
Asilo Giardino Luigi Carlo Farini di Russi: Storia di un asilo a 150 anni dalla sua fondazione
Asilo Giardino Luigi Carlo Farini di Russi: Storia di un asilo a 150 anni dalla sua fondazione
Электронная книга137 страниц1 час

Asilo Giardino Luigi Carlo Farini di Russi: Storia di un asilo a 150 anni dalla sua fondazione

Автор Laura Pasini

Рейтинг: 0 из 5 звезд

()

Читать отрывок

Об этой электронной книге

Questa pubblicazione ripercorre la storia dell'Asilo Farini di Russi (Ravenna), a partire dalla sua fondazione, 150 anni fa, ad opera di Luigi Carlo Farini. «Se vengo in Romagna, vorrei pure pensare a riformare l’istruzione pubblica del Paese. Certo poi, se vengo, voglio stabilirvi un Asilo d’Infanzia: ho già pensato al modo e ne avrò i mezzi. Vedi dunque che mi ricordo dell'umile mia Patria!» (Luigi Carlo Farini). La pubblicazione è dedicata a tutti coloro che hanno incrociato e incroceranno la strada dell’Asilo...
ЯзыкItaliano
ИздательHomeless Book
Дата выпуска30 апр. 2015 г.
ISBN9788898969487
Asilo Giardino Luigi Carlo Farini di Russi: Storia di un asilo a 150 anni dalla sua fondazione
Читать отрывок

Отзывы о Asilo Giardino Luigi Carlo Farini di Russi

Рейтинг: 0 из 5 звезд
0 оценок

0 оценок0 отзывов

Ваше мнение?

Нажмите, чтобы оценить

Отзыв должен содержать не менее 10 слов

    Предварительный просмотр книги

    Asilo Giardino Luigi Carlo Farini di Russi - Laura Pasini

    A cura di

    LAURA PASINI

    Asilo Giardino

    Luigi Carlo Farini

    di Russi

    Storia di un asilo

    a 150 anni dalla sua fondazione

    Con il patrocinio di:

    Comune di Russi

    Associazione Pro Loco di Russi

    Movimento Cristiano dei Lavoratori dell'Emilia-Romagna

    Con il contributo della Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche

    Copertina

    L’immagine è tratta da una vecchia cartolina del 1903 e raffigura i giardini pubblici,

    le scuole e la sede dell’Asilo L. C. Farini fino al 1952. È conservata presso l’archivio privato dell’Asilo L. C. Farini di Russi.

    Referenze fotografiche

    Tutte le immagini utilizzate in questa pubblicazione sono conservate presso l’archivio privato dell’Asilo L. C. Farini di Russi.

    © 2015 Homeless Book / www.homelessbook.it

    ISBN: 978-88-98969-48-7 (eBook)

    978-88-98969-47-0 (brossura)

    Gli autori

    (in ordine alfabetico)

    BERDONDINI VITTORIO, Centro Studi Giuseppe Fanin

    DONATINI SAULA, Presidente Provinciale Fism Ravenna

    GRAZIANI LEONARDO, Presidente C.d.A Asilo Giardino L. C. Farini

    GRUPPO EDUCATIVO DELL’ASILO GIARDINO L. C. FARINI

    PASINI LAURA, Dottore di ricerca in Pedagogia, pasini.lau@gmail.com

    RETINI SERGIO, Sindaco di Russi

    VENTURI FLAVIO, Cefal Emilia-Romagna

    Redazione: info@homelessbook.it

    Saluti del Sindaco

    150 anni di servizi alla Comunità.

    Una longevità frutto di impegno e passione

    Sembra incredibile pensare che dopo 150 anni un’istituzione educativa sia ancora il punto di riferimento per l’educazione dei bambini di un’intera Comunità. Incredibile quanto vero, perché l’Asilo Giardino Luigi Carlo Farini è una della realtà più positive e longeve di Russi, una realtà nata appena quattro anni dopo l’Unità d’Italia e che continua ancora oggi, nell’epoca dei social e degli smartphone, a fornire un servizio fondamentale alle giovani famiglie della nostra Città.

    Questa istituzione affonda le sue radici nel pensiero positivista del Risorgimento, un periodo in cui il lavoro veniva svolto in comune fra Enti Locali ed Enti Privati, nel reciproco riconoscimento e nella consapevolezza che assieme si poteva fare meglio e di più.

    Voluto dal nostro illustre e lungimirante concittadino Luigi Carlo Farini, all’epoca Presidente del Consiglio dei Ministri, l’Asilo Giardino L.C. Farini di Russi fu istituito come Ente Morale senza scopo di lucro il 30 aprile 1865 con decreto del Re d’Italia Vittorio Emanuele II. Come riportato nello statuto, l’Asilo si reggeva con i proventi della carità cittadina, in concorso con una sovvenzione del Municipio e mediante un determinato numero di azioni sottoscritte dai soci, ai quali veniva affidata l’elezione della direzione e a cui spettava l’approvazione del bilancio preventivo e consuntivo.

    Fu proprio lavorando in sinergia, fra Enti Locali ed Enti Privati, che si riuscì a garantire un’attenzione ai bisogni delle famiglie, particolarmente a quelle più bisognose di sostegno, e a far crescere nel tempo una cultura dei diritti dell’infanzia sulla quale quasi tutti noi abitanti di Russi abbiamo ricevuto quella educazione che continua tutt’oggi ad accompagnarci nella nostra vita sociale di cittadini.

    Un grazie davvero di cuore quindi a tutti i protagonisti di questi primi 150 anni di vita ed un nuovo augurio per un fecondo prosieguo di collaborazione fra la Dirigenza e l’Amministrazione Comunale.

    Sergio Retini, Sindaco di Russi

    Prefazione

    Il Centro Studi Giuseppe Fanin, ed il Cefal con il patrocinio del Movimento Cristiano Lavoratori dell’Emilia Romagna, vogliono ricercare, studiare e promuovere tutto ciò che, nel territorio ravennate è stato esempio vivo e concreto dell’ispirazione della Dottrina Sociale Cristiana, sia in ambito educativo, che sociale, sia in ambito culturale che economico. Questa ricerca, che si aggiungerà alle altre in corso di realizzazione, ha l’obiettivo di accendere un faro sull’ultimo secolo, non tanto per ripetere in versione ridotta una Grande Storia, quanto piuttosto per rileggerla attraverso la vita vissuta ogni giorno dalle persone e dalle Comunità locali del nostro territorio.

    L’Asilo Giardino Luigi Carlo Farini di Russi, fin da quando, il 30 aprile 1865, Vittorio Emanuele II Re d’Italia firmò il Regio Decreto di riconoscimento legale – in pratica, l’atto di nascita - rappresenta una realtà densa di carica profetica, con una storia che merita di essere raccontata e conosciuta per varie ragioni.

    La prima è che con l’Asilo Giardino si incarna a Russi, nel 1865, un’opera fondata sul principio di sussidiarietà che anticipa di quel patrimonio di fede e cultura che siamo soliti far iniziare nel 1893 con la Rerum Novarum.

    La seconda è che fin dai suoi primi anni, l’Asilo Giardino, come si potrà leggere nel volume, anticiperà alcuni principi pedagogici che ritroveremo elaborati in modo scientifico e sistematico qualche decennio dopo dai fondatori della moderna pedagogia.

    La terza è che nella sua storia, l’Asilo Giardino è stato un punto di riferimento non solo educativo, ma anche sociale della Comunità di Russi, attraversando tutti i regimi, dall’Italia Liberale all’età Giolittiana, dal Ventennio fascista al Dopoguerra, dalla Prima alla Seconda Repubblica mantenendo la propria identità associativa.

    Oggi la scuola porta l’aggettivo paritaria ed obbedisce a regole e leggi nazionali e regionali, ma non per questo ha perso la propria originalità che ne fa ancora uno dei segni identitari di una Comunità. Ed è proprio in questa identità, che non è mai andata perduta, la forza del suo progetto educativo, che vive ancora, oggi, dopo 150 anni.

    Russi, Aprile 2015

    Vittorio Berdondini, Centro Studi Giuseppe Fanin

    Flavio Venturi, Cefal Emilia-Romagna

    Introduzione

    150 anni sono molti! Ma per una scuola dell’infanzia non sono segno di vecchiaia bensì di vitalità, di forza, di coraggio e soprattutto di partecipazione viva dell’intera comunità ed in particolare della comunità di Russi.

    Questo lungo cammino della scuola Farini vuol dire che essa

    Нравится краткая версия?
    Страница 1 из 1