Наслаждайтесь миллионами электронных книг, аудиокниг, журналов и других видов контента в бесплатной пробной версии

Только $11.99 в месяц после пробной версии. Можно отменить в любое время.

Dieta Anti Infiammatoria - Dieta Antinfiammatoria per Combattere l'Infiammazione e Rafforzare il Sistema Immunitario. Un Programma di Dieta Completo di 14 Giorni per la tua Salute
Dieta Anti Infiammatoria - Dieta Antinfiammatoria per Combattere l'Infiammazione e Rafforzare il Sistema Immunitario. Un Programma di Dieta Completo di 14 Giorni per la tua Salute
Dieta Anti Infiammatoria - Dieta Antinfiammatoria per Combattere l'Infiammazione e Rafforzare il Sistema Immunitario. Un Programma di Dieta Completo di 14 Giorni per la tua Salute
Электронная книга153 страницы1 час

Dieta Anti Infiammatoria - Dieta Antinfiammatoria per Combattere l'Infiammazione e Rafforzare il Sistema Immunitario. Un Programma di Dieta Completo di 14 Giorni per la tua Salute

Рейтинг: 0 из 5 звезд

()

Об этой электронной книге

Volete proteggervi attraverso una corretta alimentazione? Ridurre la suscettibilità alle infezioni? Rafforzare il sistema immunitario? Combattere la progressione delle malattie croniche? 

Se sì, questo è il libro giusto per te!!!

Questo volume fa chiarezza su sintomi, diagnosi, terapie, trattamenti, e propone un programma alimentare per la tua salute fisica e mentale.

Non bisogna allarmarsi, l'infiammazione può essere combattuta in modo semplice…. Basta solo seguire il giusto piano nutrizionale adeguato, perché tutto parte da cosa mangiamo.

Nel libro viene illustrato un piano alimentare di 14 giorni sulla dieta antinfiammatoria, dove viene specificato come favorire un benessere quotidiano e come fermare lo stato infiammatorio garantendo enormi benefici al sistema immunitario.

La Dieta Infiammatoria è la guida perfetta per iniziare a prendersi cura del proprio corpo perdendo peso, il Dottor Murilo Castro Alves, mette le cose in chiaro offrendo una guida completa, passo dopo passo, con ricette pratiche e veloci per raggiungere la salute per tutta la vita.

ЯзыкItaliano
ИздательMURILO CASTRO ALVES
Дата выпуска18 июл. 2022 г.
ISBN9798201796877
Dieta Anti Infiammatoria - Dieta Antinfiammatoria per Combattere l'Infiammazione e Rafforzare il Sistema Immunitario. Un Programma di Dieta Completo di 14 Giorni per la tua Salute
Читать отрывок

Читать другие книги автора: Murilo Castro Alves

Связано с Dieta Anti Infiammatoria - Dieta Antinfiammatoria per Combattere l'Infiammazione e Rafforzare il Sistema Immunitario. Un Programma di Dieta Completo di 14 Giorni per la tua Salute

Похожие Книги

Похожие статьи

Отзывы о Dieta Anti Infiammatoria - Dieta Antinfiammatoria per Combattere l'Infiammazione e Rafforzare il Sistema Immunitario. Un Programma di Dieta Completo di 14 Giorni per la tua Salute

Рейтинг: 0 из 5 звезд
0 оценок

0 оценок0 отзывов

Ваше мнение?

Нажмите, чтобы оценить

    Предварительный просмотр книги

    Dieta Anti Infiammatoria - Dieta Antinfiammatoria per Combattere l'Infiammazione e Rafforzare il Sistema Immunitario. Un Programma di Dieta Completo di 14 Giorni per la tua Salute - MURILO CASTRO ALVES

    Capire come reagisce il sistema immunitario

    Il sistema immunitario è una complessa associazione di organi, tessuti e cellule che lavorano insieme per proteggere il corpo. L'infiammazione fa parte della risposta del tuo corpo quando percepisce che è in pericolo di ulteriori infezioni o lesioni.

    Esistono tre tipi di immunità:

    Immunità passiva: l'immunità passiva è un'immunità temporanea che proviene da un altro organismo, ad esempio dalla madre attraverso la placenta o il latte materno. L'immunità passiva di solito scompare da 6 a 12 mesi dopo la nascita.

    Innato: L'immunità innata è l'immunità con cui sei nato. L'immunità innata include barriere che impediscono agli invasori di entrare nel tuo corpo, così come risposte infiammatorie: tosse, produzione di lacrime, sudore, muco e acido gastrico in eccesso, gonfiore, ecc.

    Acquisito: l'immunità acquisita si sviluppa in presenza di determinati antigeni. Si sviluppa mentre il tuo corpo costruisce difese contro invasori specifici, come i virus che causano la varicella e il comune raffreddore.

    In questa sezione, discutiamo dell'immunità innata e dell'immunità acquisita, i due sistemi immunitari che persistono nell'età adulta. Discuteremo l'infiammazione come parte del sistema immunitario innato e le difese specifiche dell'invasore come parte del sistema immunitario acquisito.

    Immunità innata: fornire protezione generale attraverso l'infiammazione

    L'infiammazione fa parte della risposta innata del tuo corpo agli invasori. La risposta infiammatoria prende il sopravvento quando batteri, virus, tossine o altri elementi nocivi entrano nei tessuti e li danneggiano. Queste cellule danneggiate rilasciano sostanze chimiche chiamate prostaglandine e istamine, che causano la fuoriuscita di liquidi dai vasi sanguigni nei tessuti e creano gonfiore.

    L'infiammazione risultante - caratterizzata da arrossamento, gonfiore, calore e dolore - funge da barriera fisica contro la diffusione dell'infezione (in caso di malattia) o il re-infortunio (che ritarderebbe il processo di guarigione). I fattori chimici rilasciati durante l'infiammazione inibiscono o sensibilizzano i segnali del dolore, creando un ambiente più favorevole alla guarigione.

    Nel frattempo, il sistema immunitario, intuendo il pericolo, invia rinforzi. Varie parti del sistema immunitario rispondono dirigendo il traffico, isolando e uccidendo gli invasori e distruggendo ed eliminando le cellule infette. Le cellule comunicano tra loro attraverso vari segnali chimici, tra cui citochine, proteina C-reattiva, proteine ​​di fase acuta, prostaglandine, ecc. Comprendere questa risposta è utile per i medici perché i marcatori infiammatori indicano dove si trova il problema e quanto è grave. I ricercatori stanno esaminando il processo per scoprire cosa scatena l'infiammazione e trovare modi per controllarla, ad esempio attraverso la dieta, quando le cose vanno male.

    ––––––––

    Immunità acquisita: attacca invasori specifici negli incontri passati.

    Il sistema immunitario acquisito, o adattativo, è quello che sviluppi in base a ciò che fai, dove vai e a cosa sei esposto. Più germi e virus si entra in contatto, più complesso e potenzialmente più protetto diventa il sistema immunitario acquisito.

    Attraverso un processo chiamato risposta immunitaria, il sistema immunitario usa la sua rete - cellule, tessuti e organi - per combattere malattie e infezioni. I leucociti, o globuli bianchi, cercano e distruggono organismi e sostanze infettive. Esistono due tipi di leucociti:

    I fagociti, che sono i leucociti affamati che mangiano gli invasori.

    Linfociti, che aiutano il corpo a identificare e riconoscere gli aggressori in modo che sappia cosa aspettarsi in seguito.

    Ecco cosa succede: quando il tuo corpo rileva gli antigeni (sostanze estranee), un gruppo di cellule si riunisce e forma una sorta di esercito cellulare per attaccare l'invasore. Alcune di queste cellule producono anticorpi che possono agganciarsi ad antigeni specifici. Gli anticorpi fungono da tag, identificando l'invasore come nemico e mirandolo alla distruzione.

    Alcuni degli anticorpi continuano a vivere nel tuo corpo in modo che possano attaccare immediatamente se viene rilevato lo stesso antigene. La prossima volta che gli anticorpi incontrano questo antigene, si bloccano e innescano una risposta infiammatoria.

    Guarda dove l'infiammazione si manifesta male

    Quando l'infiammazione funziona bene, attacca l'irritante: il virus, i batteri nocivi o le cellule danneggiate. A volte, tuttavia, il corpo dà dei calci a una marcia in più e lancia un'offensiva sui tessuti normali e sani. Ad esempio, se hai l'artrite reumatoide, una malattia autoimmune, vedrai arrossamento e gonfiore delle articolazioni, insieme a dolore e rigidità articolare. Questa reazione è un segno che il tuo corpo sta cercando di attaccare i tuoi tessuti articolari, che percepisce erroneamente come ostile.

    Immagina che la tua casa sia invasa dalle zanzare. Ottieni uno spray antizanzare, accendi una candela alla citronella e tieni a portata di mano un giornale arrotolato. Hai a che fare con l'irritante e solo con l'irritante. Ora, supponiamo di essere andato un po' troppo oltre. Invece di un giornale arrotolato, prendi una mazza da baseball e provi a uccidere quella zanzara sul muro. Il problema è che la zanzara non era affatto una zanzara; era solo un'ombra, e ora hai un buco nel muro. Allo stesso modo, il sistema immunitario può reagire in modo eccessivo alle minacce percepite e danneggiare il corpo.

    Il modo in cui il tuo corpo risponde all'infiammazione dipende in parte dalla tua genetica e dai fattori ambientali. La maggior parte delle persone sane reagisce allo stesso modo a un taglio o a un livido, ma il modo in cui il sistema immunitario reagisce a un virus, batteri o cibi diversi può variare da persona a persona. Le differenze nella risposta del tuo sistema immunitario dipendono da:

    i tuoi geni

    Fattori che influenzano l'espressione dei tuoi geni, chiamati epigenetica

    Il tuo stato di salute generale, fisico ed emotivo

    La salute degli organi chiave della funzione immunitaria, come il tratto gastrointestinale.

    Il tuo stato nutrizionale in vitamine e minerali

    Le influenze della dieta sulla salute, compresi i nutrienti e le tossine negli alimenti.

    Tossine ambientali, come pesticidi

    Squilibrio di zucchero nel sangue e insulina

    Fattori di stress (lo stress indebolisce il sistema immunitario).

    Uno dei principali fattori alla base dei diversi modi in cui le persone sono colpite dall'infiammazione è uno squilibrio nel loro sistema immunitario acquisito. In un sistema immunitario sano, le cellule T helper (quelle che partecipano alla risposta immunitaria e all'attacco) sono in equilibrio: una cellula attacca i parassiti trasmessi dal sangue, l'altra attacca gli invasori come i batteri. Quando il sistema immunitario è sovrastimolato, le cellule helper entrano in uno squilibrio che si autoalimenta, provocando l'attacco delle cellule helper al corpo. Finché la causa dell'infiammazione è ancora presente, lo squilibrio rimane.

    L'infiammazione può anche durare troppo a lungo. Il sistema immunitario innato e quello acquisito comunicano tra loro attraverso sensori e segnali, che dicono al corpo quando rilasciare determinate sostanze chimiche e proteine ​​per attivare la protezione contro l'infiammazione. Questi segnali dovrebbero anche dire all'infiammazione quando deve fermarsi. Non è sempre così. Alcune persone hanno alti livelli di proteina C-reattiva, un indicatore di infiammazione che lascia il corpo in modalità difensiva, sempre pronto ad attaccare. Quando ciò accade, il tuo corpo inizia una costante spirale discendente che porta alla malattia.

    Mangiare cibi ricchi di antiossidanti e sostanze fitochimiche antinfiammatorie aiuta a ripulire i danni dei radicali liberi associati alla battaglia del sistema immunitario. Questi antiossidanti aiutano anche il tuo corpo a disintossicarsi e sono associati a una salute migliore e a una vita più lunga.

    L'infiammazione provoca anche stress ossidativo e danni ai mitocondri. I mitocondri sono la centrale elettrica delle cellule di una persona che sono necessarie per l'energia e il funzionamento ottimale del sistema.

    Oltre al danno dei radicali liberi, l'infiammazione può causare prodotti finali della glicazione avanzata (AGE) e cristalli di acido urico, nonché l'ossidazione del colesterolo cattivo e altri effetti che, se non controllati, possono portare a malattie croniche.

    Differenziazione tra infiammazione acuta e cronica

    L'infiammazione può essere acuta o cronica. La più grande differenza tra i due è il tempo:

    Acuto: l'infiammazione acuta si verifica quasi immediatamente dopo il danno tissutale e dura per un breve periodo, da secondi a giorni. Questo è ciò che provoca lividi e gonfiore quando cadi o ti distorsioni.

    Cronico: sebbene generalmente meno doloroso dell'infiammazione acuta, l'infiammazione cronica dura molto più a lungo, a volte per diversi mesi. L'infiammazione cronica può essere causata da fattori fisici (virus, batteri, squilibri di zucchero nel sangue, caldo o freddo estremi, tossine) o emotivi (stress quotidiano cronico). Nel tempo, l'infiammazione cronica può contribuire alla malattia cronica destabilizzando il sistema immunitario del corpo e creando molta più infiammazione nel processo.

    Alcuni ricercatori classificano l'infiammazione come di alto grado o di basso grado, a seconda della gravità dell'infiammazione e dei livelli di marcatori infiammatori come la proteina C-reattiva ad alta sensibilità (hs-CRP), il fibrinogeno, le globuline (come IgG e IgA ) e citochine pro-infiammatorie. L'infiammazione di basso grado spesso porta a malattie croniche, come l'aterosclerosi (indurimento delle arterie), il diabete, il cancro, l'artrite, la sclerosi multipla, la sindrome dell'intestino irritabile, la pressione alta e il lupus.

    Altre malattie associate all'infiammazione a lungo termine includono allergie, asma, broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), steatosi epatica non alcolica (NAFLD), malattie renali, disturbi neurodegenerativi come il morbo di Alzheimer, declino cognitivo e malattie mentali come depressione e disturbo post-traumatico da stress (PTSD). Molti dei fattori che portano a un'infiammazione di basso grado sono legati allo stile di vita: fumo, stress, obesità, inattività e dieta. La dieta è un modo potente e delizioso per ridurre il rischio che l'infiammazione causi il caos nel tuo corpo.

    L'infiammazione di basso grado spesso passa inosservata, ma ecco i sintomi più comuni:

    Stanchezza cronica e difficoltà a dormire

    Febbre bassa cronica e sintomi simil-influenzali

    Depressione, ansia, disturbi dell'umore e problemi di memoria

    Secchezza degli occhi e della pelle

    Infezioni frequenti

    Problemi gastrointestinali, come indigestione, diarrea, costipazione cronica o sintomi della sindrome dell'intestino irritabile.

    Problemi

    Нравится краткая версия?
    Страница 1 из 1