Вы находитесь на странице: 1из 224

.

l'italiano
grammatica
3-,

JI.A.

3- ,

ACT

2005

811.131.1(075.8)
81.2 -923
30



04 04 2005
60x90'/,6
14,0 5000 1071
-005-93,
2, 953005 -
-
77 99 02 953 001056 03 05 10 03 2005

, ..
:
/ . . . 3- ., . . .:
. ACT: , 2005 222, [2] .
ISBN 5-17-021365-4 ( ACT)
ISBN 5-271-07758-6 ( )
ISBN 5-9660-1637-2 ( )



ISBN 5-17-021365-4
( )
ISBN 5-271-07758-6
( )
ISBN 5-9660-1637-2 ( )
ISBN 985-13-3802-8
( )

811.131.1(075.8)
81.2 -923

JI , 2004
, 2004


, ,

.
,
,

,

,
,

.
,
.

.
,
(, ).
,
, ,
, .
,
, ,
-,
.

(NOME SOSTANTIVO)

, ,
, , , ,
. .
:
) (sostantivi concreti),
: libro , casa
(sostantivi astratti), , , . .:
bellezza , , bont , idea , ,
movimento .
) (sostantivi comuni),
: maestro
, fiore , citt - (nomi propri):
Dante , Roma , Mario .
.
) (sostantivi animati): uomo
, aquila , ape (nom
inanimati): carta , albero .
) (sostantivi contabili),
, : tavolo , operaio
(sostantivi non contabili),
, ! (
, ):
coraggio , salute , acqua , came ,
benzina .
) (sostantivi collettivi),

: folla , fogliame , giovent , gregge
, plica (, ) ,
: albero , bambino .


, : gente (. .) (. .); (. .) bambini
(. .).


, , /,
.

, ,
1. ,

, .


(GENERE DEI NOMI SOSTANTIVI)
:
(maschile) (femminile)2.
- (maestro ,
fratello , tavolo )', -
(maestra , sorella , bellezza );

-e (ponte [. .] , parete [. .] ).
, ,
, (
).
:

. .

occhio
monte
albero

(. p.)
(. .)
(. .)

. .

stanza (camera)
matita
finestra

(. .)
(. .)
(. .)


, ,
(i, , , , , ).

. . 40.

. ' . folium (. .) => .:
foglio ( .) foglia (. .) .
2

(. .)

-
()

quaderno
giorno
anno
operaio

mano
radio
dinamo
biro, auto, moto

-
( . .)

sole
monte
ponte
studente

. . .

-
(
)

problema
pianeta
poeta
programma
cinema

. . .

-, -, -, -
(
)

caff
t
palt
caucci
fal
metr, canap, Canada

. . .

bisturi
d
brindisi
giur


: crisi,
analisi, metropoli, tesi,
diagnosi, bici

-i, -


(
)

sputnik
sport
film
camion

glasnost

-
()

fabbrica
casa
amica

mente
sete
parete

( )

-ione, -zione, -izzazione

-, -, -u

(. .)
vaglia - ,
papa
boia, procaccia, gesuita
. . .

riunione
stazione ,

industrializzazione

pap ,
citt
caucci
universit
giovent
gru

1. ,
, : il fronte (. .) la fronte (. .)
, il fine (. .) la fine (. .) , il capitale (. .)
la capitale (. .) .
.
2. -
1: tma
(. .) tma (. .) , ( ).
.
: psca (. .) psca (. .) , rcca (. .)
, rcca (. .) .
3.
, (
): lepre m , f , rovere m , f .
1

, , ,



, , ,
.
(, )

. .

. p.

-a

-aro
-aio
-ario

-ara
-aia
-aria

-ore
-one
-eta

-ora
-ona
-essa

-tore

-trice

maestro maestra
figlio figlia
lupo lupa
- Mario Maria
Paolo Paola

( )
( )
( )
( )
( )

scolaro scolara
( )
operaio operaia
( )
rivoluzionario
(
)
rivoluzionaria
( )
signore signora
( )
padrone padrona
poeta poetessa
( )
conte contessa
( )
leone leonessa
( )
pittore pittrice
( )
attore attrice
( )
lavoratore
(
)
lavoratrice (lavoratora)

1. ,
,
. : il cantante la cantante (
), il nipote la nipote (/ /).
2. ,
, : padre madre
{ ), fratello sorella ( ), marito moglie (
), genero nuora ( ).
3.
: re regina (
), zar zarina ( ), gallo gallina ( ).

4. , , -
. :
Mario Maria, Valentino Valentina, Michele Michela, Giovanni
Giovanna, Paolo Paola.
5. ,
,
: il presidente Maria P.
.; lambasciatore Clara . .; la dottoressa Vittoria S.,
direttore della biblioteca ., ...
6. ,
-trice , , .
- (attrice
, pittrice , fautrice , malfattrice
).
-ora (-tor, -sora) trice
(traditrice traditore (), debitrice debitora ()).
-trice.
7. -essa -.
-essa
, , . -

. .: censoressa
- ;
censora , (- ).
-essa,
, ,
- : avvocatessa
( ); generalessa .
8. .
)
, : la recluta , , 1
sentinella , la guida ( ), la spia
, , lordinanza , ;
) : (il soprano,
il mezzosoprano, il contralto)
. : una
soprano, una contralto.
9. ,
. : studenti
(. . . .), .
10. , ,
:

montone pecora ( ), bue mucca ( ), lupo


lupa ( ) ,
(genere promiscuo).
1.
( ) : la tigre (), la pantera
(), la balena (), il leopardo ();
(doppioni),
, ,
: la lepre il lepre
, . : la (il) gru, la (il) lince.

.

: a) unaquila maschio (=maschia)
- unaquila femmina - ().
: un delfino maschio un delfino femmina; la lepre maschio (=a); 6) il
maschio (la femmina) del delfino - (). : il
maschio della tigre la femmina della tigre; il maschio della balena la
femmina della balena.
maschio/femmina
: fiori maschi; fiori
femmine; una palma maschia (femmina).


, ..

.
, :

..

lEuropa, lAsia,
lAmerica, lAfrica

..
(-,
-de)

il Venezuela,
lItalia, la Francia,
la Lombardia, la Russia il Guatemala .

1 , ,
. .: la tigre (..) (..); laquila
(..) (..).

10

..
il Belgio, il Giappone,
(-, -i, il Canada, il Cile,
-, ) il Veneto, il Piemonte

..
/

Roma (la bella Roma), il Cairo


leroica Leningrado,
il Pireo
Parigi

..

la Sicilia, la Sardegna, il Madagascar


Cipro (la montagnosa
Cipro)
Capri (la bellissima
Capri)

..

il Mediterraneo,
il Pacifico, lAdriatico,
il Mar Nero

..

il Po, il Tevere, il Piave, la Senna, la Scrivia,


lArno, il Volga,
la Neva,
la Moscova,
il Dnepr
la Vistola, la Loira

..

il Garda, il Ladoga,
il Trasimeno

..

il Montebianco,
il Cervino, il Giura,
i Dolomiti, i Carpazi,
gli Urali

..

la Fiat, la Birelli, lAlfa


Romeo, la Lancia,
la BMW, la Snia

..

gennaio, febbraio,
marzo... luned,
marted, mercoled...

..

una b, una c, una


o . . .

..

lalluminio, il ferro, lo
stagno, loro, il rame,
lossigeno

le Alpi, le Ande

domenica

11

..

il melo, il pero,
larancio, il ciliegio,
il noce, il castagno

la palma, la vite

..

la mela, la pera,
larancia, la ciliegia,
la noce

il limone, larancio

1.
,
. , , ,
, : (citt), (ditta),
(automobile) .
2. ,
. ,
, :
il frassino, la betulla, la quercia, il cipresso.
3. (
) lrancia
(larancio).


(NUMERO DEI NOMI SOSTANTIVI)

, ..
,
.

,
(-, -, -) ,
:

12

.
-i

tavolo tavoli ( )

..

. .
-

..

porta porte ( )

..
..

-i

ponte ponti ( )
parete pareti ( )


,
, : /
, (. ):

. .; . .

-; -chi ( fuoco fuochi


cuoco cuochi
)

amico amici
nemico nemici
porco porci
greco greci1

-; -ci ( medico medici


sindaco sindaci
)
monaco monaci

carico carichi
valico valichi

-go; -ghi

( )

ago aghi
dialogo dialoghi
mago maghi

-ologo; -ologi

filologo filologi
geologo geologi
astrologo astrologi

-io; -ii
(i )

pendio pendii
zio zii
mormorto mormorti

-io; -i
(i )

incendio incendi
studio studi
bacio baci

-glio; -gli

figlio figli

filologo filologi

assassini assassinii

, -, .

13

.. . .

-; -che

amica amiche
oca oche

-ga; -ghe

valanga valanghe
vanga vanghe
belga balghe
alga alghe
-eia; -eie

(.) +

(..)
belga belgi

farmacia farmacie
bugia bugie

-gi; -gie
(i - )
-eia; -eie

(.) +

camicia camicie
valigia valigie1

-gi, -gie
(i )
-eia; -eie

(.) +

roccia rocce
frangia frange

-gi; -gie
(i )
-scia; -see

angoscia angosce
ascia asce
coscia cosce

-glia; -glie

famiglia famiglie
battaglia battaglie
figlia figlie

1. . .

. : la (questa) crisi le (queste)
crisi; il (questo) vaglia i (questi) vaglia.
1
-eie, -gie
i (valigia valige, ciliegia ciliege).
camicie {) i, camice
( ).

14

:
) : (il) d (i) d; (il) re (i) re;
) , (-, - ,
-, -, -I): (la) citt (le) citt; (il) fal (i) fal; (il) caff -(i) caff; (la)
trib (le) trib; (il) colibr (i) colibr;
) , -i, -ie:
(la) crisi (le) crisi; (il) bisturi (i) bisturi; (la) serie (le) serie; (la) specie
(le) specie. : (le) speci, (le) superfci,
. : (la) moglie (le)
mogli;
) -a: (il) vaglia (i) vaglia; (il)
pigiama (i) pigiama; (il) sosia (i) sosia; (il) gorilla (i) gorilla; (il) boia
(i) boia;
) -: (la) radio (le)
radio; (l)auto (le) auto; (la) moto (le) moto; (la) dinamo (le) dinamo;
) , (
1): (lo) sport (gli) sport; (il) film (i) film; (il) bar (i)
bar; (il) golf (i) golf; (il) tram (i) tram; : foullard,
killer, speaker, collant ..;
) ,
: Maria (-).

2. .

:
) ..: (l)uomo (gli) uomini; (il) tempio (i) templi; (il) dio (i)
dei; (il) bue (i) buoi;
) -ma,-ta, -:
(il) pianeta (i) pianeti; (il) poema (i) poemi; (il) telegramma (i)
telegrammi; (il) problema (i) problemi; (il) monarca (i) monarchi;
)
: (l)uovo (le) uova2; (lo) staio (le) staia; (un)
centinaio centinaia; (un) migliaio migliaia;
) : (la) mano (le) mani; (l)arma
(le) armi; (l)ala (le) ali; eco
, ;
) -sta
-i (..) - (..): (l)entusiasta gli
entusiasti (le entusiaste); (il, la) socialista (i) socialisti (le socialiste);
1 .
, , ,
, (: la glastnost ).
2 : una delle pi grosse uova un uovo dei pi grossi.

15

)

. :
lamore () gli amori (
; ), (, ); 1
gentilezza (, ) le gentilezze (,
); la bellezza (, ) le
bellezze (, ; ).
,
. , ,
, : bronzo ()
bronzi ( ); marmo () marmi ( ,
); ceramica () ceramiche (
).
3. ,
(nomi difettivi nel numero):
) , (singularia
tantum): fame, sete, brio, senape, sangue, (la) tema, igiene, prole, pepe, latte
.;
) , (pluralia
tantum): occhiali, annali, calzoni, stoviglie, forbici, nozze, eseguie, spezie,
mutande, pantaloni, dintorni, vettovaglie.
4. ,
(nomi sovrabbondanti nel numero):
a) ,
( -i -).
: -i
, -
, (,
, ,
).

KSI

:
..

. .
il braccio
, , ()

le braccia
i bracci

, ,
.

il ciglio
,

le ciglia
i cigli

( ..)

il corno
, (
)

le coma
i comi

il gesto
,

i gesti
le gesta

,
,


: osso, filo, membro, fondamento, lenzuolo
.
) '
, ,
: il ginocchio () i ginocchi (le ginocchia) ; lurlo
() le urla (gli urli) ; il dito () le dita (
) i diti ( ), .: i diti
mignoli ()',
) ,
: arma (arme), sorte (sorta), mestiero (mestiere), sparviero (sparviere),
scudiero (scudiere), nocchiero (nocchiere).
- i (le armi, le sorti, i
mestieri, gli scudieri ..).

(FORMAZIONE DEI NOMI SOSTANTIVI)

: , ,
.

:
(primitivi),
: fiore (fior-e) , casa (cas-a) ;

17KSI

(derivati),
: disordine (dis-ordine) ;
(alterati), :
casetta (cas-etta) ;
(compositi), :
aspirapolvere (aspira-polvere) ;
(sostantivati),
( ) : il parlare
(parlare )', il verde (verde )', il male
(male ).

- (SOSTANTIVI DERIVATI)
1.
1

amoralit, afasia, anormalit

-2

coesistenza, collaborazione,
compaesano, corrispondenza,
coeditore

-anti

anticamera, antipasto, anticorpo,


antifascismo

de-3

, decadenza, deodorante,
( deformazione, deflazione,
)
decentramento
(= dis-; s-)

re-, ri-

,
,

reazione, recupero, redistribuzione,


rilancio; riabilitazione, rialzo,
ribasso, ricaduta, rinforzo

1
con I, ,
m, , b m ( )
3 de- -izzazione
destabilizzazione, destalinizzazione
2

18

:
1) ,
2) ,

precauzione, pregiudizio, prevertice,


predominio, prepotenza

post-

postfascismo, postimpressionismo

dis-

(
)

disordine, disfunzione, disaccordo,


disarmo, disagio

inter-

interlocutore, intermezzo,
intervento, interferenza.
:
interagente, interbinario,
intercettore, interclassista, interlinea

exvice-

ex moglie, ex ministro, ex deputato


viceministro, vicepresidente

retro-

retrobottega, retroattivit
retromarcia, retroazione

s-

sfiducia, smentita, scucitura


-

,
(prefissoidi): pltiri- (pluralismo, pluralit, plurimotore, plurireattore);
auto(automezzi,
autogestione,
autocritica,
autodeterminazione,
autolesionista); moto- (motosalone); elettro-, idro-, termo- (elettrodomestici,
idromassaggio, termotecnica, termosiforie); crono-, cosmo-, euro-, cine-,
loto-, mini-, maxi-, ultra-, para-, cardio-...
()
, , :
auto autodidatta (), autocritica ()
autoscuola ();
para 1) parare (,
). parafulmine (), paralume ()',
2) para (), parapsicologia (
), paramedicina ()',

19

tele 1) : telecomando (
; )',
2) : telespetta
tore ().
2.
, ,
. : 1)
, .. (nomi derivati) ,
; 2) , ,
, , ,
(nomi alterati).
-:
) , , :
-aio: operaio, vetraio, fornaio
-ario: segretario, antiquario
-ano: ortolano
-tore: pittore, direttore, autore, esportatore
-sore: professore, censore
-mo: postino, facchino, tamburino
-iere: ragioniere, pioniere
-iero: prigioniero, forestiero
-ologo: filologo, biologo, astrologo
-ista: pianista, collezionista, stilista
) , () (
):
-tura: chiusura, apertura, lettura, scultura, fornitura
-zione: illuminazione, provocazione
-aggio: lavaggio, montaggio, passaggio
-enza: partenza, conoscenza, influenza
) , , :
-ino: accendino, bocchino, frullino, scaldino
-iera: saliera, zuppiera, zucchenera, insalatiera
) , , , :
-eto: vigneto, castagneto, oliveto, querceto, frutteto
-et: pineta
-aia: abetaia
) -ame: bestiame, fogliame, pollame, ossame
) :
-io: calpestio, brontolio, borbottio, mormorio, sventolio

20

) , , :
-eria: libreria, profumeria, salumeria, raffineria
-ficio: zuccherificio, panificio
)
:
-ezza: bellezza, dolcezza, chiarezza
-izia: pigrizia, avarizia, giustizia
-ia: cortesia, allegria, furberia
-aggine: stupidaggine, lungaggine
-ore: chiarore, rossore
-it: serenit, piet, bont, sanit.


, :
1. ( - ): -ismo: espansionismo,
protezionismo, egocentrismo, storicismo;
2. ( , ..): -ista: edicolista, editorialista,
stilista, barista, privatista, conformista, anticonformista, liceista, finalista,
professionista, caramellista, automobilista ..
,
-ista. .: fiorista ( fioraio), alimentarista (
bottegaio)2;
3.
:
-aggio: fissaggio, lavaggio, blindaggio, glissaggio, gonfiaggio, rodaggio
..;
-izzazione: potentizzazione, schiavizzazione, motorizzazione, strumen
talizzazione, dezanzarizzazione, denuclearizzazione, omogeneizzazione;
-enza: intermittenza, urgenza, repellenza, inefficienza, detergenza,
pertinenza, incidenza, utenza;
-it: rappresentativit, primitivit, collettivit, combattivit, affettivit.
4. , , - -issimo (-a): campionissimo, canzonissima, finalissima,
poltronissima, occasionissima.

1 ,

2
( ) spazzino netturbino, operatore ecologico,
facchino portabagagli.

21

-
(SOSTANTIVI ALTERATI)

( )
, -.

1. (accrescitivi): -one, -ona : uomo omone
( )', casa casone ( ); stanza
stanzone ( , ); libro librone
( ; , ); naso nasone (
);
2. (diminutivi e vezzeggiativi): -ino,
-ina: tavolo tavolino ( ); soldato soldatino (
); fratello fratellino ( , ); sorella
sorellina ( , ); letto lettino (
); finestra finastrina ( ); -ellino: fiore fiorellino
( ); -etto, -etta: barca barchetta ( );
uccello uccelletto ( ); uomo ometto ( [
] , ); -otto, -acchiotto (
): orso orsacchiotto ( ); lupo
lupacchiotto ( ); volpe volpacchiotto ();
balena balenotto ( ); aquila aquilotto ( );
-elio, -ella: asino asinelio ( ); fuoco fuocherello (
[]); -icello: ponte ponticello ( ); vento
venticello ( []); -uccio, -uccia: cappello
cappelluccio ( () (); bocca boccccia
( ).
:
-uzzo, -uzza: via viuzza ( ); pietra - pietruzza (
); uncolo: ladro - ladruncolo ( - );
3. (peggiorativi, spregiativi):
-accio, -accia: ragazzo ragazzaccio (,
); uccello uccellaccio ( , );
parola parolaccia ( ); acqua acquaccia (
, );
1 -one (-ona ) ,
-, -: brontolone ;
chiacchierone (chiacchierona) (), fannullone ;
imbroglione ; mangione .
.

22

-onzolo: medico mediconzolo ( )', prete


pretonzolo (non );
-aglia: gente gentaglia ( );
-astro, -astra: poeta poetastro ( ); giornalista
giomalastro ( ).
-astro (-astra)
: fratello fratellastro ( ); sorella
sorellastra ( ); figlio figliastro (
, ); figlia figliastra ( ,
).
:

1. ,
: la porta (..) il portone (..)

, ; la finestra (..) il finestrino (..)


(, ..); la donna (..) il donnone (..)
.
2. -
. , : fare locchiolino ()
occhiolino ; fare gli occhiacci (, ) occhiacci
, ).
3.
:
-etto + -ino: librettino (libro); omettino (uomo);
-one + -ino: cartoncino (carta); cordoncino (corda);
-otto + -ino: leprottino (lepre);
-accio + -one: omaccione (uomo).

.
4.
, : canna (
) cannone (); capello () capellone (
, ); carro () carrozza (); verme () vermicell
(); busta () bustarella ().
5.
( -): Luigino (Luigi), Carletto
(Carlo), Antonello (Antonio),
(Giovanni), Manuccia (Maria),
(Giulia).

Pierino (Piero), Simonetta (Simona), Giovannino


Giuseppino (Giuseppe), Linuccia (Lina), Giulietta


: Gino, Gigi (Luigi); Beppe, Peppe, Pino (Giuseppe); Toni
(Antonio); Gianni (Giovanni).

, : Gig
Gigmo; Peppe Peppino; Toni Tonino; Gianni Giannino.

23

(FALSI ALTERATI)
-ino, -one, -elio, -accio (
) , .
. .
. : bottone () botte ();
mulino () mulo (); tacchino {) tacco ()', mattone
() matto () .

(SOSTANTIVI COMPOSTI)
(
) /,
: girarrosto, aspirapolvere, tostapane, lavastoviglie,
mangiacassette, mangiadischi ..

.
, ,
, : capufficio, capodelegazione, capofamiglia,
capostazione ..


,
(),
, (, , ..).



I. +
1. + : il maremoto = il moto del mare
. , .
. : il maremoto (1 maremoti); il manoscritto (i manoscritti); il
terremoto (i terremoti); il capogiro (i capogiri); il fruttivendolo (1 fruttivendoli);
la filovia (le filovie); la ferrovia (le ferrovie);
2. + : il capocuoco (-).
capo- (.: cuoco,
capo capocuoco),
: il capocuoco i capicuochi (capocuochi); il capoluogo i capiluoghi
(capoluoghi); il capomastro i capimastri (capomastri).

24

: 1
capocuoca (le capocuoche); la capoimpiegata (le capoimpiegate).
3. + 1: il capostazione
(). (
il capo della
stazione), : il
capostazione 2 (i capistazione); il capofamiglia (i capifamiglia); il capotreno
(i capitreno); il capolinea (i capilinea).

. ,
, -
:
. : (il) capo ufficio; capo uffi
pubblicit; capo reparto; vice capo Divisione tecnica; capo ufficio personale;
. capo , : tecnologo
capo; ingenere capo progetto; ingenere capo metallurgo.
4. + 3: larcobaleno (); il pescespada (-).

, : 1
cassapanca (le cassepanche);
, (
): il pescespada (i pescispada); il grillotalpa (i grillitalpa);
,
, :
il pescecane (i pescecani); larcobateno (gli arcobaleni); il cavolfiore
(i cavolfiori);
5. ,
,
: 1) : il ferragosto
(i ferragosti); il capolavoro (i capolavori); la cartapecora (le cartapecore); la
madreperla (le madreperle); 2) : il
crocevia (i crocevia); il caffelatte (i caffelatte), il cruciverba (i cruciverba);

: lacquavite le acqueviti (le acquaviti); il capolavoro i capolavori (i
capilavori )',
6.
, ( )
,
1 Complemento di specificazione, .. ,

1 (i
capostazione).
3 , . (pescespada)

25

giustapposizioni. :
treno merci (.: )', problema chiave
(, ).
.
: formato cartolina (formato di una cartolina); treno merci (treno per le
merci); vagone letto (vagone con letti); chiusura lampo (che si chiude in un
lampo); visita lampo (che si fa in un lampo); fotografia formato tessera
(fotografia che ha il formato di una tessera).
, ,
, , .
: idea base, concetto chiave, sigari tipo magnate, borsa valori, cassa
intergrazione, una borsa uso pelle, fabbrica chiavi in mano; missili terra
aria (aria aria, superficie superficie).
II. +
1. + : la terraierma ();
lacquafrte () .
: la terraferma (le terreferme); lacquafrte (le acqueforti); il
caposaldo (i capisaldi = i capi saldi); la cassaforte (le casseforti).
( )
: il granturco (i
granturchi); il camposanto (i camposanti); il palcoscenico (i palcoscenici); il
pellerosse (i pellerossi); la capinera (le capinere).
,
: barbanera, barbarossa,
manolesta, spadalunga ..
2. + : lelettrodomestico (
)', il francobollo ().
,
: lelettrodomestico (gli elettrodomestici); il francobollo (i
francobolli); il belvedere (i belvederi); il biancospino (i biancospini); il
galantuomo (i galantuomini); la grancassa (le grancasse); il granduca (i
granduchi); il bassorilievo (i bassorilievi);
: la buonalana
(le buonelane); la mezzanotte (le mezzenotti); la mezzaluna (le mezzelune);
la mezzatinta (le mezzetinte), : il mezzogiorno (i mezzogiorni).
.

,
: il giallo oro (i gialli oro) -() m(a)\ il rosso fuoco ( rossi fuoco); il rosso rivoluzione ( rossi rivoluzione); il grigio
perla (i gngi perla).
, : le scarpe grigio perla,
i colori verde bottiglia.

26

III. +
Il grattacielo (gratta il cielo) ; il portabagagli (porta bagagli)
( ).

, .
:
) ,
-, -, , ,
-i: il grattacielo (i grattacieli); il battibecco (i battibecchi); il
marciapiede (i marciapiedi); il parafango (i parafanghi);
: il (i) portasapone, il (i) mangiapane .;
) ,
-, : il
(i) guardaroba; il (i) portafortuna; il (i) portabandiera; il (i) cavalcavia; il (i)
portacipria, 1 (gli) apribottiglia;
) ,
-,
, -i: il (i) salvagente; il cacciavite
(i cacciaviti); il (i) bucaneve; il (i) salvagente, il (i) portacenere (
portaceneri);
) ,
: il (i) portamonete; lo (gli) spartiacque; il (i) cavatappi; il (i) paracadute;
il (i) mangiacassette; il (i) portabagagli.
: il saltimbanco (i saltimbanco); il (i) saltimbocca.
IV. +
: il (i) parapiglia, il (i)
dormiveglia, il (i) saliscendi, il (i) toccasana, il (i) fuggifuggi, l(gli) andirivieni,
il (i) tiramolla, il (i) va e vieni, il (i) pappataci.
V. +
Il dopoguerra ( ).
,
: il dopopranzo
(i dopopranzi); il sottopassaggio (i sottopassaggi); il sottaceto (1 sottaceti).
Ho: il (i) doposcuola; la (le) fuoriserie; il (i) retroterra.

, : il senzatetto (i
senzatetto, cio quelli che sono senza tetto).

27

VI. +
Il sordomuto (). ,
,
: il sordomuto (i sordomuti); il radical-socialista (i radicalsocialisti); il piccolo-borghese (i piccolo-borghesi).
VII. +
Una (la) ventiquattrore - (
).

(SOSTANTIVAZIONE)

:
( )
, ..
(
).
:
) : ) (il parlare, il lavorare, il tacere). .: .:
Tra il dire e il fare c di mezzo il mare; ) (il sapiente, il credente,
lammalato);
) : lazzurro, il verde, il necessario, il bello, il brutto,
lutile, lessenziale, il necessario; : il grigioverde;
il sordomuto;
) : un cinque (in matematica); i tre ();
) : il domani, il bene, il male;
) : il voi, il lei;
) : il perch; il (un) s; il (un) no;
) : il dolce famiente; un
non so che cosa.
1.

( )
.
: verifica, qualifica, convalida, decollo, rettifica, ammanco,
disarmo, carica, scontento, bonifica.
2
: cine ( cinema); bici (bicicletta), moto
(motocicletta), auto (automobile), frigo (frigorifero).

28

3.

: la stradale (la polizia stradale); la celere (la polizia celere); il rapido (il
treno rapido). : un rigore (un calcio di rigore); un vertice
(un incontro al vertice).



, ,
.
1.

.

( ), , .

1.
(soggetto) ( ): Il direttore non
ancora arrivato; Il treno sta per partire; La bellezza salver il mondo;
(complemento) a) ( N
) ) ( N ):
: Mi ha portato un bel libro italiano', Ha
invitato Maria a teatro; Ha ricevuto il permesso di partire',
( ):
complemento di specificazione ,
; di2 (
): il colore dellestate ( ); la gioia dei bambini
( )', la partenza degli amici ( )', la borsetta della
sorella ( )',
complemento di termine (),
, (
), : portato alla
mamma (a Maria) un bel mazzo di rose ( []
)', Paola assomiglia al padre. ( )',

, 1979, 70
di , ,

2

29

complemento di mezzo (strumento) (),


;
: con; per mezzo di; tramite. : Ho
disegnato con un pennarello. ( )] La notizia fu diffusa
tramite la radio. ( no ); Ti spedir il pacco tramit
un mio amico. ( ).
complemento di compagnia e di unione ,
;
: con, insieme a, in compagnia di. :
Studia con Roberto. ( )', Era in compagnia di sua sorella.
( )', Andremo in campagna insieme ai
nonni. ( )',
( : le scarpe
con il tacco alto ( )', un uomo con i baffi (
)',
complemento di argomento , ,
(), ;
: di, su, per, sopra; intorno a, riguardo a, a
proposito di. : Vi informer della mia decisione. (
)', Hanno parlato dellaccaduto. (
)',
complemento di colpa e pena , , : accusato del delitto (
); assolto dal crimine (
);
complemento di esclusione (),
; : senza,
escluso, tranne, ad eccezione di; fatta eccezione per. : Vennero tutti
escluso (tranne, ad eccezione) Piero. ( , ( )
); partito senza la moglie. ( );
complemento di origine ( provenienza)
(): Questo fiume nasce da un lago vicino. (
() ) ; Il poeta nacque da una famiglia
di emigranti.
complemento di paragone
(): Laura pi bella di Clara. ( ); Siena graziosa
quanto Firenze;
complemento di rapporto relazione ,
(): C molta differenza fra queste case e quelja
vicina; Tra i due bambini c una grande amicizia;
complemento di scambio (),
: invece della frutta ( ); al posto di Massimo (
);

30

complemento di separazione (o allontanamento) ()


- (-) : libero dai
suoi impegni (, ) ; allontanarsi da (
);
complemento di vantaggio ( svantaggio) (),
( ) (
): Non fa mai niente contro un amico. (
() ); Fumare nocivo per i polmoni. (
).
: a vantaggio di, a favore di, in difesa di, a danno
di ;
complemento vocativo ed esclamativo (): Gino, vieni con noi?
(! ?); Pietro! Guarda! (!!);
complemento di agente e di causa efficiente (
) (
, ), da: Il viaggio fu
effettuato da un famoso navigatore. (
); Fu commosso dallaccoglienza; colpito dal
terremoto; inventato da Leonardo; dipinto da Raffaello;
complemento di convenienza , ,
- : Tocca a Giacomo lavare i piatti. (
); Non conviene al tuo amico partire subito. (He
).
complemento
, .

, :
complementi di luogo ( ),
: complemento di stato in luogo (),
moto a luogo ( ), moto da luogo ( ),
moto per luogo ( ). : stare in riva al mare (a Mosca,
vicino al cinema) ; andare a Mosca (sulla Luna, verso la fermata dellautobus,
in un museo); tornare da Mosca (dalla stazione); passegiare per la citt.

: a, da, in, su, tra, sotto, sopra, dentro;
vicino a, accanto a, nei pressi di, nel raggio di, dalle parti di 1;
complemento di tempo ( ).
,
: la notte, la sera, la mattina; Dormii tutta la notte; La sera andava a
fare una passeggiata.
1

. , 200.

31


:
, - :
Bianchi il direttore della nostra fabbrica;

: Bianchi, professore di matematica allUniversit di Bologna; Suo
fratello, Alessandro Bianchi, studente liceale; Tolstoi, autore di Guerra e
pace, ...
2.
,
.


() , ()

( ),
.
:
: a) Vivere in citt. ) Vivere in una citt al
Nord dItalia.
) Vivere in citt. (a , ..
, , ,
). ,
;
) Vivere in una citt al Nord dItalia. .
2. Andare in treno ( , ) Andavamo in un
treno che si fermava ad ogni fermata. ( ,
).
3. Una casa di pietra ( -
) Una casa fatta della pietra rimasta dopo la costruzione del
ponte. (, ( ) ,
. );
4. Complemento di colpa: accusato del furto ( )
accusato di furto ( )
.

1.

32

. , . 62.


, (complementi
di materia, di fine, di qualit), a
(complemento di modo).
: : un tavolo di legno (
)\ un cane da caccia ( )', una barca a vela (
); mulino a vento ();
: di colpo (), a mano (), per scherzo ( ), da
capo () .1
.

(di causa): morto di fame;
(concessivo): nonostante la pioggia; (di fine): per calcolo, per
interesse,
; : complemento di abbondanza privazione (colmo
dacqua, ricco di marmo, povero di cultura); di distanza e di estensione:
alto due metri, lontano due chilometri, a distanza di tre metri; di et: a
cinque anni, (una donna) sulla quarantina; di limitazione: il migliore
per agilit, un voto in matematica; rosso di capelli; di qualit: dallaspetto
imponente; di stima e prezzo: valutato (stimato) dieci milioni; comprato
per un milione ..

(, , )
, .
,
,
.
,
,
,
, ,
,
, , :

, ,
.
1 . . 34, J1. . .
, ., , 2002.

33


. .
(a, di, in, da, per, con,
senza)
. .

,
.
: di legno , di colpo , per caso .
1

1. di + N senzarticolo
) : ,
.
,
( ). : una tavola in legno
; un oggetto doro ; un vaso di vetro
; un filo di rame ; un cappello di paglia
; un filo di paglia .
, , ,
: mobili di legno pregiato
; un vaso di vetro colorato ; un ogget
doro massiccio .
-'
.
) : le mani doro ; il cuore di pietra
; la luna di miele .
) -
: solfato di rame
; acetato di cellulosa; carbone di legno
)
: essere di + N (essere di legno ); essere come di +
N (essere come di legno ).
) :
let del bronzo ; let della pietra ,
, , -
, , .
) , ,
- (
1 . . . .
, ., , 2002.

34

) ,
( ). :
un vestito di velluto
una voce vellutata
() una pelle vellutata
2. di + N senzarticolo (
, ..)
:
) una giornata di maggio ; un uomo di talento
; lamico di scuola ; una sera dinverno
( : la voce di donna/di una donna
- ).
: un esempio di gotico veneziano
;
) , : una
torta di mela ; un piatto di carne ; un succo
di frutta ;
)
,
(
). : lotta di liberazione (per la liberazione)
; parole di autodifesa (per) (
); una fabbrica di vernici (per la produzione) no
; un istituto di ricerche - ;
) - - : segnale dallarme, cintura di sicurezza ..

3. in + N senzarticolo
in + N senzarticolo

,
( ), .
) in + N senzarticolo,
,
,
(N1+ in + -N2 senzarticolo):
) : un albero in fiore ;
nubi in fuga - ;
) : laiuto in contanti .


in + N senzarticolo.

35

N2 - , . N2 ,
, .

: una somma in contanti - ', un
cantante in voga - , .
NB. "
in + N senzarticolo, N
, ,
: un monumento in bronzo (
: , , )', una statua in marmo
{ , , ).
di + N senzarticolo (di bronzo ),
in + N senzarticolo (in bronzo , ,
, ) ,
( ) .
: bassorilievo di marmo
, bassorilievo in marmo (
, , )', un ogetto di rame , ogetto
in rame ( , ), incisione in
(su) rame no .
in + N senzarticolo,
N, ,
.
.
: operai in sciopero (che scioperano, che scioperavano) -
, ( , )', il treno
in arrivo (che arriva, che arrivava) , (
, )', lautobus in partenza (che parte, che partiva)
, ( ,
); la questione in esame (che viene esaminata, che si esamina,
che veniva esaminata, che si esaminava) ,
( , ); i paesi in
via di sviluppo (che si sviluppano, che si sviluppavano) ,
( , ).
,
, .

( ),
,
(.: , , ..),

,
.

36

:
Il problema in esame va risolto entro due giorni.
.
Il problema che viene esaminato va risolto entro due giorni. .:
, , .
NB.

:
Il problema eh viene esaminato va risolto entro due giorni.
.
) in + N senzarticolo
. :
Il treno in arrivo da Milano viaggia con 10 minuti di ritardo. ,
, 10 . {
10.)
I lavoratori in lotta per i nuovi contratti sono fermi nei loro propositi. , , .
( .)
) in + N senzarticolo
:
II giardino gi in fiore (fiorisce). ( ). Il treno e
in partenza (parte). . Sono in riunione.
{). Siamo in ritardo (ritardiamo). - .

: partenza (partire), ritardo (ritardare) ..
, (essere + N
senzarticolo), N - ,
(essere
in arrivo arrivare, essere in uso essere (venire) usato, essere in partenza
partire ..).
4. a + N senzarticolo
, .
( ):
macchina a vapore ; mulino a vento
; pantaloni a fisarmonica ; bagaglio a mano
; pianoforte a coda ; sacco a pelo ; televisore
a colori .
: doccia a telefono; occhiali
farfalla ..
: cambiale a vista.

37

5. da + N senzarticolo
-: legno
da costruzione , cane da caccia ',
stanza da bagno ; camera da letto ; aereo da
caccia .
: morsetto da
cavo, oli da illuminazione, pompa da incendio.




: di, in, a, con, per, senza. Ha
:
1. di + N senzarticolo: di colpo , ; di passo
; di corsa ; di rimbalzo ; (di) sottecchi
, .
-: di malavoglia
malvolentieri.
, di + N senzarticolo
: di sera ; dinverno ;
di buonora , : di
fianco, di lato ; di fronte .
2. in + N senzarticolo
:
) : in silenzio , ; in punta di piedi
; in corsivo ;
) () : in treno ( ) ; in aereo
( ) ..;
) : in prestito ; in regalo ; in onore ;
) : in inverno ; in estate ;
) ( ): in citt ; in campagna
(
): stare (andare) in citt, in campagna, in piscina, in biblioteca.
in + N senzarticolo
,
: stare in pena (in ansia, in pensiero);
mandare in frantumi; cadere in miseria (in pericolo) ..
3. + N senzarticolo
:

38

) : a digiuno ; a piedi ; a mano


'; a corpo a corpo ; a tastoni ;
) : a lato, a fianco ; a tavola ;
) : a pranzo ; a cena ; a mezzogiorno
; a mezzanotte ;
) : (andare) a caccia () ; a carico ;
) : (condannare) a morte; (picchiare) a sangue ..
4. con + N senzarticolo

: con attenzione attentamente; con prudezza
prudentemente. Ha
: con
attenzione ; con calma .
.

, : con evidente soddisfazione, con
soave fermezza, con profonda seriet, con amaro sottinteso.

: Ascoltava con attenzione. Ascoltava
attento.
5. per + N senzarticolo
:
) : per scherzo (); per tradizione
( ).
: per scherzo scherzosamente;
per tradizione tradizionalmente;
) (): per posta (no ); per telefono no
; per intuizione ; per istinto .
, ,
: per intuito intuitamente; per istinto
istintivamente;
) : per paura co ( ); per rabbia co ;
per vendetta , ; (condannare) per furto, per omicidio
, ;

: avere per amico, prendere per moglie, dare per morto (per
caparra), disporsi per file, dividere per classi, avere per pasto; a
per ora, per esempio, per tempo.
6. senza + N senzarticolo
: (mangiare) senza pane () ;
senza zucchero ; senza cappello ; senza scarpe

39

( ). : senza
piet spietatamente.
7. da + N senzarticolo ,
, ,
, : da giovane ( ); da soldato; da vecchi.

: (comportarsi) da gentiluomo; (vivere) da principe; trattar
da amico; agire da saggio; fare da padre.
8. , ( ,
)
:
un uomo senza piet , agire .senza piet
; un vestito da principe , vivere
da principe ..

(ARTICOLO)
,
/
, .
,
'.
:
(articolo determinativo),
(articolo indeterminativo), (articolo
partitivo).

40


(ARTICOLO DETERMINATIVO)

(Numero)

(Genere)

. (Singolare)

(Maschile)


(Femminile)

. (Plurale)

il bambino
lamico
lo studente
lo sciopero
Io zio

i bambini

la bambina
lamica

le bambine
le amiche

gli (amici, studenti,


scioperi, zii)


, .

(Articolo determinatuvo maschile)

. 4.

. 4.

(. . )

gli

lamico (gli amici)


listituto (gli istituti)
locchio (gli occhi)

lo

gli

) s +

(sp-, st-, si-, se-,


sce-, sci-)

lo studente (gli studenti)


lo scopo (gli scopi)
lo spettacolo (gli spettacoli)
lo scambio (gli scambi)
lo slavo (gli slavi)
lo sciopero (gli scioperi)
lo scenografo (gli scenografi)

lo

gli

) z-, gn-, ps-,


x'-.j-

lo zio (gli zi)


lo zolfo (gli zolfi)
lo gnocco (gli gnocchi)
lo gnomo (gli gnomi)
lo psicologo (

, ,

41


il psicologo) gli (i) psicologi;
lo jugoslavo (gli jugoslavi);
lo xilofono (gli xilofoni)1
il i

il ponte (i ponti)
, il mare (i mari)

il cielo (i cieli)
il libro (i libri)
il succo (i succhi)
il cuore (i cuori)
il bimbo (i bimbi)
il dente (i denti)
il ramo (i rami)

1. - i +
: il pneumatico (lo pneumatico ),
lo iato (liato il iato), lo iugoslavo (liugoslavo);
2. i,
gli , : gli (gl) italiani; gli (gl) interni.

(gli italiani).
3.
: lo sport, lo snack-bar, il derby, il golf, i bluejeans, il toast, il Kimono, la balalaika, la matreska.
,
, :
a) W-: il () whisky i (gli) whisky; il (1) week-end i (gli) week-end; 6
y-: lo (1) yacht gli yacht; ) h - : lo (il) Hegel,
lHegel, [h]. ,
[h]: lHotel gli hotel.
: lHavet, : lHugo.
4. ( ):
per lo pi; per lo meno; gli dei; un zinzin; passata la festa gabbato lo santo.
5.
li ( l): li 15 settembre
1965.
: 15 settembre 1965. : il
15 settembre ( di settembre).
' il silofono (i silofoni).

42


(Articolo determinativo femminile)

Ed. h. . 4.

(. . )

la le

la casa (le case)


la madre (le madri)
la studentessa (le
studentesse)
la scena (le scene)

P1 le

lamica (le amiche)


lerba (le erbe)
loca (le oche) '

1. la ,
: la cena, la rosa, la sorella, la studentessa, la spesa,
la scena, la schiuma, la zia;
2. ,
: lopera, laurora, ledizione, luva, lamica;
3. le
: le opere, le aurore, le edizioni, le amiche.
le ( [])
.

.
( , pi, meno ..),
,
. :
. .: lo studente lultimo studente, il pi bravo studente, il bravo studente, l
strano studente;
. p.: ledizione la nuova edizione, lultima edizione; la casa l'ultima cas
la stessa casa, la nuova casa.

1
, : la amica, una opera, fa
presto ( far presto).

43

( )
(Preposizione articolata)
a, di, da, in, su
:

. .

. 4.

il

lo

al

allo

all

di

del

da


. 4.

. 4.

la

le

ai

gli
agli

alla

all

alle

dello dell

dei

degli

della dell

delle

dall

dal

dallo

dai

dagli

dalla dall

dalle

in

nel

nello nell

nei

negli

nella nell

nelle

su

sul

sullo

sui

sugli

sulla sull

sulle

sull

: Andiamo al ( + il) cinema. ; Parlano degli


(di + gli) studi. ; Il libro sul (su + il) tavolo.
.
:

1.
con per1. (col/con+il/,
coi/con+i ..) .
2. ,
( , , , ),
: di La, de L di L; ne La in La.
: un personaggio di La noia; stazione di La
Spezia.

1)
(articolo di notoriet) 2) .
(articolo generico).

1
.: colla (+1) colla (); collo (+1) collo (); pelle (per
pelle ().

44


(Articolo di notoriet)
Articolo di notoriet , ( .),
:
) (),
, , . :
Hai gi letto il libro? ? (
.)
questo () quello ()
:
Hai gi letto //libro (questo, quel libro)?
( )? ascoltato il disco. (
() , , ). Chi ti
ha portato la notizia? ?
,
(articolo di
notoriet)2. (questo, quello)
:
Mi piace questa canzone (la canzone). ',
) , :
Prendo la metropolitana. ', Vado dal direttore.
( , );
Attaccai il ricevitore. ()', Accesero la radio.
', Lui chiuse la porta. ;
) , : il sole, la luna;
) - , :
la tosse (la febbre). ().
) (
):
1
, , , ,
..
2 : Ma guarda, la faccia
tosta! ( ),
(Ma guarda, quella faccia tosta!).

45

Prese la cartella ed usc. () ; Dobbiamo


ritirare il bagaglio. () \ Mi porse la mano.
() , Devo parlarne a mia moglie.
( )', Salutami la signora!
() !
2.
(Articolo generico)


() ( ) 1:
La musica piace a molti. ( );
Lo zucchero dolce. ', La pazienza una buona qualit.
', Il bambino , per natura, curioso.
no ', La tigre un animale feroce.
', Il treno un ottimo mezzo di trasporto.
.

,
:
Prese / libri e and via. ( , [])
', Al festival abbiamo visto i film italiani. Ha
.

1.
,
,
,
: la Giuliana, la Mariuccia, la Lisetta ( : , , ). di
notoriet, , : .:
Dov la Maria? () ?', Sandro, vieni, c la Rosa!
, , () .

.
(),
, , , : il Giuliano {,
, ).
1

46

. . 64.

: Oggi non ho visto il Bianchi. (


() ).
2.
.
)
(LAlighieri, il
Boccaccio, il Petrarca, lAriosto, il Tasso)1. co
. ,
, Manzini, Colombo, Garibaldi, Quasimodo
, .
, :
(il) Pirandello, (il) Carducci.
.
( (il) Verdi, :
lopera di Verdi (di Mozart, di Vivaldi).
,
: Tolstoi, Heine (lHeine), Shakespeare (lo
Shakespeare).
.
) :
la Duse, la Curie, La Sand, la Morante.
: la Bianchi (il Bianchi).
, , 1
: la Antinucci, la Jotti, la Ingrao. ,
,
: la Anna (lAnna), llda (la Ida).
) , : Dante
Alighieri, Giovanni Boccaccio, Eleonora Duse, Alberto Moravia.
)
: il Tintoretto, (il) Perugino, (il) Veronese.
) ,
, , : il signor2 (la signora) Bianchi;
il dottor (la dottoressa) Damiani; lingegner Bianchi.
: Signor Bianchi! Lei chiamato al telefono.
,
(don, donna, frate (fra), Santo, San, co papa,
): Don Gennaro, Fra Cristoforo, San Giorgio, Papa
Giovanni XX111. : il
San Giorgio della tradizione iconografica. ,

1 : Aristotele, Cicerone.
signore, professore ..
(il professor Bianchi, il signor Germani).
2

47

(re, compare, maestro


(mastro), suor(a)): (il) re Hassan, (il) mastr Antonio.
3. ,
: i Bianchi ( , ); Stasera
vengono anche i Battisti. ( ()
).

: Le Bianchi sono tutte
brave massaie. ( .)
4. ,
.., .
(,
), (, ): il
piccolo Roberto; la Giulietta che aveva conosciuto molti anni fa; un Mario
cos felice, quale non avevo mai visto prima. : il grande Tasso,
il coraggioso Colombo.
: Pietro il Grande, Ivane il Terribile, Filippo il
Bello.


1.
: un Tartufo, un Ercole. (
); Era un don Rodrigo (un Don Giovanni, un Tartufo.
().
.
2. ,
.. + .
, (
): un Michelangelo (=unopera di
Michelangelo); un Tiziano (=un quadro sconosciuto di Tiziano); il Dante
della mia biblioteca (la mia copia della Divina Commedia); Hai visto il
Raffaello di quella basilica?; Ti restituisco il tuo Virgilio.

: i Guttuso ()
; i Tiziano.
3. , ,
.. : il Tito Livio (liceo)
; la Dante Alighieri (societ, scuola)
() ; la Raffaello (la motonave)
.
, ,
.

48

4.
.
()
, , :
Reciter del Puskin. ( , )', Hai letto del Maupassant (: suoner Mozart /un pezzo
di Mozart/). ,
- , ,
:
C del PuSkin nei suoi versi.
( , ); del
Tolstoi nello scrivere; C del Chaikovsky nella sua musica; Ha della Mina nel
cantare.

,
7. :
) a: il 1930, nel 1824.
:
il (del) settanta il70 (del70) (
)',
(dell) ottantacinque 85 ( 1 85) dell85; (gli) negli anni
settanta; gli (negli) anni ottanta;
) : il (nel) giugno del 1929 ( )
1929 ', il (nel) febbraio del115 (nel febbraio 1915) ( )
1915. ,
. .: Una sera di ottobre. (Ho! dellottobre 1945).
) : il primo agosto ', il due (il
tre... il venti) agosto (... ) ; la lettera del
due agosto .
, : Datato il 5
novembre (: datato del 5 novembre).
2.
, : (il) Natale, (la) Pasqua, (il) Capodanno.
,
: a Capodanno ( ), prima di Capodanno (
), dopo Pasqua. per: perii Capodanno
(per la Pasqua).
3. :
Verr da te sabato (=questo sabato). (
); partito mercoled. ( ).

49

, scorso (, )
prossimo (, ) :
() : marted scorso il marted scorso lo scorso
marted
() : venerd prossimo il venerd prossimo il
prossimo venerd

(il venerd )
, - : successo proprio il
venerd. ()
', arrivato il gioved. (
).
: un mercoled - (
- ).
4. -
:
Sono partito la mattina. ( ) ; La notizia giunta
la notte. ( )', La sera ha piovuto.
( , ) .
a, di, in, verso
: di mattina (di sera) ()', a mezzogiorno (
mezzanotte) ( )] verso (sera) mattina ()]
in mattinata (in serata) (). e: nel
pomeriggio ( ).
5. :
alluna ( ), alle due (tre, quattro...) (, ...)] alle duee mezzo1.
6. ,
, -
:
dopo i sette anni di et ] i bimbi fra gli uno
e due anni - (
)] i bimbi fino ai sei anni... ( ,
). : a sei anni , .
7. , ,
, , ..:
al secondo ( )] al minuto (), allora ( ), al chilo (
), al metro ( )] alla settimana ( )] al mese (
) ..
8. :
il tre per cento (il 3%) ]
il 40 per cento (il 40%) ]
1

50

. .

del 40 per cento (del 40%) ;


dello 0,7%; del 7,8%.
9.
tutto (), ambedue, ambo, entrambi ()
: tutto il tempo ( ); tutta la mattinata (
); tutte le lezioni (); ambedue (ambo, entrambe) le mani; in
(ambedue) entrambi i casi.

(ARTICOLO INDETERMINATIVO)

. 4.

. .

. .
un uno

un libro
un amico
uno studente
(sciopero, zio,
spettacolo)

-ribri
amici
studenti
(scioperi, zii,
spettacoli)

dei libri
degli amici
degli studenti
(scioperi, zii,
spettacoli)

. .
una, un

una casa
unarnica

case
amiche

delle case
delle amiche

1. ( )
uno ,
lo1, : uno straniero, uno
scopo, uno scenografo, uno zoo, uno gnomo, uno psicologo (un psicologo),
uno iato ( un iato);
un ( )
un (un albero, un
bambino, un giorno, un mare, un quadro)t
2. ( )
una ,
(una bambina, una casa, una matita, una donna);
un , :
unopera, unisola, unepoca, unantologia. , ,
(, , )
una
1 .

. 41.

51

, : una edizione (
unedizione), una opera (unopera). -a: una amica (unamica).
3.

( ) :
dei ,
un (dei libri, dei bambini, dei
problemi);
degli ,
uno (degli studenti, degli scioperi), a
un (degli amici, degli operai);
delle (delle amiche, delle
donne, delle studentesse).
4. ,
,
,
. :
uno studente
un bravo studente
un quadro
uno splendido quadro
un (una) edizione una nuova edizione
una bambina
unaltra bambina
degli spettacoli
dei nuovi spettacoli
dei quadri
degli splendidi quadri
5. -
di, in, a (Ci parl di quadri, di spettacoli).
, (con degli
amici, su dei quadri).

certo, alcuno (in certi musei, in alcune citt).

- .
:
Passarono degli studenti. (-, )\
Passarono delle ore. Ma il treno non arrivava. (,
) . .

.
/
;
.
, :
Hai problemi?; Davanti agli occhi passavano fattone, cascinali.

52


( ): Hai soldi?; Ci sono funghi in
questo bosco?
:
Hai soldi? ()?
Hai dei soldi? () (-
) ?
Hai isoidi? (, ,
/ //
) ?
6. :
) Non pi medicine, non pi corsie dospedali; Non mangia n carne n
pesce; Tutto finito. Non pi sbarre. Non pi gabbie. Non pi ruote; Niente
medicine! Niente permessi!
)
: Non riport delle scuse. ( /-/ );
) certi,
simili,
di: Non aveva di certi
scrupoli; Non aveva di simili problemi;
7.
: Vidi un a me ignoto quadro di questo pittore. Parl di una a nessuno mai
venuta in mente idea.
8.
,
, :
un bene; un male; Ci deve essere un perch. . un non so che cosa. () ,
( ). Ma solo un bel parlare. Ho
() .

:
1. () :
Sul tavolo cera un libro. Ha .

(articolo di presentazione),
: -,
, . ,
:

53

successo una notte dinverno. - ()


. Sentii un grido. (-, -) ;
: , - (, ).
-
,
, .. , 1.

esserci ( -) essere (
, ). :
) Sul tavolo c un libro. Ha (-) ,
(.. ) un libro ();
) Il libro sul tavolo. ( )',
.
.
2. (
),
2. : Eravamo a due passi dal mare. Era un mare calmo; Mi porse
il suo libro. Era un libro storico; Conoscevo bene suo fratello: era un ragazzo
allegro e intelligente; Il sole cera, ma era un sole scialbo.
(
,
, ).
3.
(
uno): cantato una canzone. ( / ). .: cantato una canzone, una sola. ( ,
)', Sul tavolo cera una mela. (Ha
.)


, :
Non ci disse una parola. ', Intorno
non cera unanima viva. ( ) ',
partito senza una lira. ( ),
', Non credo a una loro parola. ( )
.
1 ,
, ,
2
, ,
, 79.

54


:
Quelli che non hanno un lavoro... , (-)
...', Quelli che non hanno uno scopo. , (-)
...

uno dei
(degli); una delle: uno dei nostri libri ; uno degli spettacoli
; una delle serate (arniche) (
).
4.
(articolo generico):
Una legge deve essere rispettata. ; Un
bambino ha bisogno di molte cure. .

. ,
,
. :
Una legge (ogni legge) deve essere rispettata. La legge (tutte le leggi)
deve essere rispettata.
co
:
Le leggi devono essere rispettate. .
I neonati hanno bisogno di molte cure.
.

- .

.

, . :
Una moglie deve saper cucinare. (, )
. S, che aveva un carattere. ,
() . Una legge deve prevedere... ()
...
,
, , ,
Quello l, ha un nasone! Ay , !; Tuo padre s che un
uomo! , ! Da quelle parti, avresti
55

visto, una miseria! , , !


Abbiamo visitato la pinacoteca: una magnificenza!

, :
Si scaten un vento che non potevamo continuare il viaggio. (Si scaten un
vento tale che...) ,
; visto una ragazza da far perdere la testa (=una ragazza tale; una
ragazza di quelle). ,
.

5.
: un cinque minuti ( , ); un
quaranta metri ( , )
. : Si sbagli di un venti centimetri; Lo
aspett un dieci minuti; Era largo un trenta metri.
6.

( ): Buffa di una donna! Figlio di un
cane!

:

1. , , , , : le Alpi, gli Appennini, gli


Urali, le Dolomiti, limalaia; lAdriatico, il Pacifico, il Mediterraneo, il Mar
Nero; il Garda, il Tevere, il Po, la Neva, la Moscova, il Volga.
,
valle (), : Val dArno, Val dElsa, Val di Nievole.
in, di : in Arno,
in Po, la riva dArno; su, con :
sullArno, con lArno, sul lungo Po, sul lungo Senna;
2. , , , ,
: PAfrica, lAsia, lItalia, la Russia, gli USA, il Belgio, il Canada, la Francia,

la Lombardia, la Toscana, il Lazio, la Siberia, la Sicilia, la Sardegna.


: Cuba, Sumatra, Formosa, Mindanao, Luson, Israele.

(Capri, Ischia, Ponza), : lElba, la Gorgona,
la Capraia, il Giglio.

: le Lipari, le Tremiti, le Filippine, le Canarie, le ntille, i Caraibi, le
Hawaii.
: i paesi scandinavi: Svezia,
Norvegia, Finlandia.
: Italia Francia; Russia USA.

56


-
,
:
1. di + (di Francia, dItalia,
dAmerica). ,
, .. ,
, .., :
lambasciatore dItalia (=italiano); la regina di Gran Bretagna (=britannica);
il governo dInghilterra (=inglese); i vini di Francia (=francesi); i limoni di
Sicilia (=siciliani); lolio di Puglia (=pugliese); i vini di Toscana (=toscani).

: il governo del Cile; i cittadini del Portogallo; il re del Belgio (del
Marocco). : Alessandria dEgitto, a
dEgitto, : Ma che lavoro
dEgitto! ( ( ) !); Ma che riposo dEgitto!
..
2. di + . ( )
(),
,
. : i laghi dItalia (italiani) i laghi dellItalia
( ).
: il re di Grecia (
) il re della Grecia ( ).
di : 1
Francia pi grande del Belgio (della Grecia, dellItalia);
3. in + . ,
in . : in Africa, in
America, in Russia, in Italia, in Francia, in Polonia, in, Russia, in USA, in
Canad, in Portogallo, in Belgio, in Giappone'.
, ,
: nella (della) Russia antica; vivere nellItalia settentrionale.
, ,
in .

: in Lombardia, in Calabria, in Brianza, in Toscana (
nella Toscana).
1 , ,
in
(in Cile, in Belgio, in Giappone),
: il governo dellGran Bretagna; viaggiare negli USA (andare in USA/negli
USA).

57

, , : negli Abruzzi, nelle Marche;


nel Canavese, nel Polesine. Ho: in Piemonte, in (nel) Trentino, in Lazio.
4. Co ,
, : partire per lItalia (per la
Francia, per il Canad, per il Belgio); ripartire dallItalia (dal Canad, dalla
Russia, dalla Francia, dal Giappone); passare per lItalia (per il Canad).
:

, , ( ,
): Roma (a Roma, per Roma, di Roma); Venezia,
Firenze, Parigi, Mosca, Londra; Cesenatico. (
): Le Havre, La Spezia, LAquila;
il Cairo, L(l)Avana, L(l)Aia, la Mecca, La (la) Valletta, il Pireo.
-
: di La Spezia (: de La
Spezia, della Spezia), de LAquila,
'; ( Le Havre)
: allAvana.
, , ,
.
) ,
: la Roma antica; la dotta Bologna;
la industriosa Torino; la bella Napoli; la pittoresca Capri; la meravigliosa
Firenze; la bella Kiev; la splendida Parigi2;
) ,
, ,
. : una Firenze
sconosciuta; una Trieste invasa dalle macchine; una Minsk del tutto
inaspettata.
( di)
: la Roma dei Fori romani; la
Bologna di centanni fa.
:

1. .
, : 1
Fiorentina, la Triestina, lInternazionale (LInter); ,
, : il Milan, il Torino, il Napoli, il Cagliari.
1 il Cairo ( )
(al Cairo, dal Cairo, de! Cairo ..).
2 citt () ,
( ) .
: il Cairo, il Pireo ( p ).

5<?

: la Roma, la Lazio. : la Spai, la Juventus, l(la)


Atalanta.
2. : via Roma (in via
Roma, pervia Roma); piazza San Marco (in piazza San Marco); in piazza PuSkin, in
via G. e: la Piazza Rossa. corso
: (il) Corso Italia; :
passare per corso Italia. corso ,
: passeggiare per il Corso).,
Co palazzo () ,
: Palazzo Pitti (a Palazzo Pitti); Palazzo Dona.
, : il
Palazzo Ducale, il Palazzo della Signoria, il Palazzo della Ragione.
: Palazzo Vecchio.
3. (punti cardinali)
: a nord ( , ), a sud, a est, a ovest. :
A nord di Mosca. ( )', esposto
mezzogiorno .
, ,
:
il treno ci porta verso lest ( )', una citt del Nord (nord);
notizie del mezzogiorno (del Mezzogiorno).
.


(ARTICOLO PARTITIVO)



di 1:

del burro; dellagnello


dello zucchero

della carne
dellacqua

1.
/,
.
,
, . :
)
: Hanno comprato del pane
e del salame. () ', Aggiungi del sale
1

(dei, delle, degli)

59

(=un po di sale) ( )', bevuto del latte.


',

: Se tu avessi della pazienza!

() !', Per farlo bisogna avere del


coraggio. , ( )'
.

avere (
) ,
. :
Se tu avessi coraggio! (; )!',
Se lui avesse pazienza! (;
)!
2. : )
; ) ,
, .
:

) Passami lacqua! !(, ..);


: Dammi tfe//acqua! () ! Metti ta came in mezzo
alla tavola! ! ( , ) Mi
ha messo della carne. ( () )',
)
: La frutta fa bene alla salute.
', La pazienza un ottima qualit.
; La carne un ottimo prodotto.
.

3.

(di + ), .

:
del talento. (
); : Eredit il talento di suo padre.
; Ha il talento di suo padre. ; del
coraggio. il coraggio di dirlo apertamente.
per
, , ; Hai (del)
coraggio per dirlo apertamente.
4. ( )
-,
:
1

60

) ( ,
):
La madre aveva una pazienza incredibile.
; Era una carne tenera. ', (un) vino
genuino. ; Ci vuole un gran coraggio per farlo
, ', un gran
talento. ',
) ,
(
, ):

bevuto dellacqua fresca. ', Hanno mangiato


del formaggio piccante, delle patatine fntte. ()
, ',
) (articolo generico): Preferisco il caff brasiliano.
', Beve solo ()acqua ghiacciata.
/ ( ).
5.
. .: vitello
.
:
mangiato del vitello (*fe//agnello). ().
6. .
:
Non c dubbio. ', Non c pi rabbia.
', Non mangia carne. ', Non ha avuto coraggio.
() .
niente, non,
n...n : Lo guard di nuovo: niente paura, niente dubbio, niente rabbia; Niente
zucchero!; Niente pane!; Non mangia n carne n pesce.
7.
:
Tu, cosa prendi? Io, carne; Avete acqua minerale? (Del) vino, signore?
S, vino, rosso; , , .
8.
,
,
, :
Mi fece del bene (del male). (); Vicino
casa tua c del verde ? ( ) ?

61


(ASSENZA DELLARTICOLO)

.
:
1. 1:
,) ;
) ;
) ;
) / ;
) ;
) ;
) ( );
2. :
)
;
) ;
) ;
) ;
) .


,
, .
.

1. ,
, (),
, 2:
questo (quel libro) () ; qualche libro -
( )', alcuni libri ; ogni libro
.; nessun libro ; qualsiasi libro ; molti (pochi)
'. 29
. 49.

62

libri () \ Che (quale) libro? (


)?; Che bel libro! !; due (tre, quattro...) libri
(, ...) ;
2. 1: Mario, Maria;
Pietro, Alessandra;
3. ,
:
! Sole! ! !; ! Uomini! !!; Amici! Tutto pronto!
! !; Signor Bianchi, possiamo partire! ,
.

() :
Silenzio! ! (!); Attenzione! ! (!);
Fuoco! ! : Al fuoco! ! (Attenzione al fuoco!); Al ladro!
Bop!
(-)

1.
:
.: Ci sono libri. (-); Ci sono dei libri.
- ; Ci sono i libri. me () .
2. (
):

Cerano libri, riviste, giornali; La frutta abbondante: mandarini, uva, mele,


noci e olive in sacchetti; :
I paesi partecipanti Russia, Polonia, Ungheria...; Ha preso con s costume
da bagno, sandali, occhiali da sole, libro, carta, penne...
,
, 2: preso carta e
matita (impermeabile e ombrello) e sono uscito. ,
,
: preso i fiori e lombrello,
,
: I libri e giornali che ha portato sono sul
tavolo.
1
2

. 46.
.

63

3. :
) : pregasi confermare partenza inaugurazione mostra (=si
prega di confermare la partenza per linaugurazione della mostra); Arrivo
giorno cinque ore sedici Fiumicino;
) : Fiducia a chi ha dato fiducia; Peugeot 405 stationwagon: nel
temperamento una vera Berlina. Benzina. Disei eTurbodisel;
) ( ): Vendesi poltrona rotelle articolata,
gomma piuma nuova, per infermi; Bologna dintorni famiglia 4 persone
(funzionario societ petrolifera) cerca in afftto appartamento 3 camere,
soggiorno, cucina abitabile, garage;
) , ( ): Chiodo schiaccia
chiodo; A cavai donato non si guarda in bocca; Cosa fatta capo ha;
) , , : Ufficio informazioni;
Ufficio stranieri; Biglietteria; Bar; Macelleria; Calzature.
( )
:
L. 100.000 per saldo v/fattura; ns. lettera.
4.

,
. , ,
, () ()- ,
, . : Quiete. Silenzio.
Come se al posto dellaria ci fosse stato un muro.
A.
:
Borgata, fogni, rifiuti. Barracca, letto, seggiole. Madre, padre, sorella.
Scuola, grotta, seminterrato. Negozio, banco, gioielli. Prigione, prigione,
prigione (...) Avrei potuto dirvi che sono nata e cresciuta in una borgata in cui
le fogne stavano allo scoperto e i mucchi dei rifiuti giungevano ai tetti.
(A. Moravia, Boh).
,
, .

(articolo generico) :
) ( ),
: Bugia una brutta cosa; Amore tutto; Giustizia
fatta;

64

) ( ):
Avete acqua minerale?; Dammi acqua minerale!; Hai trovato carne?;
Cosa mangi? Mangio carne; C latte (c carne, c burro); Questo
mese abbiamo avuto pioggia.
,
. : Abbiamo comprato latte. { /
) Abbiamo comprato il latte. { /,
); Abbiamo comprato del latte. {
(); trovato lavoro. { /. .
); trovato un lavoro. { /, -/
/)',

)
: padre e madre; marito e moglie; padre e figlio; mattina e pomeriggio;
esistenza e unicit; uomo e animale; zucchero e latte; Una centrale manda
nelle case luce e calore.
.
.
/

1. (
), ,
:
zucchero. { .)] Che cos ? acqua. { ?
.); Il sole energia. { .); Lo sport bellezza (salute,
vita). { /, .)

:
unacqua sporca.
,
, ( ),
: acqua potabile. {
); vino rosso. ( .)
; : una cretinata; una
sciocchezza; una stupidaggine.
2. , ,
: (medico, professore, studente, pittore, caposquadra);
, , .. (padre,
madre, figlio, uomo, donna, scapolo, amico);
(bambino, ragazzo, vecchio), ,
. :

65

() Pietro medico ( padre, bambino, studente).


() Pietro un medico ( un padre, uno studente).
() Pietro il medico ( il padre, lo studente).
/
, :
() , ..
: Che cosa fa? ( , ,
, , ?). , ,
, , :
Che cosa fa Pietro? (tuo fratello? quelluomo?) medico (studente,
professore); Pietro gi padre? S, gi padre; Quanti hanni ha Pietro?
ancora bambino.
.
() ,
, ,
: Chi Pietro? E un medico. ( ?
{ ). : Chi Gino? un bambino. {
? .)
, . .
() : Chi il medico?
() ? . , . : Chi
il medico? Pietro il medico. { ( ); Chi
il padre? ? (- ().
3. ,
() () :
Pietro un bravo medico; Mario un padre giovane; Gino una buona
madre; Claudio uno studente serio.
,
() , :
figlio unico.
: ancora bambino; fortemente uomo; troppo
ragazzo.
4. eleggere (), nominare (, ),
chiamare (, )
( , ) ,
(
(). :
Pietro fu presidente; Pietro nominatodirettore; Gino part soldato e torn
generale.

66

,
(
) :
stato eletto un deputato. : Piero stato eletto deputato.
, stato eletto un deputato. //
', La chiama mamma. , Chiama la
mamma. , partito soldato. ,
partito un soldato. .
5. (
),
, : un bugiardo. (
)\ Sei un amore (un tesoro); Sei un mascalzone; Quel ragazzo un guaio
(un cretino, un verme);
() : un macellaio. ( /
/, .. )', Se continua cos, sar una
sguattera. ( ,
1). .
.
: un matto (una matta);
uno stupido; una pessimista.
( matto, stupida, ottimista) .

6.
'
: Sono studente. Siamo studenti; gi
padre. Sono gi padri.


, ,
. : Sono assassini. ( .) Sono
degli assassini. ( .); Sono dei bambini. (
( ) .); Sono dei bravi ragazzi ( //
.)


: Non siamo (pi) bambini.


: mia madre (mia mamma), mio padre (mio
1

lavapiatti.

67

pap), suo padre .. : il loro padre, la loro nonna, il loro zio.


Ho: i nostri padri, i miei zii, i tuoi fratelli (. ); il mio povero padre, la
sua sorella minore.
/


- :
(1) N, pittore italiano,... ., ...
(2) N, un pittore italiano,... ., (, )
...

(3) N, il pittore italiano,... ., ( )


...

(1),
,
( , ,
). :
Tolstoi, autore di Guerra e pace; Roma, citt di storia, di arte e di
tradizione, la capitale dItalia. La citt di Firenze, patria di Dante,
incantevole.

, ()
, , ,
. :
., un chirurgo provinciale, ... ., ()
...; Maria A., una maestrina di Como... A., //
...; N., un piccolo paese del Nord dItalia.

() ,
() .
.
:
., il pittore italiano che... .,/ / ,
...; N, la cit,t colpita dal terremoto, ...

1.
, , ,
: Non voglio acqua; Non mangio carne.

68

2.
(articolo generico), :
Nei dintorni non si vedeva anima viva; Part senza dir parola;
: Non vi era atto, parola, cattivo umore che-potessero
offenderla.

, : senza dire parola (
) senza dire una parola ( ).
3. (articolo di notoriet)
, , : Non si vedeva
la luna; La mamma non cera; Non prese lombrello.
(articolo generico) ,

, : Non mangio carne; non c fretta.

. .: Non mangio came. ( .) Non
mangio la came. (A -mo / .)
4. n... n ( ... )
:.
Non avevo n carta n penna; Nel bosco non si vedevano n uccelli n
animali; Non aveva n padre n madre.

:
Non aveva n un amico, n un parente.
, .

5. - niente:
Niente nomi! ! ( !)', Niente paura!
!( !)', Niente illusioni! !
6.
mai () ,
:
Mai progetto riusc meglio; Mai uomo fu pi felice!

, ,
-
, , .

69

) : aver fame (aver sete, aver sonno, aver ragione, aver


torto); far (metter) paura; far segno; prender parte; render giustizia; porre
fine .
) : entrare in forma; entrare in vigore; mettersi in moto;
mettere a confronto; mettere in dubbio; stare a segno.
1. ,
( ) ,
, .
. : Aveva fame,
una fame da morire; Ci fece segno. Ci fece un segno impercettibile; Ci fece
un segno che non abbiamo capito; Ci fece il segno che aspettavamo.
2.
(
). : tener testa (
, ) tenere la testa ( )', far fuoco (
) fare del fuoco { )', domandar scusa {
) domandar la scusa { , ).
3.
, - , -,
, :
fame. ( , .) una fame! (
! !)', Ci fece segno. ( // .)
Ci fece un segno. ( /-/ .)
4. ,
, :
andare in macchina (in treno, in bicicletta, in barca); andare a teatro (Ho:
andare al teatro PuSkin; andare al cinema); andare in piscina (in biblioteca,
in citt, in campagna); giocare a tennis (a scacchi, a carte, a ping-pong), Ho:
a calcio (al calcio); giocare a palla (alla palla, al pallone).
5. -
, (parlare italiano (1 italiano); parlare francese
(il francese). ,
- (parlare russo = parlare in russo).
(parlare il russo
= conoscere il russo). Ho : parlare la lingua italiana (russa,
francese . ). : scrivere in italiano; non sapere
una parola di francese Ho: le difficolt deHitahano; immergersi nellinglese
(nella lingua inglese).

70

(AGGETTIVO)

,
- ( . .).
(
) ( ),

.
: un bravo studente bravi studenti;
una brava studentessa brave studentesse.

:
(aggettivi qualificativi)
(aggettivi possessivi)1
(aggettivi dimostrativi)
(aggettivi indefiniti)
(aggettivi interrogativi)
(aggettivi esclamativi)
(numerali)2: ) (cardinali); )
(ordinali); ) (frazionali); )
.

(AGGETTIVI QUALIFICATIVI)

,
(bello , verde ),
(amichevole ,
vellutato )3.

,
(
). : referendum ghiotto; prezzi frenati; scala mobile
congelata; caff alto (lungo); gusto morbido .
1

2

3 ,
() (),
una macchina
a vapore ; un tavolo di legno 34

77


,
,
(): parcheggiare facile, vestirsi giovane, votare comunista, lavare
pulito, costar caro, volare basso.


: (semplici), (derivati), (alterati),
(composti), .
1. (semplici),
, : grande , alto , bello
.
. : bello bellezza, belt, belvedere, bellavista,
bellamente; verde (la) verdura, verdeggiare, (il) verde.
2. (derivati),
, .
-

) a-, s-, in- (il-, im-, ir-1, dis-) ,


: contento scontento ( ); felice
infelice ( )-, logico illogico; riducibile
irriducibile; fidente diffidente.
e-'(es- ): enorme, esangue, esanime.

: caldo freddo; dolce amaro; alto basso; grande
piccolo; grasso magro.
) a- (, ): apolitico, apatico,
acomunista ( ,
anticomunista ( ).
- ,
( , )
: televisivo, radioattivo, straricco, soprannaturale, sovrabbondante,
ultravioletto, ultramoderno, parastatale, contraddittorio, sottomultiplo,
fotoelettrico2.

a)
-oso, -ario (, ): glorioso ,
spiritoso , famoso, bonario, rivoluzionario;
' in-.

: postarmistiziale, interpartitico, prebellico ..
2

72

) -ibile, -abile ( , ): visibile


, leggibile , portatile.

-ale (
)
(di + ,
). : stato confusionale (di confusione); condizione
conflittuale (di conflitto); potere decisionale; iniziativa direzionale; interessi
imprenditoriali;
) -esco ( -): militaresco ,
studentesco , libresco, trecentesco;
) -ano (-igiano), -ino, -ese, -ita, -olo (
, , ,
, ..): italiano, francese, argentino, spagnolo;
moscovita; vietnamita; torinese, romano, parmigiano; partigiano; mondano;
popolano; cittadino.

, -ese:
politichese, sociologhese, psicanalese televisionese;
) -ardo ( )'.
-
(AGGETTIVI ALTERATI)
,
(-,
, ): bello belloccio; grande grandicello;
grasso grassoccio; basso bassotto; giallo (giallognolo, gialliccio); caro
carino (caniccio); verde verdastro.
1. ,

- , : un
monello cattivaccio ', un bambino grassoccio
. : bruttino ;
piccolino (piccoletto) ; cattivello.
2. -, ,
, : bianco ()
biancastro (bianchicchio) (, ); grigio ()
grigiastro (, , )', giallo giallognolo; nero
nerastro; rosso rossiccio (rossastro).
3. (, -accio,
)
1
, .: un uomo
bugiardo (= un bugiardo).

73

: proprio accio? ( proprio accio accio? Oh


- ? (- ?).


(AGGETTIVI COMPOSTI)
:
) : italo-russo; anglo-sassoni; grigio-verdi;
) : malcontento, beneducato1, mal
vestito.
) )
: contatto italo-russo contatti italo-americani;
:
1.


: biancoazzurro (biancoazzurri); grigioverde grigioverdi; piccolo
borghese piccolo-borghesi; storico-critico storico-critici; italo-russo italorussi.
2. , ,
: la tinta (le tinte) giallo crema; la giacca (le
giacche) rosso fuoco; una sciarpa (le sciarpe) verde mare.
3. , chiaro scuro,
: pantaloni grigio scuro - ,

una camicetta verde chiaro - .


) : verde bottiglia (-:, .: )', rosso fuoco; rosso rivoluzione; grigio perla,
giallo oro.
: il vestito (i vestiti) verde bottiglia (color verde bottiglia); un fazzoletto
(fazzoletti) rosso rivoluzione.

1.
,
, ,
: conte corrente ( )',
luce abbagliante (, ); un paesagio
ridente ( ); salice piangente ( ); un uomo
deciso ( ); un bambino ammalato (
); un argomento esaurito ( ). -

1
Educato, vestito ,
.

74

, ,
. : Raccolsi il libro caduto
( ) II libro, caduto a terra, si apri {
).
2.
(formato cartolina,
problema chiave)1.


:
. (-
- ).
-.

- (alto )
un albero alto (

-a (alta )
una casa alta (

-e (verde )
un albero verde (

-e (verde )
una casa verde (

1.
: rosa, viola, bord, marron2, a
: perbene, dabbene, dappoco.
2. - -.
(triste tristo
, ), (fino fine , ).
3. bello, buono, grande santo
, ,
:
' . . 70.
marrone, .

75

) ( s + ): buon; bel; gran; San.


: un buon pasto, un gran libro, un bel ragazzo, SanPietro (
);
) s + ( sce-, sci-): buono; bello; Santo;
: un buono studio, un bello studente, un grande schieramento, Santo
Stefano ( );
) , lo,
(buono, bello, grande, Santo),
(buon, bel, gran, San), : un buon psicologo, un buon sciroppo, un
gran gnocco, un grande scenografo. z Santo
: San Zaccaria;
) : buon, bell, grand ( grande), Sant, :
un buon esempio, un bellalbergo, un granduomo, grande amore,
SantAntonio;
) - (buona, bella, grande, Santa)
: una buonidea, una bellattrice, una
grandamica, SantAnna.
(una buona
idea, una grande amica);
) gran
: gran cose, gran brutti fatti, gran belle notizie .. (
,
.)

(Numero degli aggettivi qualificativi)

. .

. .
. .

- (alto)

. .
. .

. .

-a (alta)

-i (alti)
-e (alte)

alberi alti ( )
case alte ( )

-e (verde)

-i (verdi)

alberi verdi ( )
case verdi ( )


,
:

76


. . . .

- -chi
- -che'
(parole piane)2

bianco bianchi
bianca bianche

greco greci (. p.)


(. .
)

simpatico simpatici
simpatica simpatiche

carico carichi
dimentico
dimentichi

-ga -ghe

largo larghi,
analogo analoghi
larga larghe


,

-fago (antropofago)

-io -ii
-ia -ie

pio pii
pia pie

- -ci
- -che
(parole sdrucciole)3
-go -ghi

(i )
-io -i
-ia -ie

serio seri
seria serie

(i )
-ci -ci
-eia -eie (ce)4
(i )
-gio -gi
-gi -ge (gie)

sudicio sudici
sudicia sudicie
(malconcia malconce)
grigio grigi
grigia grige (grigie)

1. ,
: una stanza spaziosa (stanze spaziose).
2.
,
: Si mise camicetta e gonna nuove; Si tolse palt e cappello bagnati.
1

.
Parole piane .
3 Parole sdrucciole
4 -eia, -gi ,
-eie (-gie),
- (-ge)
2

77

3.
, , )
: Sul tavolo erano dispersi cibi e bevande
raffinati; ) : Sul tavolo erano dispersi
cibi e bevande raffinate.
4. ,

: I vocaboli inglese, francese, tedesco, si
possono acquistare facilmente.
5.
, ,
: Bianche rose e garofani facevano bella mostra di s sul tavolo; Il
ragazzo gioiosa la voce e laspetto.


,
, ,
.

, ,
,
.

(Aggettivo postnominale)


, ^,
(), : musica leggera; libro
storico; malattia incurabile; processo progressivo; corse automobilistiche.

(anno scolastico, atletica leggera).
-
, ( )
.
, :
1. -,
( ), : diritto costituzionale (=della
costituzione); stazione ferroviaria (della ferrovia); anno scolastico (di scuola);
gare sciistiche (=di sci); globo terrestre (della Terra); casa patema (=di padre);
2. : la mano destra
(sinistra); i piani superiori (inferiori);

78

3. , ,
( , , ..): il popolo italiano;
una canzone russa; un museo fiorentino; uno studente torinese; origine
contadina; collaborazione italo-russa; case piccolo-borghese;
4. , , : vestito bianco;
occhi neri (oblunghi); tavola rotonda (triangolare); garofani rossi;

. , ,
( ), ,
, ) - (la rossa primave
la bianca neve) ) (una nera invidia).
: notte bianca ( ).
5. (
sopra-, semi-, filo-, contr- : una forza
soprannaturale; un circolo filodrammatico; laccordo italo-russo; lerba
grigioverde);
6. ( ): una
persona presuntuosa; unosservazione indispensabile; unaria malinconica;
7. , -mente,
troppo, molto, poco: un ragazzo troppo intelligente; una donna
molto simpatica; un bambino straordinariamente bello; Ha unaria
incredibilmente stanca.
(ben, pi)
. .: una ben triste storia; un pi facile successo;
8. , ,
: un giovane pieno di forze; un fiume ricco dacqua; a
: uno studente desideroso di
studiare (di sapere); un testo facile a tradurre;
9. , t : una porta aperta; una
casa rovinata; un pavimento pulito; una scena straziante; un paesaggio ridente;
10. -: una valigia pesantuccia; una macchina
caruccia; un pacco grassetto.

(Aggettivo prenominale)

,
, " ,
, ,
( ),
.

,
( ): bello, brutto, grande, piccolo, buono, cattivo,
lungo, largo. : un bel film; una brutta giornata; un piccolo libro.
79

. .
: )
: una donna giovane e bella; Era una giornata brutta e
piovosa, (, e (),
); ) : : una bella
donna. una donna assai bella; Sei una persona cos brava; )
: unazine brutta da vergognarsi; Il film era
lungo da non finire mai; bello da innamorarsi; brutto da morire.


.

.
( )
, .
- .
: povero, grande, vecchio, giovane, nuovo,
freddo, certo, semplice . , ,
:
un padre buono ( ) un buon padre ( ); un
uomo povero () un pover uomo (); un uomo semplice
() un semplice umo ( ); un uomo grande (
) un granduomo ( ); una donna gentile
( ) una gentil donna (); una notizia
certa ( ) una certa notizia ( ); una
notte oscura ( ) unoscura vicenda ( ); il
mare alto () lalto mare ( ); un vestito nuovo (
, ) un nuovo vestito (, ); una
minestra fredda ( ) un freddo saluto (
); una carne magra ( ) una magra consolazione
( ); una scarpa nera ( ) una nera
intenzione ( ).
, ,
. : Gli attori
validi della compagnia. ( ), I validi attori
della compagnia. ().
,
, ,
. :
A perdita docchio si ergevano dentate scintillanti vette dei monti
(B u z z a t i); La gente camminava in unaria sudante di tranquillo passeggio
domenicale ( M o r a v i a ) ; Il sole splendeva della bella giornata, splendeva
su ogni foglia tramutato in verdezza chiara, luminosa, sorridente
(Moravia).

80

, ,
- , ,
, , ,
() ,
.

.


:
) , :
Entr una bella signora; Vidi una bella signora; Entr con una bella signora;
Mi parl di una bella signora;
) ( ,
) ,
:
Mi guard contento', Si spos giovane; Camminava allegro;
:
Lui ci ascoltava, pallido e pensieroso;
) :
La giornata splendida; Lui non era mai triste;
) :
inutile discutere; diffcile farlo; Era (sembrava) strano che non lo sapesse;
) ( di)
: qualche cosa di bello (di strano); niente dinteressante (di buono, di
nuovo); un non so che di misterioso (di malizioso);
) : passarla
liscia, pagarla cara, vederla brutta, saperla lunga ..

(GRADUAZIONE DELLAGGETTIVO)
,
.
: (grado comparativo = grado di
comparazione) (grado superlativo).

81


(Grado comparativo)
1.

(di maggioranza) (di minoranza),
(grado positivo)
pi meno.

(Grado positivo)

(di maggioranza)

(di minoranza)

bello
()

pi bello
(
/ /,
)

meno bello
( ,
)

di,
che, :
Mario pi colto di (che) Pietro. (
) ( )', Mario meno curioso di (clie) Pietro. Mapuo
, .
che ,
: Mario pi pratico che
intelligente. () , .
: Un libro pi erudito che divertente; Un articolo meno divertente che
erudito. di .
2.
(grado di uguaglianza),
: tanto (altrettanto)... quanto (...
, ... ); cos... come ( ... //). :
Mario cos sincero come Pietro. Mapuo ,
; Mario tanto sincero quanto gentile. Mapuo ,
.
.
tanto come, cos quanto1.
: un articolo tanto erudito quanto (a che) divertente.
1
sia ... che sia
... sia ( ... ...; .. ). : sia rosso sia nero ( ,

).

82


(Grado superlativo)

: (superlativo relativo)
(superlativo assoluto).
1.

()
:

..

. .

. .

il pi moderno
( )
la pi moderna
( )

i pi moderni
( )
le pi moderne
( )

..

:
1. meno (il
meno moderno , la meno moderna ..).
2.
possibile ( ): il pi bello possibile (
, )', il meno grande possibile (
, ).

3.
, :
il libro pi interessante che io abbia mai letto;
il pi interessante libro che io abbia mai letto.

,
: ecco la
fnela pi grande ( ).
: Questa mela pi grande. ( .)
Questa mela la pi grande. ( ).
2. (
) .

-issimo:

83


(grado positivo)


(superlativo assoluto)


. .

bello ()

. .

bella ()

bellissimo (,
)
bellissima ()

.
. .

belli ()

. .

belle ()

bellissimi (,
)
bellissime (,
)

: una bellissima citt. ; un


interessantissimo libro. ( un libro interessantissimo.)
\

:
) : molto (), tanto (, ), assai, abbastanza (
, ), infinitamente (), oltremodo, oltremisura
(, ). :
una lettera assai lunga. ', Sono libri molto
utili. -, Il palt oltremisura lungo.
', Le sije parole ci sono infinitamente care; oltremodo
zelante; E troppo vecchio.
-, ,
:
un ragazzo abbastanza simpatico; un ricordo troppo amaro;
) : una lettera lunga lunga ; un paese lontano lontano -
()', sono stanco stanco (=stanchissimo) -;
) ,
: stanco morto
', pieno zeppo ; sporco lurido;
vecchio decrepito; ricco sfondato; bagnato fradicio. ,

;

84

)
: stra-: stracarico, stragrande, strafacile, strapieno; ultra-:
ultramoderno, ultrasensibile, ultrarapido; super-: superleggero; arci- (ycm.):
arcivecchio, arciricco.
:
Sei proprio stracarico di lavoro. -
/ /, Il compito stato superleggero.
, E diventato arciricco (straricco).
.

1.

, , :

buono

pi buono
(migliore)1

il pi buono
(il migliore)

buonissimo
(ottimo)

cattivo

pi cattivo
(peggiore)

il pi cattivo
(il peggiore)

cattivissimo
(pessimo)

alto

pi alto
(superiore)

il pi alto
(il superiore)

altissimo
(sommo)

basso

pi basso
(inferiore)

il pi basso
(linferiore)

bassissimo
(infimo)

grande

pi grande
(maggiore)

il pi grande
(il maggiore)

grandissimo
(massimo)

piccolo

pi piccolo
(minore)

il pi piccolo
(il minore)

piccolissimo
(minimo)

, .

85


1.
, : un buonissimo pranzo. (
//) un ottimo pranzo. ( .)
2. ,
,
. :
pi buono
(, ,
)

( ,
,
)

buonissimo
(,
,
)

migliore
(, )

il migliore
(,
)

ottimo
(,
)

pi cattivo

il pi cattivo

cattivissimo

(, ,
)

( ,
,
)

(, ,

/, /,
)

peggiore
()

il peggiore
( ,
)

pessimo
(, )

il pi buono

: a) Mario pi buono di Pietro. Mapuo .


/ Mario migliore di Pietro. Mapuo .
6)
Mario pi basso di Pietro. Mapuo (), . /
Mario inferiore1 a Pietro in matematica. Mapuo
', ) la finestra pi bassa , /
la finestra inferiore , - ; )
la scuola alta () / la scuola superiore
.

3.
(minimo e massimo)
: 1
massima stima (=1 pi grande, la grandissima); il minimo disturbo
(=il pi piccolo, il picolissimo).
1

86

inferiore superiore

4.

: maggiore (,
); minore (, )', inferiore (); superiore
(); massimo (); minimo (); esteriore
(, ); ulteriore (); anteriore ();
posteriore (); ulteriore (); supremo (,
); sommo (, ); infimo ( ,
).

(
): il superiore (, ); il minimo (); il
massimo (); il maggiore ().
: Il nostro fratello minore fa la terza elemen
tare. ;
Un loro amico abita al piano superiore.
; andato a lavorare all Estremo Nord.
; Bisogna gonfiare le ruote posteriori.
.

5, acre, aspro, celebre, integro, misero, salubre


-errimo,
,
, :
acre pi acre acerrimo
aspro pi aspro asperrimo ^asprissimo)1
celebre pi celebre celeberrimo
misero pi misero miserrimo
integro pi integro integerrimo
salubre pi salubre saluberrimo (=salubrissimo)

1
(AGGETTIVI POSSESSIVI)
,
: mio (), tuo () ..

'
(
)
2

87


Ed, h.
. p.

. .
. p.

. .

. .

mio ()
tuo ()
suo, Suo
(, , )

mia ()
tua ()
sua, Sua
(, , )

miei ()
tuoi ()
suoi, Suoi
(, , )

mie ()
tue ()
sue, Sue
(, , )

nostro ()
vostro ()
loro, Loro
(, )

nostra ()
vostra ()
loro, Loro
(, )

nostri ()
vostri ()
loro, Loro
(, )

nostre ()
vostre ()
loro, Loro
(, )

1.
:
il mio (tuo) libro () ; i miei (tuoi) libri ()
; la mia (tua) amica () ; le mie (tue) amiche
() .

loro ():
il loro amico ( ); la loro amica ( ); i loro amici.
Loro ():
i Loro amici ( ) le Loro amiche ( ).
2. 3- .
. suo proprio (
). :
Mario prese il suo libro. (Mapuo (??) .) Mario prese il
proprio libro. (Mapuo () .)
:
a) Il padre che pensa a suo figlio deve aver cura della propria (=sua) salute,
senza la quale non pu lavorare per la famiglia; 6) Il padre che pensa a suo
figlio deve aver cura della sua (=del figlio) salute.
proprio ,
:
)

88

: Non si pu venir meno ai propri doveri.

)
: Ognuno pensi ai fatti propri.
suo
( ) di lui (), di lei ().
:
suo libra ( ? ?) . Il libro di lui (di lei).
: il di lui fratello ( ).


: il nostro amico , un
nostro amico . (,
, )
,' 1.
1. , (),
2: il mio capello -, la
nostra casa ; i vostri amici .

: un mio libro ( ); una nostra conoscente
.
2.
: )
: due tuoi dischi ( ) due dei tuoi dischi (
). (), (), (,
) ... : un (una), due, (tre, quattro) di +
. :
uno dei nostri (miei) amici () ; due delle mie
(nostre) amiche () .

: i due miei amici ( , ); i tre
vostri figli ( , ); . :
tutti i tre vostri figli ( ); )
: la mia prima lezione ( ); il
nostro secondo incontro ( ).
3. :
)
questo quello: questo mio viaggio
( ); quel tuo amico ( );
: ogni, qualsiasi .: ogni mia amica (,
); qualsiasi tua parola;
1 .

.
. . 90.

89

) (
): a loro (mia, tua) difesa (, )
; di nostro (mio, tuo) gradimento; in tuo (mio, nostro) aiuto
.
) ( : casa, vita, camera)
: a casa
mia (: nella mia casa); da casa mia (dalla mia casa); in vita mia (ho: nella
mia vita); in camera mia (tua) nella mia (tua) camera;
) ,
, ,
come (=in qualit di).
:
Lo considera'suo amico. ; Lo trattiamo
come nostro parente.
; Lo presero in qualit di loro segretario.
; Lho presentata comp mia collega.
.

4. - essere
.
:
Questa casa mia. ( - ); Questa
casa la mia. ( ); Questa casa mia.
( ).
5. (padre, madre, figlio, zio ..).
,
( loro), : mia
madre ( ); tuo padre ( ); nostro figlio ( ); Sua zia
( ) ; sua sorella (, ).
:
) loro (): il loro figlio ; la loro madre
; la loro sorella ;
) : i nostri padri ; le vostre madri
; i vostri fratelli ; le Sue figlie
; le tue sorelle ;
) , ,
. : il mio fratellino ( ); la
sua sorellina (ero, , ); la vostra nipotina (
, ); il nostro fratellone;la Sua cognatina.
, : il tuo fratello maggiore
( ); la mia sorella minore ( ); il nostro
cugino preferito ( , );

90

mamma, babbo1, nonno (nonna)


,
: mia mamma (la mia mamma); tuo pap (il tuo pap); mio nonno (il
mio nonno);
6.
:
Gli porse la mano. () , Alz gli occhi al cielo.
() , Aveva le mani stanche.
. ( )',

7. ,
, , :
il mio signor Bianchi! !', Povero il
mio babbo! Cara la mia figliola!

(AGGETTIVI DIMOSTRATIVI)

,
, ,
().

Questo {) (
..): questo libro { ); questo problema { ); questo
bimbo {, ); quello {)
: quel libro { ); quello studente {
); codesto () ( )',
(), ,
.

1. ,
questo, quello, codesto :
7 piace questa canzone? ? Preferisco quel
libro. .
2.
:
1
Babbo {, ) ,
papa (, ) papi ( )

91

..

. .

. .

questo
quello
codesto

questi
quelli
codesti

questa
quella
codesta

. .

queste
quelle
codeste

,
quello :
.
. .

quel libro
quellamico
quello studente
(spettacolo,
zio, scenografo)

.
. .

quei libri
quegli amici
quegli studenti
(spettacoli,
zii, scenografi)

. .

quella casa
(studentessa,
scena, zia)
quellamica

. 4.

quelle (case,
amiche,
studentesse,
scene, zie)

3.
:
Sono passati quegli studenti di cui ti ho parlato, (quegli
); I giovani pi bravi erano quelli di Mosca, (quelli ).
,
(quegli studenti),

, :
Preferisci questo disco quello inglese? (quello ); Prendo
quel disco inglese, (quel );
4. stesso, medesimo
( ): mio fratello, frequentava la stessa (la medesima) scuola.

stesso medesimo
. stesso ,
, :
-Me lha detto il direttore stesso (lui stesso).
( )', partito venerd stesso. ; Devo
fare oggi stesso. .

92

stesso ( , )
, , ,
in s, quanto , :
Lo spettacolo in s (=quanto allo spettacolo) non brutto, ma la scenografia
lascia a desiderare. ( no ...).
stesso .
5.
,
: suddetto, surriferito,
soprannominato, altro.

(AGGETTIVI INDEFINITI)
1
,
(),
. .

2: qualche, alcuno, tutto, nessuno, ogni,


ciascuno, taluno, poco, troppo, alquanto, parecchio, tanto, a
diversi (), vari ();
: qualunque, qualsiasi, quale, certo, tale,
altro. .

:

certo, altro, molto, poco, troppo, (


parecchio, tutto, tanto, quanto, ), :
certo (certa); certi (certe).
alquanto, altrettanto, alcuno, taluno
nessuno, ciascuno

(. .:
nessuna, ciascuna),
.

ogni, ciascuno, qualche,


qualunque, qualsiasi

,


(ogni giorno).

1
2

-.
. , 95.

93


1. Ogni (, ) ,
: ogni
mattina ( )', ogni giorno (, ); ogni madre
(, ); ogni uomo ( , ); ogni
problema (, );
Ciascuno ()
ogni: Ciascuno (=ogni) studente. (
); ciascun libro ( ).
2. Qualche (-, , )

( ): ) (-, -): Dammi qualche giornale! -
! vi ) (, ): Dammi qualche
giornale! () !
Qualche
alcuno
alcuni (). Dammi alcuni giornali (=qualche giornale)!
() !

qualche alcuni (-)


un po + : un po di libri (
)1; un po ogni alcuno
(un po di latte, un po di sale, un po di
tenerezza), -.
3. Qualunque, qualsiasi (, , )
. , ,
Congiuntivo3:

A qualunque (qualsiasi) ora tu venga... ()


...; Qualunque (qualsiasi) libro tu prenda...
...
( )
qualsiasi, qualunque,
:
Qualsiasi ( qualunque) studente in grado di farlo. ()
.

qualunque ,
(Dammi un libro qualunque! /, /!); 1

, 95
po un poco.
3. 192.

2 Un

94

( un medico qualunque.
/, /.)

Qualsiasi
: prendi dei quaderni qualsiasi.
4. ciascuno, alcuno, nessuno
cBoip
(ciascun uomo, nessun errore, nessunamico, nessuna
speranza, alcuno studente); ciascuno, nessuno
, (ciascuna, nessuna).
Nessuno () nessuno
,
. : Nessun film stato premiato. Non stato premiato
nessun film.
nessuno alcuno (-) (
), : Non ho capito alcuna parola (nessuna). Alcuno

(Non dissero alcuna parola; Non si alcuna traccia).
alcuno : Vi riporto
alcuni esempi; Ho preso alcune riviste.
nessuno,
alcuno . : Non
disse una parola; Non disse alcuna parola; Non disse nessuna parola.

(), ().
5. certo tale (,
), :
Nellanticamera entr un certo individuo; Il campione un tale Giovanni,
ragazzo sui 20 25 anni.
Tale quale
(), :
Il
nipote tale quale suo nonno. (
); ;
6. Molto (, , ), poco (, ,
, ) ,
, :
molto (poco) lavoro. () ; C molta (poca)
neve. () ; Molti (pochi) studenti sono promossi.
() ; Abbiamo visitato molte (poche)
citt. ( ).
molto poco . molto
poco : (pi/meno)
(moltissimo/pochissimo).

95

:
Paolo ha pi senno, ma meno audacia di Pietro; Ha moltissimi impegni e
pochissimo tempo.
7. Tutto (, , ) ;

:
Tutte le notizie sono belle; Ha piovuto tutta la notte', Vennero tutti gli amici',
Raccolse tutte le rose;

8. Ihjppo (, , , )

, : troppo
lavoro , ; troppa gente
; troppi sbagli ,
. .

(AGGETTIVI INTERROGATIVI ED ESCLAMATIVI)

1.
, -
, . .
Che (, , ) :
Che libro leggi? ?; Che notizia , bella
brutta? , ?; Che tempo fa?
?

Quale (. . quali) (, //)


. : Quali libri preferisci? ( ,
) ? Per quale ragione?
? Quale tavolo preferisci, questo quello? Quale ragazza ti piace di
pi?
Quanto () :
Quanto tempo ci vuole? ()?
Quanta strada hai fatto? ?
Quanti sbagli hai fatto? ?
Quante ore dobbiamo aspettare? ?

.
2.
:
Quanta gioia! ! Quale disgrazia! !
Che aria! !

96


(NUMERALI)'
(cardinali) (ordinali)
.
, (uno, due, tre, cinque ..);
,
(primo, secondo, terzo).
.
1.
(Numeri cardinali)
1 un (una)
2 due
3 tre
4 quattro

5 cinque
6 sei
7 sette
8 otto
9 nove
10 dieci
11 undici
12 dodici
13 tredici
14 quattordici
15 quindici
16 sedici
17 diciassette
18 diciotto
19 diciannove
20 venti

21 ventuno
22 ventidue
23 ventitr
24 ventiquattro

101
102

30 trenta
31 trentuno
32 trentadue
40 quaranta
41 quarantuno
42 quarantadue
50 cinquanta
60 sessanta
70 settanta
80 ottanta
90 novanta

100 cento

centouno
( cento e uno)
centodue

200
1 000
] 001
1002
1 003

duecento
mille
mille (e) uno
milledue
mlletr

1 008
1 110

milleotto
millecentodieci

2 000
10 000
100 000

1000000
1000001
1 000 000 000
2 000 000 000

duemila
diecimila
centomila
un milione
un milione e uno
un miliardo
due miliardi

1.


: a) i, a (venti, trenta .) :
ventuno, ventotto; trentuno, trentotto; quarantuno, quarantotto; ) (cento): centouno ( centuno cento e uno), centotto (
cento otto); ) mille :
milleuno, milleotto.

97

2. ventunmila,
ventunomila.
3. ,
: duemilioniquattrocentomila ( : due
milioni e quattrocentomila).
4. ( 1116,
-tre) ;
11 16 .
, -tre,
.
: -tre (), milletr ( ).
5. , ,
.
:
)
uno ()
' una (). un (una)


, 1:

( tavolo ( )
1 amico ( )
1 studente ( )
uno ^ zio ( )
1 sciopero ( )


( casa ( )
una < zia ( )
\ studentessa ( )

unamica

)
(un/uno): ventun tavolo (tavola) (
/); ventun amici (-che); ventuno studente (studentessa).
uno ,
: cento e una studentessa ( ), ,
,
;
) -
,
, uno (una) ,
: quaderni ventuno, matite ventuna;
'. . 51.

98

) , , ..
: capitolo tre (, );
paragrafo due (, ),
: (il) terzo capitolo ( )-, (il) secondo
paragrafo ( )-,
: scena terza ( )', atto primo ( ).
6. mille
: mila. .: mille lire ( ) duemila lire ( ).
7. milione, miliardo, bilione

1 (un milione, un miliardo, un bilione).
di: un milione di
persone ( )-, un miliardo di lire ( ).
: un milione e duecentomila lire ( ), : un miliardo e
duecento milioni di lire. di
milione, miliardo, bilione;
8. (bilione, trilione, quadrilione)
:
un bilione (IO12): un milione di milioni
un trilione (IO18): un milione di bilioni
un quadrilione (IO24): un milione di trilioni
un miliardo (IO9)
mille miliardi (IO12)
un milione di miliardi (IO15)

(1.000.000; 1.568.340; 2.500.100); , (
) . : 0,01 (zero, virgola, zero, uno); 0,1 (zero,
virgola* uno) ..
9. ( )

. : milledue (=1200)
milleduecento; milletr(=1300) milletrecento. :
miUeuno millecento.
10.
:
) :
Gli otto impiegati. ( )', i dieci nipotini (
)', : Gli otto impiegati = tutti gli otto impiegati = tutti gli
impiegati;
1
uno ( ).

99

) -
:
Latleta ha superato i due metri e dieci centimetri.
me (, ..)
;
) , ,
: gli anni venti ; gli anni trenta (quaranta,
ottanta ); il decennio 19201930, intorno agli anni 20 (intorno
agli anni 60);
) (): sono le due (tre, quattro...)
(, ...) ; luna e mezzo (mezza
) ', sono le due meno cinque (=cinque alle due
)1 .
,
(luna, le due), ora ()
.
luna, le due (le tre...)
ora ().
11. due
, :
I due amici. ', Le due amiche. . . :
I due amici = ambedue gli amici = tutti e due gli amici.
12. ( )
,
, :
ricevuto un bel 10 per il tema; Si guadagnato un sei tondo; La sufficienza
il sei.
13. , ,
:
il Duecento (il200) = tredicesimo secolo
il Trecento (il300) = il quattordicesimo secolo
il Quattrocento (il400) = il quindicesimo secolo
.
14. ( )
: il due settembre;
il quindici ottobre; lotto marzo; ho: il primo aprile (dicembre, gennaio...).

15. in +
:
1 mancare: cinque alle due = (mancano) cinque
alle due.

100

a) Siamo in due (in tre, in quattro...). (, ...)', Sono


in due (tre). (...)', ) Ci sono andati in due (in tre).
().

2.
(Numerali ordinali)
1 primo ()
2 secondo ()
3 terzo ()
4 quarto
5 quinto
6 sesto
7 settimo
8 ottavo
9 nono
10 decimo
11 undicesimo
12 dodicesimo

13 tredicesimo
14 quattordicesimo
15 quindicesimo
16' sedicesimo
17 diciassettesimo
18 diciottesimo
19 diciannovesimo
20 ventesimo
21 ventunesimo
22 ventiduesimo
23 ventitreesimo
24 ventiquattresimo

25
26
27
28
29
30
40
50
60
70
80
90

venticinquesimo
ventiseesimo
ventisettesimo
ventottesimo
ventinovesimo
trentesimo
quarantesimo
cinquantesimo
sessantesimo
settantesimo
ottantesimo
novantesimo
centesimo

1. 10-
(primo, secondo, terzo...); 10-
-esimo.
2.
,
. : la prima volta ( ); il
secondo esame (); i primi fiori ( ); le primi rondini
( ); la terza lezione ( ); lundicesima lezione; il
dodicesimo piano. .
3.
(I, II, III...)
, : ]0 (primo), 1 (prima).
4. ,
-esimo, ,
, :
)
, ,
11
19: decimoprimo, decimosecondo, decimoterzo (quarto ).
: secolo decimoprimo (XI); Luigi XV (decimoquinto); 20:

101

ventesimo (=vigesimo); ventesimoprimo (secondo...) vigesimo1 primo


(secondo).
: Giovanni XXIII (Giovanni ventesimoterzo Giovanni
vigesimo terzo).
-esimo: il tredicesimo secolo (il Duecento); Luigi
quindicesimo; Giovanni ventitreesimo;
)
11 12 undecimo
duodecimo, .
3.
(Numeri frazionari)

,
.
) .
, ,
: un terzo (1/3); un quarto (1/4); due terzi (2/3); due
sesti (2/6).
.
) . :
) ,
(decimo, centesimo, millesimo),
. : un decimo (0,1); tre centesimi (0,03); un millesimo
(0,001); )
(virgola) (zero).
: 0,1 un decimo (=zero, virgola, uno)
2,5 due e cinque decimi (=due, virgola, cinque)
0,01 un centesimo (=zero, virgola, zero, uno)
4.
(Numerali moltiplicativi)

Doppio, triplo, quadruplo ..



: ) ,
: doppio il doppio lavoro (, )',
il triplo guadagno ( ); la tripla rendita; la doppia paga; la
quadrupla quantit; )
: un (il) doppio ( )', un triplo ( )',
un quadruplo.
1

102

vigesimo (20-) trigesimo (30-) .

:
Guadagna il doppio. (=
).

5.
(Numerali indefiniti)

-ina, -aia, ,
,
,
: a) -ina ( ):
una decina (); una ventina ( , ); una
trentina, quarantina ..; ) -aio, -aia (. ) :
un centinaio ( )', due centinaia ( ); tre centinaia
( ); un migliaio, (due) migliaia (
).

:
1.
: un paio (due paia) ( )
una dozzina (), una dozzina
, .
2. , (),
, di
: un centinaio (due centinaia) di libri (
) ; una ventina di persone ; una dozzina di uova
; un migliaio; un paio (due paia) di guanti ( ) .
. : centinaia di migliaia ( ); decine di centinaia
; decine di migliaia ( ); decine di migliaia di persone
.

3.
:
)
: un cinque (venti) minuti (
); un quindici (quaranta) metri (); un venti persone
;

) ^
su + :
Maria sui cinquantanni. ; un ragazzo sui ventanni.

; Ci saranno state sulle venti persone.


;

) ( 30)
-ina:
Sawicina alla quarantina (=Si avvicina ai quarantanni).
; Avr una trentina danni. () .

103


(PRONOME)

,
; ,
, .
: (personali),
(dimostrativi), (indefiniti),
(interrogativi), (relativi).
I.
(PRONOMI PERSONALI)

,
, ,
;
.

. <

. .

io
tu
lui
lei
esso
essa
Lei

()
()
()
()

()
|
()
(- . )

noi
voi
loro
essi
esse

()
()
(
(
(


_
,

egli (), ella (), Loro (, ..),


, .
.

104


1. io ()
1- io ()
1.
io ( ) ,
:
Mio padre ed io. ; Maria ed io. ; Maria,
Pietro ed io. , 2. ,
( , ..)
: Mio fratello, (Maria, Pietro) ed io. ,
,
: Io, Maria e Pietro; Anna, io e Maria.

io () , 3- ,
: chi vi paria ( ; ,
); chi vi scrive ( ); il sottoscritto (
t, ) ..
2. tu ()
2- tu ()
. (
, , ) ,
.
, :
Bianchi, tu sei promosso. , .
te ( tu) ,
, , ,
.
io io e te3.
,
(), quanto ( ) io tu
te, :
Fai come ! ! Ne so quanto it.
, .

1 : io non sono io ( ); tu non sei tu ( )


.
: io non sono te ( ); tu non sei me ( ).
2 : Maria e Pietro.
3 .
, , ., 2003 .

105

,
,
:
Fai come faccio io! , ! Ne so quanto ne sai tu; Io Io so
come lo sai tu.
3. 3-
) 3-
, ,
.
,
.
,
, ,
lui (), lei (), loro ().
egli , ella ,
.
esso ,
lui.
(
)
lui, lei, loro.
lui, lei,
,
loro ().
,

.
essi, esse
.
lui, lei, loro
, () ()1
. :
Lui tomato. ', visto lui e non lei. , \
Lho detto a lui e non a lei. , .
) Lei
,
Lei (),
3- . Lei,
, 3-
, :
1

106

Signore, Lei parla italiano? , -?


Signora, Lei di Roma? , ?
Lei (lei),
,
. .:
Lei, signore, italiano? , , ? Signor Bianchi, Lei
riuscito a vedere lo spettacolo? ,
? Lei, signora, riuscita a vedere lo spettacolo? , ,
? Dottore, Lei arrivato marted?
, 1
,
Lei ( )
, .
Lei ,
,
.
Lei tu
( Ciao!),
.
(,
)
.
4. noi ()
1- noi ()
,
() () .
, ,
, .., ,
, -
.
5. voi ()
voi () 2-
,
. :
Voi, signori, siete italiani? , , ?

. Signor Bianchi, io lho vista. ,

107

, voi

Lei1.
6. Loro
Loro
voi.
Loro (3- . ) voi
, , -
. ,
(Desiderano i signori? Che cosa desiderano i
signori? ? ?).


. ,
, -
. :
Abito a Mosca. ', Vi a Roma? ?
S, vado a Roma. , .

:
1. ,
. , :
Vado a Roma. Io vado a Roma. ( , )
', Vai a Roma? ? Tu vai a Roma? (
, ) ?
2.
(
). :
1
voi ( )
.
. voi ( )
,
, :
\bi, signore, siete stato invitato. , , .

. ,

Lei.

108

Che lui (lei) venga domani! () ! Se io (tu)


potessi farlo! () !
3. :
Io non ci vado e tu fai come vuoi. ,
; Noi partiamo e loro rimangono. , a ;
Lei ha ragione e lui no. , a .
4. Co anche (), neanche, nemmeno, neppure ( ,
):

Anchio lo so. ; Non lo sa nemmeno lui.


', Nemmeno (neppure) noi lo capiamo.
; Neanche lui vuole partire. ( )
.
,
.
5. stesso (, ):
Lha detto lui stesso. ; Lha capito lei stessa.
', Lhanno deciso loro stessi. .
6. : lui che lo dice; Sono loro che lo
vogliono fare; Sei tu che non capisci niente.
NB.
: questo che voglio dire; Antonio che
deve decidere ..

3, 4 egli, ella, essi .


, , 3-
lui, lei, loro.
, , 3-
1 lei, loro:
) :
Sa lei la ragione. ( ) , Vengono loro
prenderci. ( ) (
)', lo dir lui. . ( .)
)
(), . :
Non lo , disse lei. , \ Chi ?
chiesero loro. ? .

109

,
( ). .: Non lo sappiamo, dissero. ,
.

) , essere ():
Arrivati loro, tutto and bene. , ;
Felice lei, felici i genitori. , ; Partito
lui, inolio cambiato. , ',
: Beato lui! Fortunati loro!
)
:
\fedo lui. - ( ) ', Ascolto lei e non loro.
, ; Lo dico a lui (a lei). (); Parleremo con lui
(lei, loro). ( , ).
) (), quanto ( ): come lui (lei, loro)
(, ); Quanto lui (lei, loro). , (,
);

) ecco ():
Ecco lei! Possiamo partire. A ! ; Ecco loro!
Finalmente! ! -!
,
:
Eccolo! () ! Eccola! Eccoli! ! !
ecco,
, .


( ),
, ,
: ( ) (
).
,
, :


mi ()
Mi piace Mario.
.
Mario mi piace1.
.

a me (, , )
A me piace Mario.
.
Mario piace a me.
.

mi ()
Mi vede Mario.
.
Mario mi vede.
.

(, , )
Mario vede .

( , ).

ti ()
Ti piace Mario.
(Mario ti piace.)

a te (, , )
A te piace Mario.
(Mario piace a te.)

ti ()
TI vede Mario.
(Mario ti vede.)

te (, a , )
Mano vede te.
(Vede te Mario.)

gii ()
Gli piace Maria.
(Maria gli piace.)

a lui (, a , )
A lui piace Maria.
(Maria piace a lui.)

lo ()
Lo vede Mario.
(Mario lo vede.)

lui (, a , )
Mario vede lui.

le ()
Le piace Mano.
(Mario le-piace.)

a lei (, a , )
A lei piace Mario.

la ()
La vede Mario.
(Mano la vede.)

lei (, a , )
Mario vede lei.

si ()
Mario si piace.
Maria si piace.

(Mario piace a lei.)

a s (stesso) ()2
a s (stessa) ()
Mano piace a s (stesso)
piace a s (stessa).

1 ,
.
2 stesso s - se stesso

111


si ()

s (stesso) ()
s (stessa) ( )
Mario vede s (stesso).
Maria vede s (stessa).

Mario si vede.
Maria si vede.

ci ()
Ci piace Mario.
(Mario ci piace.)

a noi (, a , )

ci ()
Ci vede Mario.
(Mario' ci vede.)

noi (, a , )
Mario vede noi.
(Vede noi Mario.)

vi ()
Vi piace Mario.
(Mario vi piace.)

a voi (, a , )
A voi piace Mario.
(Mario piace a voi.)

vi ()
Vi vede Mario.
(Mario vi vede.)

voi (, a , )
Mario vede voi.
(Vede voi Mario.)

loro (), gli (um)[


Mario piace loro.
Mario gli piace.
(Gli piace Mario.)

a loro (, a , )

li ( . p.), le ( . p.)
Li (le) vede Mario.
Mario li (le) vede.

loro (, , a )
Mario vede loro.
(Vede loro Mario.)

si ( . .)
Loto si piacciono.
si ()
Loro si vedono.

!.
2

112

, 4 .
, 5 .

A noi piace Mario.


(Mario piace a noi.)

Mario piace a loro.


(A loro piace Mario.)

a s (stessi) . p. ,

,
, , . ,
a s (stesse) , p.
Loro pacciono a se stessi (stesse).
s (stessi) . p. ,

a
______ _ -, , a
s (stesse)
. p.
Loro vedono se stessi (stesse)2.


1. ,
,
, , :
\ ; : ( ,
) .

2. , Lei Loro
,
lei, loro,
, ; :
Signorina, La (la) ringrazio. , ; Signora, Le
(le) piace lo spettacolo? , ?Signori, Loro
sono pregati di salire. , .
3.
, (
). .: A me piace questo film. ( ) ;
Questo film piace . ( ).
4. ( loro)
1, :
Mi (ti, gli, le, si) piace. (, , , , , ) ;
: Piace loro. .

: mi piace; Di questo ne abbiamo gi parlato; GlieFho
detto gi a lui. .
loro (
)
gli. .:
Fu assegnato loro un premio. Gli fu assegnato un premio.
.

, ,
gli (), - ,
gli (), gli (
) .
gli -
( le ).

glielo / ),
. .
Le .
1
.
.

113

5. si (s) si (a s) ,
, 3-
, :
Lei si vede. (Lei vede se stessa). . ( );
Loro si vedono. (Loro vedono se stessi). . (
//).


:
Io
mi vedo. (Io vedo me /stesso/.) . ( /
/.); Tu, piaci a te stesso? ?
,
s
stesso (a se stesso ); a se stessa , a se stessi
(. .); a se stesse (. .).
6. come, quanto
,
1: come (te, lui, lei, noi, voi, s (, , ,
, , , ).

7.
essere (), sembrare, parere (
) . :
Lui non te. ; Non sembra pi lui.
(, ); Io non sono te.
.2
8. lo, la, li, le
,
, .
: Ti piace questo romanzo? S, lo leggo volentieri. (
? , ); Hai gi finito il
lavoro? Lo finisco domani. ( ?
); Dove sono i miei occhiali? Li ho visti sul tavolo. ( ?
); Ti piace la mia idea? La trovo brillante. (
? .)

lo
questo ()
. .:
Capisco questo. ( ) Lo capisco.
.
1 .
2

114

. 111.
.


1.
(, , ) .
: Prima di chiamarlo. ; difficile
capirti. ; /necessario parlargli.
; Dopo averla vista. , (-) ; Vistala.
; Vedendola. ; Vedendolo. ; Spiegatagli la
regola. () ..
2.
(potere, volere, dovere, sapere),
,
: Ti devo dire una cosa. Devo dirti una cosa; Vi posso
rispondere oggi. Posso rispondervi oggi; Mi voglio riposare un po. Voglio
riposarmi un po. .
3.
( ) ,
: Cercher di telefonarti domani; Non riesco a trovarli;
Preferisco non vederlo;
4.
lasciare, fare ( ),
: Stasera gli faccio vedere
la citt; Lo lasciarono entrare;
5. lasciare fare
, ,
: Non posso lasciarti partire; Devi
farla tornare; Vogliono farci studiare; Preferisco non farli aspettare; Non
riuscimmo a farlo tornare.
6. ( ,
)
,
(lo,
la, li, le). :
II libro lo leggo ancora. () ; La penna non la trovo
mai. () ; Gli amici l vedo spesso.
() ; Lui non /ho ancora visto oggi. ()
.


.
,

. .: Il padre vede spesso il figlio. ; Il padre, lo
vede spesso il figlio. () .

115


Jo, la, ci, ne ( )
.
1. lo (
questo ):
) , : Sei abbonato
a questo giornale? S, lo sono; Sei sposata? S3, lo sono; Siete impegnati
domani? S, lo siamo fino alle 5;
) : Sono gi partiti. Lo sai? Lo so.

2. la
( cosa) ,
. : avercela con qd (
-), prendersela a male (), svignarsela (), saperla
lunga ( ), cavarsela (,
)', : Chi la fa, laspetta.
: Se la gode; Me laspettavo; Me la son vista brutta; Non
me la sento; Non ce la faccio; Per farla breve; Finiamola; Smettila! Lha fatta
grossa; Me la pagher.
3. ci ne (
, ), :
tenerci - (Lui ci tiene molto allamicizia.
); dime di tutti i colori ', fame di
tutti i colori , .


,
( ).

.

mi ()
ti ()
gli (, )
le ()
si (), (, )
ci ()
vi ()
si (), ()

116


lo
(, )

la
()

li
( M p.)

le
( . p.)

me lo
te lo

me la
te la

me li
te li

me le
te le

glielo

gliela

glieli

gliele

se lo
ce lo
ve lo
se lo

se la
ce la
ve la
seia

se li
ce li
ve li
se li

se le
ce le
ve le
se le


1.
i e (mi + lo = me lo);
2. Co ( gli
le)
. :
Mario prende un dizionario e me lo d. Mapuo
\ Mario prende una penna e me la porge. Mapuo
; Glielo spiego dopo. ;
lo porta domani. .
3. loro (Loro) ,
, . .: Lo do
loro (=Do quel libro loro); Lo do Loro, signori. (=Do Loro, signori,
quel libro);
4. Lei
: Signore,
Glielo porto domani (=Signore, Le porto domani quel libro).
5. (, ,
)
. :
Dopo avermelo spiegato (lui). ;
Spiegandomelo. ; Spiegatomelo.
..
6.
,
(. . 115). , :
) : la devo raccontare. (Ti devo raccontare una
storia.); Devo raccontartela. (Devo raccontarti una storia.);
) co lasciare, fare: Me lo far vedere domani.
(Mi far vedere quel film domani.); Non te-la lascia aprire. (Non ti lascia
aprire quella scatola.);
) ,
lasciare, fare : Preferisco non fartelo sapere.
(Preferisco non farti sapere questo fatto.);
)
.
: Fammelo sapere! Raccontamelo! Diciamoglielo! Ve lo facciano
vedere! Me Io faccia sapere!

117



1.
: me, te, lui, lei (Lei), s, noi, voi, loro
(Loro). : di me (te, lui...) {, ..); con noi
(voi, lei...) ( , ...)', per te (loro, Lei...) {
, ...)',

2. s
3- : Mario non parlava
che di s (di se stesso); Maria non parlava che di s (di se stessa);
s .
3.
. : gli a lui, mi
me.
, , (
),
.
II.
(PRONOMI DIMOSTRATIVI)

: questo, quello, codesto,


questi quegli, colui, colei, coloro, ci1.


Questo (-) {) ( );
quello (-) {) ( ).
questo quello
: questo qui, quello l.
Codesto (-a) , {, ma) ( ),
;
questi, quegli {, )
, ,
; :
Mario e Pietro erano due bravi studenti: questi di medicina, quegli
dingegneria.

questo quello.
1
Costui, costei, costoro
.

118

Colui, coli, coloro (, ma, me)


, - (
).
che: colui che (, ), coloro che (, ).

chi ():
Chi ha il biglietto, (a : Coloro /colui/ che) . ...
( : , ...); Chi mi ama, mi segua! Chi dorme non piglia
pesci ..
Ci (questa cosa, tutto ci /=tutto questo/ )
, () (
) :
Tutto ci mi sembra interessante. .
ci
questo, quello:
Tutto ci (tutto questo)
. 'ci che .
:
1. (questo, quello)

. :
, .
, , questo quello
:
Questo quadro mi piace e quello no. , ', l
piace quelqudro? Quello, no! E questo, S! ma ? Tal
. A .

,
, ,
. :
Questo libro interessante. Scegli il libro che preferisci: vuoi questo? Quale libro
preferisci? Quello.
, questo quello
,
, .: Preferisci questi quegli articoli? Quelli. Prendi
questi quei dischi? Quelli. Prendi questo quel libro? Quello.
: 1 film pi interessanti erano quelli italiani (); Sono arrivati quegli
italiani di cui ti ho parlato ().
2. ,
( (chi = colui che;
quanto ci che; chiunque = tutti coloro che): Chi (=colui che) dorme non piglia
pesci; Quanto (=ci che) ti (io detto vero; Non possibile accogliere chiunque
venga.

119

III.
(PRONOMI INDEFINITI)

,
.

. :
) : chiunque, altri;
) : niente, nulla;
) : uno, alcuno, taluno, qualcuno,
ognuno, ciascuno,, troppo, nessuno, molto, poco, alquanto, tutto, altro ..
:
. .

(. .)

. .

qualcuno (: -
qualcheduno)

qualcosa -

ognuno

Ognuno(-a) deve saperlo.

ciascuno
(cadauno)1

Ciascuno(-a) si occupi dei fatti suoi.

--

Chiunque lo dica, poco credibile;


A chiunque gli chiedeva notizie,
rispondeva di non saper niente.

chiunque2, (chicchesia)
,

nessuno

altro , ,

niente (
nulla, .) ,

Qualcuno(-a) potrebbe non essere


daccordo.
Devo dirti qualcosa (=una cosa);
Qualcosa successo.

Nessuno(-a) potrebbe negarlo.

(-)

Alcuni3 lo volevano, altri no;


Altro parlare, altro soffrire.

Niente (nulla) lo interessa. Non


disse niente (nulla)

1 - ,

2 182.
Alcuno ,
,
altri, molti.

120


poco ()

-i, -

Pochi (poche) lo sanno.

molto ()

-, -

Molti (molte) lo fanno.

tutto ,

-i, -

Ci ha raccontato tutto; Lo sanno


tutti; Cos fanno tutte.

1.
1 (nessuno, tale, certo, altro, stesso,
alcuno, tutto, poco molto, troppo .) , : Non c
nessuno specialista (); Non c nessuno ().
2. uno ,
, , :
stato uno sbaglio, ( );
Ne presi uno. ( );
Vide uno che non conosceva, ( ).
3. nessuno, niente, nulla

, .: Nessuno venuto. (Non venuto nessuno);
(Nulla) niente lo interessava. (Non lo interessava niente (nulla).
4. tale {, -)
in quanto, come, per: in quanto tale (come tale)
, .
5. Alcunch alcunch + di +
: alcunch di misterioso; alcunch di strano; alcunch di poco
chiaro.
6.
, : luno... laltro
(uno... un altro); le une le altre; gli uni gli altri.
IV.
(PRONOMI RELATIVI)


, ,
.
1 .

, 93

121

:
che ( , );
il quale (
, ).
,
(. ).

Lo studente
(=il quale) , ()
La studentessa , (=1 quale) , ()
gli studenti
(=i quali) , ()
le studentesse
(=1 quali) , ()
Lo studente, che parla, fa il secondo anno, ()
Lo studente, che abbiamo incontrato, fa il secondo anno, (
)

che
di

da
con
per
su
in

di cui
a cui
da cui
cn cui
per cui
su cui
in cui

il quale
del quale
al quale
dal quale
con il quale
per il quale
sul quale
nel quale

la quale
della quale
alla quale
dalla quale
con la quale
per la quale
sulla quale
nella quale

i quali

le quali

dei quali
ai quali
dai quali
con i quali
per i quali
sui quali
nei quali

delle quali
alle quali
dalle quali
con le quali
per le quali
sulle quali
nelle quali

1. (che quale) ,
(, )
che, . .: Ci fece
vedere un quadro che (il quale) non conoscevamo. il quale
- ,
, .

122

Che (il quale ; che


, ). , il quale
che,
,
il quale :
Il vecchio non aveva altro amico che il suo cane, il quale gli era molto
affezionato; Pietro salut Maria, la quale doveva partire.
, il quale
, ,
: visto la sorella di Paolo che laureata in lettere
( che ha una laurea in lettere).
2.
.
che
cui (di cui, (a) cui, con cui, per cui ..).
:

Lo studente, di cui (=del quale) ti ho parlato, non ancora arrivato; Gli


amici, da cui (dai quali) andiamo, abitano a due passi; La signora, con cui
(=con la quale) abbiamo parlato, una mia vecchia conoscenza.
3. di cui, del quale (della quale, dei quali, delle quali)
(complemento di specificazione)
: + cui +
, . :
11 film, il cui regista poco noto, ha avuto un grande successo :
) Il film, di cui il regista sta girando una scena.
) Il film, il regista del quale...
4.
, dove (),
, :
Il paese, dove (in cui, nel quale) siamo arrivati, conserva molte tradizioni
antiche; La citt, dove (in cui, nella quale) siamo giunti, ci piacque subito. Il
teatro, dove (in cui, nel quale) ci troviamo, ha una storia illustre; Era 11 che
volevo andare (=dove).
5. cui in (
, ) che
quando, : lanno che (in cui, quando) partimmo; Fu allora che decisi
(=il momento in cui); Era la prima volta che andavo in aereo (=in cui);
successo che avevo 5 anni (=quando); arrivato che stavamo ancora
mangiando (=quando).
6. il che
:

123

Tutti vennero puntuali, il che ci fece piacere. ,


. il che cosa
che, ci che, quel che.
,
(complemento di
specificazione). :
il governo, il cui progetto di riforme... (
: il progetto di riforme del quale).
V.
(PRONOMI INTERROGATIVI)

, . :1 chi ()
:
Chi lo sa? (); Chi hai salutato? ( ); Con
chi hai parlato? Per chi lo fai? Di chi hai parlato? Mi domando a chi rivolgermi;
Gli chiesi con chi ci andava.
Che, che cosa, cosa2 () :
Che (che cosa, cosa) successo? Ci domandarono che cosa (cosa) volevamo
intraprendere; Che cosa stai aspettando? Che cosl Cos?
Quale (. . quali) (, no ).

Ci sono rose bianche e rosse. Quali preferisci? Ecco due libri. Quale prendi?
Uno di questi dischi suo. Qual ?
,
che: Che libro vuoi? (Quale libro vuoi?).
Quanto : Quanto costa?

(VERBO)
,
(lavorare ; partire ), (sognare
; dormire ), (rispettare ; amare
).
. : , , (
), , , .
1
, .
2 cosa,
, che cosa. Cosa fate? ,
Che cosa fate?

124


(Modi e tempi del verbo italiano)
Tempi semplici1
( )

Modo
()

Tempi compositi
( )

Indicativo (8 tempi)
(8 )

Presente
Imperfetto
Passato remoto
Futuro semplice

Passato prossimo
Trapassato prossimo
Trapassato remoto
Futuro anteriore

Imperativo (1 tempo)

Presente

Condizionale (2 tempi)

Presente

Passato

Congiuntivo (4 tempi)

Presente
Imperfetto

Passato
Trapassato

Tempi semplici

Tempi compositi

Infinito (2 tempi)

Presente

Passato

Presente
Passato

Presente

Passato

Participio (2 tempi)

Gerundio (2 tempi)

MODO INDICATIVO
( )


.
( ) : Presente, Futuro semplice,
Futuro anteriore, Passato prossimo, Passato remoto, Imperfetto, Trapassato
prossimo, Trapassato remoto.
1 Tempi semplici , Tempi compositi e
.

125

PRESENTE
( )
(
) : I (coniugazione) are
(parlare); ere (vedere); III ire (partire).
,
(verbi regolari), ,
,
():
1

cantare
. 4 . 1 -e . canto
2- . canti
3- . canta
. 4 . 1- . cantiamo
2- . cantate
3- . cantano

II

III

credere
credo
credi
crede
crediamo
credete
credono

partire
parto
parti
parte
partiamo
partite
partono


(Verbi irregolari) Presente
1 .' .
:
) avere () essere ():
avere
1- . ho
. . 2- . hai . .
3- . ha

essere
abbiamo
avete .
hanno

sono
. sei . .

siamo
siete
sono

) :
potere (): posso, puoi, pu, possiamo, potete, possono;
volere (): voglio, vuoi, vuole, vogliamo, volete, vogliono;
dovere1 (): devo, devi, deve, dobbiamo, dovete, devono;
sapere (, ): so, sai, sa, sappiamo, sapete, sanno.
) ,
' debbo (1- . . .) debbono (3- . . .)
.

126

,
:
andare (, ): vado, vai, va, andiamo, andate, vanno;
stare (): sto, stai, sta, stiamo, st^te, stanno;
dare (): do, dai, d, diamo, date, danno;
fare (): faccio, fai, fa, facciamo, fate, fanno;
dire (): dico, dici, dice, diciamo, dite, dicono;
bere (): bevo, bevi, beve, beviamo, bevete, bevono;
tradurre (): traduco, traduci, traduce, traduciamo* traducete,
traducono.
) , ,
: g (gutturale)1,
1-
3- :
venire (): vengo, vieni, viene, veniamo, venite, vengono;
tenere (): tengo, tieni, tiene, teniamo, tenete, tengono;
salire (): salgo, sali, sale, saliamo, salite, salgono;
valere (): valgo, vali, vale, valiamo, valete, valgono;
rimanere (): rimango, rimani, rimane, rimaniamo, rimanete,
rimangono;
porre (): pongo, poni, pone, poniamo, ponete, pongono;
raccogliere (): raccolgo, raccogli, raccoglie, raccogliamo,
raccogliete, raccolgono;
spegnere (): spengo, spegni, spegne, spegniamo, spegnete, spengono;
togliere (): tolgo, togli, toglie, togliamo, togliete, tolgono;
scegliere (): scelgo, scegli, sceglie, scegliamo, scegliete, scelgono.
) III
-isc-, (
1-, 2- . .):
capire (): capisco, capisci, capisce, capiamo, capite, capiscono;
finire (): finisco, finisci, finisce, finiamo, finite, finiscono.
. apparire scomparire, -isc-
: apparire (): appaio (apparisco), appare
(apparisce), appariamo, apparite, appaiono (appariscono);

) , -care -gare,
g (
h): cercare (): cerco, cerchi, cerca, cerchiamo,
cercate, cercano; spiegare (): spiego, spieghi, spiega, spieghiamo,
spiegate, spiegano.
) -ciare -giare ( 1 Gutturale

127

i): cominciare ():


comncio, cominci, cbmincia, cominciamo, cominciate, cominciano;
mangiare (): mangio, mangi, mangia, mangiamo, mangiate, mangiano;
) -cere -gere
, : vincere (): vinco, vinci, vince,
vinciamo, vincete, vincono; dirigere (): dirigo, dirigi, dirige,
dirigiamo, dirigete, dirigono.
: piacere (): piaccio, piaci, piace, piaciamo,
piacete, piacciono; tacere (): taccio, taci, tace, tacciamo, tacete,
tacciono;
) -scere : crescere
(): cresco, cresci, cresce, cresciamo, crescete, crescono.
)
: sedere (): siedo, siedi, siede, sediamo, sedete,
siedono; uscire (): esco, esci, esce, usciamo, uscite, escono; morire
(): muoio, muori, muore, moriamo, morite, muoiono; udire (
): odo, odi, ode, udiamo, udite, odono.

Presente
I.
Funzioni primarie ( )'.
Presente :
1. () ,
:
) :
Ve lo prometto. ; Dice di no. ',
) ( ,
):
Mario dorme. ; Gino dipinge un quadro.
; Piero tace. .
Presente
stare + gerundio stare + + infinito,
2. : Gino guarda (sta guardando, sta a guardare) la
TV.
, . :
Gino guarda la TV (
); Gino sta guardando la TV. (
); Gino sta a guardare la TV. (, ,
) .
1 ,
.
2

128

stare a fare soffermarsi (


, .. : ,
..);
2. ():
Viene ogni domenica. ; A questora
dorme sempre. ;
; ,
:
Mario non fuma. ( ); Sandra pratica Io sport.
; Piero suona il pianoforte.
; Maria ha una bella voce. ; Che
cosa fa suo marito? Scrive, uno scrittore. (
)? , . . : Olga parla litaliano.
- ( ); (In) che lingua sta
parlando Olga? Ha ?
II.
Funzioni secondarie. ( Presente,
). Presente
:
1. :
Domani vado a Venezia. ; Quando toma il padre?
?
,
,
stare per + infinito (stare l l per + infinito), :
Mario sta per partire (sta l l per partire). Mapuo (-;
) ; .

2. Presente ,
, , ( ):
Facciamo cos. Io suono la chitarra e tu canti. .
, ( , , ); Lui prende
questo libro e tu prendi quello l. , a ()
; Se toma lei, torn anche tu. ,
( );
3. Presente
( ,
):
Allora, ti telefono? , ? ( ,
?); Beh, faccio cos? , (-) ? (
, ?);

129

4. Presente, Presente
storico,
, :
E come narra la leggenda, Remolo e Remo decidono di costruire una citt
di uomini liberi. ,
.

Presente storico ()
.
5. Presente
, , ,
1 (Presente assoluto). :
La Terra si muove. ; La primavera segue linverno.
.

Presente , : Chi
dorme, non piglia pesci; Chi cerca, trova ..

(FUTURO SEMPLICE)
I. Futuro semplice
Futuro semplice
:

1- .
2- .
3- .
. . 1- .
2- .
3- .
. .

II

III

[lavorare]
lavorer
lavorerai
lavorer
lavoreremo
lavorerete
lavoreranno

[credere]
creder
crederai
creder
crederemo
crederete
crederanno

[partire]
partir
partirai
partir
partiremo
partirete
partiranno

1.
I a (-are)
(lavorer). -care, -gare :
cercare cercher; pagare pagher.
1

130

, . .

2. Futuro semplice
:
avere: avr, avrai, avr, avremo, avrete, avranno;
essere: sar, sarai, sar, saremo, sarete, saranno;
andare: andr, andrai, andr, andremo, andrete, andranno;
dare: dar, darai, dar, daremo, darete, daranno;
fare: far, farai, far, faremo, farete, faranno;
dovere: dovr, dovrai, dovr, dovremo, dovrete, dovranno;
potere: potr, potrai, potr, potremo, potrete, potranno;
tenere: terr, terrai, terr, terremo, terrete, terranno;
vedere: vedr, vedrai, vedr, vedremo, vedrete, vedranno;
volere: vorr, vorrai, vorr, vorremo, vorrete, vorranno;
venire: verr, verrai, verr, verremo, verrete, verranno;
rimanere: rimarr, rimarrai, rimarr, rimarremo, rimarrete, rimarranno;
sapere: sapr, saprai, sapr, sapremo, saprete, sapranno;
bere: berr, berrai, berr, berremo, berrete, berranno;
tradurre: tradurr, tradurrai, tradurr, tradurremo, tradurrete, tradurranno.
3. Futuro semplice: morire: )
morir; ) morr; udire: a) udir; 6) udr.
().

II. Futuro semplice


1. . Futuro semplice (
)
, . :
Ti scriver. ( ); Domani andremo a Roma.
', Verr luned. ', Dice
che lo far stasra. , .
Futuro semplice
Presente1.
Futuro semplice , ,
, ,
(
, ), , :
71 scriver una lettera. ', Ti scriver spesso.
', \ penser. ,
.
2. . Futuro semplice
:
1

. . 129.

131

) Imperativo , ,
:
Lo farai tu stesso! ! Lo farete subito e basta!
! Lei prender la medicina due volte al
giorno! ! Vi riunirete
verso le cinque! !
) Futuro semplice
, (
) :
A questora saranno gi a casa. , - (
), ; Saranno le otto. ; unaria stanca.
Avr dei problemi. . (),
.

FUTURO ANTERIORE
( )
I. Futuro anteriore
Futuro anteriore Futuro semplice
avere essere Participio passato
:
) avere:
I

lavorare
..

..

1- :
2- .
3- .
1- .
2- .
3- .

avr
avrai
avr
avremo
avrete
avranno

lavorato

lavorato

II

credere
..

132

1- .
2- .
3- .
1- .
2- .
3- .

avr
avrai
avr
avremo
avrete
avranno

creduto

creduto

III

sentire
..

..

1- .
2- .
3- .
1- .
2- .
3- .

avr
avrai
avr
avremo
avrete
avranno

sentito

sentito

) essere:
I

andare
..

. .

1- .
2- .
3- .
1- .
2- .
3- .

sar
sarai
sar
saremo
sarete
saranno

andato(-a)

andati(-e)
II

credere
..

..

1- .
2- .
3- .
1- .
2- .
3- .

sar
sarai
sar
saremo
sarete
saranno

caduto(-a)

caduti(-e)
III

sentire
..

..

1- .
2- .
3- .
1- .
2- .
3- .

sar
sarai
sar
saremo
sarete
saranno

partito(-a)

partiti(-e)

II. Futuro anteriore


. 1 Futuro anteriore
,
, ,
( Futuro semplice, Presente)

133

Futuro anteriore : quando, dopo che, appena, allorch.


:
Dopo che avr finito il lavoro, ve ne parler.
, , Appena avr letto il libro, te lo restituir.
, ; Quando Mario sar partito,
potrai venire ad abitare a casa nostra. Mapuo ,
.
Futuro anteriore
,
. :
Appena
(quando)
sar

arrivato

ti scriver.

Appena (quando) arriver, ti scriver.


Appena (quando) arriva, ti scrive.
Appena arrivato, ti scrive (scriver).
Dopo esser arrivato, ti scrive (scriver).
Appena arrivato, ti scrive (scriver).
Essendo arrivato, ti scrive (scriver).

2. Futuro anteriore ,
:
Fra due giorni saranno gi arrivati a Roma. $
( ); Fra unora avr finito il lavoro.
.
Futuro semplice,
Futuro anteriore
, .
. Futuro anteriore
,
:
Non venuto ieri. Avr avuto altri impegni. .
(, ), ; Non risponde al
telefono. Sar gi partito. no . ,
.
PASSATO PROSSIMO
( )
I. Passato prossimo
Passato prossimo Presente
essere (avere) Participio passato ( )
.

134

. . 1- .

2- .
3- .
. . 1- .

2- .
3- .

I, II, III

I, II, III

( avere)

( essere)

ho )
hai
ha J

> +

(lavorato)

abbiamo \
avete
> +
hanno
(lavorato)

sono
sei

+
(partito /-/)

siamo
siete
sono

+
(partiti /-e/)


avere :
1. 1 (fare, leggere, vedere ). :
fatto il mio lavoro. , letto questo libro.
, Abbiamo visitato Firenze.
.

2. avere:
avuto poco tempo. ', Hanno avuto da fare.
;

3. (parlare, bussare, lavorare


), , - , : piangere, ridere, dormire,
mangiare.
:
Ha dormito bene. ; Ci hanno sorriso.
', Abbiamo mangiato bene. ;

4. , (
, ):
piovuto tutta notte. ; lampeggiato.
.
1
,
, : aiutare (),
, , ()
. aiutato la madre. ()

(vi, vi).

135

,
, ,
essere. .:
Ieri piovuto: le strade sono bagnate. :
.

: Ieri
ha () piovuto.

essere :
1. (stare, rimanere, nascere,
morire ..) (andare, partire,
entrare, uscire). :
andato a casa. ; Sono tornati. .
2. ( ) (svegliarsi, alzarsi,
lavarsi). :

Gino si alzato tardi. ;


a verbi riflessivi apparenti1:
Ci siamo visti a pranzo. ; Mi son comprato un
libro. ,

3. 2:
Il ponte stato costruito recentemente. ;
Lappuntamento stato rimandato. .

1. ,
.
, .
:
Abbiamo passato bene le. vacanze. (
); Siamo passati per Roma. ;
sceso le scale, sceso a Napoli; Il maestro ha finito la lezione. La lezione
finita; Hanno cominciato lo spettacolo. Lo spettacolo cominciato; Lui ha
cessato il lavoro. cessata la pioggia.

2. :
) essere :
1 .
2 .

136

.
. 157.

corso a casa. ; saltato dalla bicicletta.


;

) avere , ..,
,
:
corso per unora. () ;
Luccello volato via. Abbiamo volato col jet qualche
ora. () .

3. , ,
avere:
saltato due righe. ; Hanno corso un grosso
rischio. .

4. (naufragare, vivere, durare, appartenere)


essere:
Lui vissuto a Napoli per molti anni.
', La conferenza durata due giorni. (
) .
5. potere, volere, dovere sapere ( potere)
avere, (
)
avere:
voluto mangiare solo; Non ha voluto rispondere; Non abbiamo potuto
parlarne; Non hanno dovuto rispondere niente; Non ha saputo mentire.

,
essere, :
Mario dovuto partire; Non sono potuto venire.
,
:
) avere ( ):
Non ho potuto (voluto, dovuto, saputo) rassegnarmi;
) essere ( ):
Non mi sono potuto (voluto, saputo, dovufo) rassegnare.
?
. .:
Non mi ha potuto scusare. ; Non mi sono
potuto scusare. , ;
.

potere, dovere, volere, sapere


avere. :

137

Non ha voluto (dovuto, potuto, saputo). ( ,


, / /).
PARTICIPIO PASSATO1
Participio passato
1. avere
Participio passato- : Il figlio (la figlia) ha capito tutto; Ifigli
(le figlie) hanno capito tutto.
2. Participio passato
essere:
) :
Il figlio partito (si svegliato).
La figlia partita (si svegliata).
Ifigli sono partiti (si sono svegliati).
Le figlie sono partite (si sono svegliate).

) :
Il figlio stato svegliato. La figlia stata svegliata;
Ifigli sono stati svegliati. Le figlie sono state svegliate;
) Participio passato assoluto2 :
Partito il figlio (partita la figlia), i genitori sono rimasti soli;
Participio passato
: Ricevuta la lettera, ripartito subito;
Letto il telegramma, corso al telefono.
Participio passato
/ Participio passato
, .
:
1. , ,
Participio passato :
Mario (Maria) ha comprato un libro (dei libri, delle riviste); Mario (Maria)
ha salutato un amico (lui, unamica, lei; gli amici, le amiche, loro).
veibi riflessivi apparenti,
, . .:
Mario si comprato un libro (dei libri, delle riviste); Maria si comprata
un libro (dei libri, delle riviste);
1

.
, .

138

2. : ) riflessivi apparenti :
il libro (la rivista, i libri, le riviste) che ha comprato (si comprata) Maria;
) (
): la rivista che ha comprato (comprata)
Maria; Sono le riviste che ha comprato (comprate) Maria;
3. Io, li, le
Participio passato. :
) : Lho comprato (il libro); Lho comprata (la rivista);
Li ho comprati (i libri); Le ho comprate (le riviste).

,
: Il libro lho comprato', La rivista lho comprata', Le riviste le ho
comprate; Queste parole non le ho mai dette.

) riflessivi apparenti: Il libro, Maria se lo comprato; La rivista, Maria se


la comprata; I libri, Maria se li comprati; Le riviste, se le comprate;
4. mi, ti, ci, vi (
) . .: Maria! Ti ho visto(a); Signori, vi ho visto(-i).
(Non ci ha avvertito, ..)
. (mi, ti, gli, le, loro)
( )
Participio passato. :
Mi ha portato un libro (una rivista, dei libri); Vi abbiamo mandato una lettera (un
telegramma, due pacchi);

5. Participio passato ne,


,
.
:
() :
Ne ho comprato (del burro); Ne ho comprata (della carne);
Ne ho comprati (dei giornali); Ne ho comprate (delle riviste);
() riflessivi apparenti;
Me ne sono comprato (del burro);
Me ne sonp comprata (della carne); ecc.
(), Participio passato
, :
(Me) ne ho comprato un chilo (di burro, di carne).
(Me) ne ho comprati due chili (di burro, di carne).
,
riflessivi apparenti.

139

. ,
di (complemento di specificazione, di argomento, di mancanza, bisogno
), Participio passato.
:

Ne abbiamo parlato a lungo (di musica, di questo problema, delle nuove riforme); Ne
ho avuto bisogno (di soldi, di amici, di comprensione); Ne ho dimenticato il titolo
(del libro, dellopera, della romanza); Ne siamo stati sprovvisti (di gas, di benzina, di
viveri, di medicine).

II. Passato prossimo


1. Passato prossimo
, :
Ieri ho ricevuto un telegramma. , Mi ha
telefonato stamattina. ; Questestate siamo stati
al mare. ; Sono nato a Mosca.
.

, Passato prossimo,
,
, .
Passato prossimo
, :
dormito fino alle cinque. () ; Loratore
ha parlato a lungo. () .
2. Passato prossimo ,

;
, :
Questo film, lho visto due volte. , ; Ci
sono stato pi volte. .
3. Passato prossimo Passato remoto
,
:
Gli antichi Greci hanno costruito in Sicilia molti bellissimi monumenti
che vengono ammirati ancora oggi.
, .

Passato prossimo Passato remoto


,
; , :
Allora Cesare ha preso una di quelle decisioni che cambiano la storia dei
popoli.

140

Passato prossimo
. : Chi
ha scoperto lAmerica? Cristoforo Colombo ha scoperto lAmerica; Chi
ha costruito San Pietro?
4. Passato prossimo
, :
) , :
Aspetta! Ancora dieci minuti e abbiamo finito il lavoro! !
.

) , :
Appena sei tornato, fammello sapere! ,
!

PASSATO REMOTO
( )
I. Passato remoto
I.
Remoto
:
I

cantare
cantai
. . 1- .
2- .
cantasti
cant
3- .
cantammo
. . 1- .
cantaste
2- .
cantarono
3- .

II

credere
credei (credetti)
credesti
cred (credette)
credemmo
credeste
crederono (credettero)

III }

partire
partii
partisti
part
partimmo
partiste
partirono

:
1. II (
), ;
2. , Presente,
Remoto . :
andare (andai, andasti, and,iandammo, andaste, andarono);
potere (potei, potesti, pot, potemmo, poteste, poterono);
uscire (uscii, uscisti, usc, uscimmo, usciste, uscirono)

2. Remoto :
( II ) (1- 3-
3- )
Remoto.
. :

141

Verbo regolare
( )

Verbo irregolare
( )

. .

. .

1- .
2- .
3- .
1- .
2- .
3- .

vendere

spendere

vendei
vendesti
vend
vendemmo
vendeste
venderono

spesi
spendesti
spese
spendemmo
spendeste
spesero

-esti
-emmo
-este

Remoto
1 - 1,
:

1- . . ,

3- . . .

3- . ..

prendere
leggere
cadere
dare

presi
lessi
caddi
diedi

prese
lesse
cadde
diede

presero
lessero
caddero
diedero


1- Remoto

( )
-d-

(chiedere)
(chiudere)
(ridere)

.Remoto
1-. . 4.
. + si

-nc- (vincere)
-rg(spargere)
-rr- (correre)

. + si

-v(scrivere)
-m(esprimere)
-gg- (leggere)
-rr- (tradurre)

-ssi

-n- (tenere)
-1- (volere)
-e- (tacere)
(piacere)

(chiesi)
(chiusi)
(risi)
r
(vinsi)
(sparsi)
(corsi)
(scrissi)
(espressi)
(lessi)
(tradussi)

+ i
(tenni)
(volli)
(tacqui)
(piacqui)

1
1- . .
.

142

, .
:
avere (ebbi, avesti, ebbe, avemmo, aveste, ebbero);
essere (fui, fosti, fu, fummo, foste, furono).
I
:
dare (diedi, desti, diede, demmo, deste, diedero);
stare (stetti, stette, stemmo, steste, stettero);
fare (feci, facesti, fece, facemmo, faceste, fecero);
sapere (seppi, sapesti, seppe, sapemmo, sapeste, seppero).
II, III :
dire (dissi, dicesti, disse, dicemmo, diceste, dissero);
bere (bevvi, bevesti, bevve, bevemmo, beveste, bevvero);
conoscere (conobbi, conoscesti, conobbe, conoscemmo, conosceste,
conobbero);
mettere (misi, mettesti, mise, mettemmo, metteste, misero);
porre (posi, ponesti, pose, ponemmo, poneste, posero);
rompere (ruppi, rompesti, ruppe, rompemmo, rompeste, ruppero);
stringere (strinsi, stringesti, strinse, stringemmo, stringeste, strinsero);
venire (venni, venisti, venne, venimmo, veniste, vennero);
vivere (vissi, vivesti, visse, vivemmo, viveste, vissero).
:
apparire: 1- . . . apparvi ( . apparii apparsi);
comparire: 1- . . . comparvi ( . comparii); sparire:
1- . . . sparii (. (di)sparvi).
, (
) 1- 3- .
3- .
II. Passato Remoto
1. Passato Remoto (
):
Michelangelo mor allet di novantanni.
; Cesare attravers la Manica nel 55 a. .
Jla 55 ; Laccordo fu firmato nel 1976; Lo
rividi due anni fa.
Passato Remoto
,
. :

143

Arriv Romolo. Cos Numitore apprese la verit, e i due gemelli si recarono/


coi loro compagni al palazzo reale, dove uccisero il crudele Amulio.

Remoto (,
) :
Non gli fu facile trovare il platano. Prima and in su per il viale, poi torno
indietro, e alla fine lo trov, non senza aver consumato una scatola di
fiammiferi. (C. Cassola).
2. Passato prossimo, Passato Remoto ,
,
,
.
La guerra dur i lunghi quattro anni. ()
; Vissero in quella citt fino al 1964. (
) 1964 .

3. Passato remoto ,
:
Rilesse la lettera parecchie volte. ()
; Ci andarono pi volte. ; Poi vi tornai
nel 1946 e nel 1957. 1946 1957.

Remoto, Imperfetto (narrativo)


,
, (
).
:
a) Imperfetto: Ci andavo tutte le domeniche, prendevo il treno e due ore
dopo ero gi sul posto; 6) Remoto: Ci andai tutte le domeniche, ma senza
risultato.
Remoto
.
4. Passato remoto
,
, : Mi telefon un anno fa e poi basta.
Remoto
, -
Passato prossimo.
Passato remoto
.
. 1, (
) Remoto Passato prossimo 1

. . 140.

144

, .
: I Veneziani, procedendo nel tempo, hanno ricostruito la chiesa prima
dellanno Mille e poco prima del Millecento, per altre due volte. E hanno aggiunto,
per oltre tre secoli quadri, balaustre, mosaici, statue.

IMPERFETTO
( )
I. Imperfetto
Imperfetto
:

. . 1- .

2- .
3- .
. . 1-. .
2- .
3- .

II

III

lavorare
lavoravo
lavoravi
lavorava
lavoravamo
lavoravate
lavoravano

credere
credevo
credevi
credeva
credevamo
credevate
credevano

partire
partivo
partivi
partiva
partivamo
partivate
partivano

. , ()
, Imperfetto
. : andare (andavo); venire (venivo); avere (avevo).
, Imperfetto ,
. :
dire (.: dicere) dicevo; fare facevo; porre ponevo; bere bevevo; tradurre
traducevo. Imperfetto essere: ero,
eri, era, eravamo, eravate, erano.

II. Imperfetto
Imperfetto
Imperfetto :
1.
() ,
. Imperfetto
(Imperfetto narrativo):
Era una tipica giornata di ottobre. Il cielo era coperto, piovigginava.

Imperfetto , :
Era molto agitato quando ce lo disse. ,
; Quando entrammo Luigi leggeva un libro; Lavoravo in fabbrica.

Anche quel giorno mi alzai di buon ora, presi il caff e mi avviai al lavoro.

145

.
Imperfetto: sapeva bene il latino; non capiva questa musica;
sembrava stanco; poteva (doveva; voleva) farlo.
(conoscere, sapere)
. :
a)
Lo conosceva bene. -, Lo conobbe (ha conosciuto) quel
giorno. ; ) Lo sapeva bene.
; Lo seppe (ha saputo) dopo .

2. , ,
():
La cantante aveva una bellissima voce.
; Era tarchiato, largo di spalle. , ;
suo mestiere era di imbiancare le case; Suo padre era una persona energica;
Aveva sangue di pittore;
3. ( ):
Si rinchiudeva la sera a casa sua e sognava, sognava; Andavamo al mare
tutte la domeniche, quando il sole non era ancora salito.

Imperfetto , :
Erano le tre; Era mezzanotte; Aveva sei anni.

Imperfetto
1. Imperfetto : a)
(Imperfetto prospettivo):
Ripartiva due giorni dopo; Ci disse che tornava una settimana dopo.


- ; ) Remoto
, ,
:
Nel 1882 moriva Garibaldi; A quellora cessava di vivere il grande poeta;
Nel 1917 scoppiava la rivoluzione.
Imperfetto
:
Signore, il pranzo servito, annunciava il maggiordomo. ,
, .

)
Imperfetto Remoto (Imperfetto
cronistico) ( ),
, ,
. :

146

Poco dopo gli sconosciuti sawicinavano alla banca, entravano...', I ladri,


preso il bottino, partivano a velocit folle.
2. Imperfetto di modestia
, :
Desiderava, signore? , ?; Scusi, volevo chiederLe
un favore. , ;
Cercavo di te; Venivo per parlarti.

3. Imperfetto (conativo) Condizionale passato:


Un altro po e lo ammazzavano (lavrebbero ammazzato); Bastava una tua
parola e lei non partiva; Un altro passo e cadeva (sarebbe caduto).
:
Dovevi venire prima; Potevi dirmelo prima (avresti potuto dirmelo prima);

4. Imperfetto Periodo
ipotetico1 :
Se venivi prima, potevamo parlarne. (Se fossi venuto prima, avremmo potuto
parlarne); Se lo sapevo, te lo dicevo. (Se lavessi saputo (lo sapessi), te lavrei
detto.)
Imperfetto Condizionale
: Ci ha detto che tornava (che sarebbe tornato).

(TRAPASSATO PROSSIMO)
I. Trapassato prossimo
Trapassato prossimo ,
Imperfetto avere essere2
Participio passato3 .
(c avere)
I
lavorare

II
credere

III
sentire

'. . 194
,
Passato prossimo . . 135.
3 Participio passato
1

147

1-. avevamo]
avevamo
. . 2- . avevate I lavorato avevate l creduto avevate l sentito
3- . avevano J
avevano

avevamo j
avevano J

(c essere)
andare
..

1-.
2-.
3- .

eri
era

1- .

eravamo
eravate
erano

.. 2- .
3- .

cadere
ero
andato(-a) eri
era
andati(-e)

eravamo
eravate
erano

partire
caduto(-a)

ero
eri
era

caduti(-e)

eravamo
eravate
erano

| partito(-a)

partiti(-e)

II. Trapassato prossimo


Trapassato prssimo ,
. Trapassato prossimo ^
,
.
1.
Trapassato prossimo
;
, . :
a)
Prese la chitarra. Aveva cominciato a suonare allet di quindici anni, era
stato il padre a insegnargli la musica; 6) Stava meglio. Il caff gli aveva fatto
passare il mal di testa; ) Ormai il suo destino era segnato, era divenuto padre
di famiglia; r) Usc senza cappotto (proprio quel giorno era venuto lordine di
uscire senza), con la giubba attillata se lera fatta aggiustare dal Sarto; Quando
mi incontr, aveva appena superato gli esami.
Trapassato prossimo ( )
, , .

, : Laltro ieri era partito per sciare, ma siccome
faceva brutto tempo, stamattina tornato.
Trapassato prossimo
, .
,
. : a) Stava gi meglio. sonno lo aveva ristabilito
(Stava gi meglio perch il sonno lo aveva ristabilito.)', 6) Aveva superato molti
pericoli, ma tuttavia appariva molto timido. (Sebbene avesse superato molti
pericoli, sembrava molto timido).
.
,

148

, Trapassato prossimo,
: , , , .. .,
:

Disse che aveva fatto il medico. , .


Disse che faceva il medico. , -, Sono appena tom
dallItalia. Ci eri mai stato? .
( ) - ?
2.
Trapassato prossimo .
Trapassato prossimo ,
,
Passato prossimo, Passato remoto, Imperfetto Trapassato
prossimo. Trapassato prossimo ,
, , . :

) ( ):
detto (disse, diceva, aveva detto) che erano gi partiti-, Ci spieg (ha
spiegato, spiegava, aveva spiegato) perch aveva,fatto; Ci fu ( stato, era stato)
presentato lo scrittore che aveva ottenuto il primo premio; Dopo che era calato
il sipario, si senti uno scroscio di applausi.
Trapassato prossimo
:
Mi fece conoscere il pianista che aveva vinto il concorso.
, /
;
) ( ):
Ci disse (ha detto, aveva detto) che avevafatto il medico; Abbiamo scoperto
(scoprimmo, avevamo scoperto) che ci era vissuto per molti anni;
) ( ):
Era un lavoro che avevo fatto una trentina di volte; Gi in passato, pi di
una volta, aveva constatato la incredibile potenza dellamicizia.
:
1. quando, come, appena
Trapassato prossimo Passato remoto Passato prossimo. (
.) :

Quando lincontrai, gli feci la stessa domanda. (Quando lho incontrato, gli ho
fatto la stessa domanda.); Come ci vede, ci salut. (Come ci ha visti, ci ha salutati
Appena lo vidi capii tutto. (Appena lho visto, ho capii tutto.)
2. (, ..),
,
,
Passato prossimo, Trapassato prossimo. :

149

Mi ha (appena) detto che Mario gi partito. (Mi ha detto che Mario appena
partito ( tornato, non ancora tornato). : Mi hanno detto che Mario era
tornato da tempo e vive a Mosca. : Mi ha risposto
che oggi non lha visto. Mi ha risposto che non laveva mai visto prima.

//
(TRAPASSATO REMOTO)
I. Trapassato remoto
Trapassato remoto Remoto
avere essere1 Participio passato :
( avere)
I

II

lavorare
1- . ebbi

.. 2- . avesti

sentire

lavorato

ebbi
avesti
ebbe

creduto

ebbi
avesti
ebbe

sentito

lavorato

avemmo
aveste
ebbero

creduto

avemmo
aveste
ebbero

sentito

3- . ebbe
1- . avemmo '

. . 2- . aveste

III

credere

3- . ebbero ;

( essere)
andare
l - . fui 1

cadere

partire

fui

fui )

. 4. 2- . fosti [ andato(-a) fosti } caduto(-a) fosti ? partito(-a)


3-. fu >

fu >

fu '

l - . fummo

fummo

fummo 1

. 4. 2- . foste ? andati(-e) foste ? caduti(-e) foste ? partiti(-e)


3- . furono )
furono )
furono J

II. Trapassato remoto


Trapassato remoto
.
,
Remoto.
Trapassato remoto
1

150

, . 135.

: appena, appena che, non appena che, quando, finch.


:
(Non) appena ebbe sentito il suo nome, si volt. ()
, ; Dopo che il postino gli ebbe
consegnato il telegramma, lo apri e lo lesse.
, ; Non disse una
parola finch non ebbe finito di leggere la lettera. ,
; Quando si fu diretto in ufficio, si accorse di aver
dimenticato la cartella.
Trapassato remoto ,
,
Trapassato prossimo Remoto.
:
a) Dopo che mi ebbe
consegnato la lettera,
usc.

Dopo avermi consegnato...


Avendomi consegnato...
Consegnatami la lettera...
Dopo che mi aveva consegnato...
Quando mi consegn...

6) Non usc finch non mi


ebbe consegnato la
lettera.

...finch non mi consegn...


Non usc prima di avermi
consegnato la lettera.


(Concordanza dei tempi dellIndicativo)

()

partir (domani, fra due giorni)


parte (domani, fra due giorni)
fra due giorni sar partito

Futuro semplice
(Presente)1
Futuro anteriore

parte (subito, ora, oggi)

Presente

paitito (ieri, poco fa)


partiva spesso
part quellanno
era partito prima dellaccaduto

Passato prossimo
Imperfetto
Passato remoto
Trapassato prossimo

Presente
So
che
()

()

lB ( ) , ,
. .

151


Passato prossimo
( saputo)
Passato remoto
(Seppi)
che
Imperfetto
(Sapevo)
Trapassato prossimo
(Avevo saputo)

sarebbe partito il giorno dopo


partiva il giorno dopo

Condizionale
(Imperfetto)

partiva subito
(quel giorno)

Imperfetto

era gi partito

Trapassato prossimo

passato

.
Passato prossimo Passato prossimo, ,
,
:
saputo che partito; Ha detto che ha gi fatto il compito.


(FORMA NEGATIVA)

Forma negativa
- . .: Io parlo italiano.
-', Io non parlo italiano. -
.


: Non ci sono stato due
volte. ', Non li ho visti ieri. .
, -
(mai, neanche, mica, neppure,
nemmeno), (nessuno, niente, nulla),
(nessun /libro/, nessuna /casa/),
non ,
. :
Nessuno ha saputo rispondermi. ; Mai
mi domanda queste cose.
; Nessun problema stato risolto. ',
Nulla lo interessa. .

-,
. :
Nessuno pu farlo. Non pu farlo nessuno; Neanche lui pu farlo. Non
pu farlo neanche lui; A nessuno piace la tua proposta. La tua proposta non

152

piace a nessuno; Mai fa unobiezione. Non fa mai unobiezione; Nessuna


proposta lo soddisfaceva. Non lo soddisfaceva nessuna proposta1.
mica (
) affatto (
): Mica sono stato io! A () !; Non lho mica
detto! Mica lho detto io! A ! !
mica .

(FORMA INTERROGATIVA)

Forma interrogtiva :
1. : Chi fa questo lavoro?
? Perch non venuto Mario? ?
Quando tornano i genitori? ?
2. (
). :
Vanno a casa. ; Vanno a casa? ?;
Mario parte. ; Mario parte? ?

. .: Mario che parte. Mapuo ( Mapuo) ;
Mario che parte? Mapuo ( Mapuo) ?; Era lei che
doveva farlo. ; Era lei che doveva partire?
?
//
(FORMA RIFLESSIVA (PRONOMINALE))


,
si. '
, ,
si, , . . .
(riflessivi veri e propri) lavarsi, pettinarsi,
alzarsi ..

si (soggetto oggetto):
accorgersi, arrampicarsi, pentirsi, vergognarsi.
.
1 : a),Non fa che
lavorare. , ^ ,
) Non // che + Congiuntivo, 190

153

I.
,
,
. ,
s .
Presente
I

lavarsi

II

III

radersi

vestirsi

1- .
2- .
3- .

mi lavo
ti lavi
si lava

mi rado
ti radi
si rade

mi vesto
ti vesti
si veste

1- .
2- .
3- .

ci laviamo
vi lavate
si lavano

ci radiamo
vi radete
si radono

ci vestiamo
vi vestite
si vestono

1. (
Imperativo)1 .

essere:
Presente (mi vesto); Futuro semplice (mi vestir); Futuro anteriore (misar
vestito); Passato prossimo (mi sono vestito); Passato Remoto (mi vestii);
Imperfetto (mi vestivo); Trapassato prossimo (mi ero vestito); Trapassato remoto
(mifui vestito); Condizionale presente (mi vestirei); Condizionale passato (mi
sarei vestito).

2.
,
(
):
Infinito:.a) presente (vestirsi); ) passato (essersi vestito); Participio: a)
presente ( ); 6) passato (svegliatosi); Gerundio:
a) presente (svegliandosi); 6) passato (essendosi svegliato).
si
, :
'. . 176
.

154

Infinito: a) presente: Io prendo il,caff per svegliarmi. (Tu prendi il caff


per svegliarti.); Io devo svegliarmi. (Tu devi svegliarti); 6) passato: Dopo
essermi vestito, uscii di casa. (Dopo esserti vestito, uscisti di casa.); prima di
essermi alzato (prima di esserti alzato); Participio passato: Vestitomi, uscii di
casa (vestitoti, uscisti di casa); Gerundio: a) presente: Vestendomi, guardavo
lo specchio (Vestendoti, guardavi lo specchio.); 6) passato: Essendomi vestito,
uscii di casa. (Essendoti vestito, uscisti di casa.)
2. non
: Non mi alzo, non ti alzi, non si alza; Non alzarti! (Non ti alzare!).
3.
. .: mi sveglio ( ); ti sveglio
( ); mi vesto ( )-, ti vesto ( ).
II.
. 1.
(verbi riflessivi veri e propri),
(riflessiva diretta: mi lavo ) -
(riflessiva indiretta: mi lavo le mani () ).
- si
(complemento oggetto diretto): mi lavo ( ) lavo me (stesso)
, -
(complemento di termine Dat.): Mi lavo le mani
(a me); Ti lavi le mani (a te).
2.

- (riflessiva reciproca),
, ,
, -
:
Ci guardiamo (guardiamo luno laltro). ; Vi
guardate (guardate luno laltro). ; Si guardano
(guardano luno laltro); Ci scriviamo di rado. (Scriviamo luno allaltro di
rado); I bambini si rincorrevano nel prato.,(Rincorrevano gli uni gli altri.)
. He
, )
, , scendere , aumentare, vi

; diminuire, vi , addormentarsi , ava


vi ; 6) , , ,
( ), cominciare, vi
(la lezione comincia ); finire, vi (io spettaco
finisce ); )
, - - Il cane morde.

755

. 1. Passivo riflessivo ( ).
si (si passivante) 3-
( . . ) '
: :
Il ponte si costruisce in tempi di record.
; I ponti si costruiscono in tempi di record.
.

. .:
Il ponte si costruisce. Il ponte viene () costruito; I ponti si costruiscono.
I ponti vengono (sono) costruiti.
Passivo vero e proprio, Passivo riflessivo
: Il ponte si costruisce (Presente); Il ponte si
costruiva (Imperfetto); Il ponte si costruir (Futuro semplice).
, , Passivo riflessivo
(soggetto predicato),
complemento dagente ().
:

Questa canzone si canta piano. ; Questo piatto


si mangia freddo. ; Questi libri si leggono in
infanzia. (-) .
NB.
( ), : vendesi
(); affittasi (): Vendesi un
appartamento, quattro vani, angolo cottura, servizi; Affittasi camere estive.
Questo ponte si
costruisce dagli operai, .. (dagli operai),
Passivo riflessivo .
Passivo
(analitico)1; Questo ponte viene () costruito dagli operai.
2.
,
,
, , si + 3 . . 2 . :
In estate si viaggia molto. ; Qui si lavora
bene. (); Non si dice cos.
.
1

157.

Forma impersonate.
2

156

-
: / - . :
Qui non si fuma. ( )', L, si riposa.
( )', Non si pu farlo.,
.
)
ci si:
In campagna ci si alza presto. ; A questo giornale
ci si abbona facilmente. Ha ; A questa scuola
ci si iscrive in estate. .
)
:
Quando si giovani non si pensa alla vecchiaia. ,
', Si tristi quando si soli.

) Participio passate
:
Quando si stimati, si contenti. , .
) Participio passato ,
essere, : Dopo che ci si svegliati,
non facile riaddormentarsi; Quando si arrivati (partiti, venuti...). ,
avere, :
Quando si dormito bene, si lavora meglio.
)
:
Quando si in estasi (in crisi); Se si fa il medico (...); a
:
Si sent passare una macchina. ( ),
', Si vedeva allontanarsi una barca. ,
- ,
( )
FORMA PASSIVA (PASSIVO ANALITICO)


Passivo analitico.
Passivo analitico
Passivo analitico
essere Participio passato ,

157

.
, 1.
passivo analitico essere:
Indicativo
Presente
.. 1- . sono

2- . sei premiato(-a)
3- .

. . l-. siamo

2- . siete prepiiati(-e)
3- . sono

Futuro semplice (1- . . .): sar premiato(-a>;


Futuro anteriore: sar stato premiato(-a);
Passato prossimo: sono stato (-a) premiato(-a);
Imperfetto: ero premiato(-a);
Passato remoto: fui premiato(-a);
Trapassato prossimo: ero stato(-a) premiato(-a)
Condizionale
Presente: sarei premiatola);
Passato: sarei stato(-a) premiato(-a)
Congiuntivo
Presente: sia premiato(-a);
Passato: sia stato(-a) premiato(-a);
Imperfetto: fossi premiato(-a);
Trapassato: fossi stato(-a) premiato(-a)
Imperativo
(2- .) Sii premiato!

:
Mario stato premiato. Mapuo ; Il ponte fu costruito nel
secolo scorso. ; Mosca fu fondata nel
1147. 1147.
Passivo analitico ,
,
.
1

158

Trapassato remoto .

1. Passivo analitico,
,
- :
Mario stato lodato (ringraziato, sorpassato...) Mapuo (
, ...);

:
Era stimato. ; Il progetto stato approvato.
; Anchio sono stato premiata
.

1. , , da
(complemento dagente):
La casa fu costruita dagli operai. ; La cupola
di San Pietro fu costruita da Michelangelo.
.

2. essere venire ,
:
La casa viene costruita. (=La casa costruita.) ; La casa
veniva costruita. . ; Il problema viene risolto.
.
3. andare essere
:
Il libro va letto da tutti. () ;
Le leggi vanno rispettate. () ;
Il problema andava posto urgentemente.
.

andare Passivo analitico


.
4. povere potere Passivo analitico
:
Le misure devono essere prese subito.
; Alcuni problemi possono essere risolti questanno.
.
1

: , , .

159


(FORME INDEFINITE DEL VERBO)

INFINITO
Infinito .
, , 1.
Infinito : presente
(leggere, partire) passato (aver letto, essere partito)2.
Infinito ,
' . Infinito presente
, a Infinito passato
.
Infinito
Infinito (indipendente)
(dipendente).
I. Infinito indipendente
( )
Infinito indipendente (..
) :
1. :
Fumare nocivo alla salute. ; Praticare
lo sport fa bene alla salute. ;

2. ^ :
) -:
Cosa rispondere? ? Dove andare? ? Che
fare? ?
) -:
Non mantenere la parola? Mai! He ? ! Lei
tornare tardi? Mai successo! ?!1 ,
:
Devo svegliarmi presto. ( ) ; Devi svegliarti
presto. .
2 (essere avere)
, . . 135.

160

! Lui, averlo scusato? Nientaffatto! ?


!

3. :
Piuttosto morire! Che andarci! ! !
Vivere! Come bello! ! !
Infinito storico
:
Lincendio divampava: e tutti a correre, a gridare, a chiamarsi.
: , , , , .

ecco + Infinito
:
Ecco sbucare una macchina. - ; Eccolo
arrivare. .
Infinito Imperativo
, , ,
. :
) :
Tenere la destra! () !Circolare!
Circolare! ! !
) (, ):
Evitare il contatto con gli occhi. ()
; Premere per luso. ; Assicurarsi che il
tappo sia ben stretto;
:
Volgere al plurale. ()
; Tradurre in italiano. () .
, Infinito Imperativo .
Infinito
presente.
II. Infinito dipendente
( )
Infinito dipendente, (
)':
1
,
. ,'finire ; cominciare .

161

1. :
Non vuole partire. ( ); Loro devono finire di scrivere;
Lei comincia a lavorare; Non riusciamo a capire il problema; Smise di piovere;
2. , essere:
Il suo sogno (di) tornare. ; Limportante
(di) non fumare. .
Infinito Infinito con Accusativo:
Lo vedevo entrare. , ; La sento cantare.
, .

Infinito :
) :
facile a capire ; pronto a lavorare; difficile
tradurre;
) , : bisogna lavorare
; difficile capire. ; Era necessario tornare.
.

Infinito ,
,
Infinito presente e passato:
(Credo di aver ragione. , ; Credo di aver avuto ragione.
, ; Dopo aver letto la lettera, cap tutto.
, ; Prima di rispondere, pensaci bene.
, .

Costrutti causali ( )
(far(-si) fare ; lasciar
(-si) fare),
,
-
.

:
S1 ( 1) fa s che S2 ( 2) faccia qc.
SI ( 1) , S2 ( 2) -,
Sergio fa s che Maria canti. = Sergio fa cantare Maria,
( )

:

162

I.
( ): far vedere ; far
entrare (uscire) (); lasciar cadere ; lascarsi
sfuggire .. :
Lei mi ha fatto vedere un suo libro.
stato lasciato entrare. ; Lasciami stare in pace!
1.
II. fare
( )
, , :
1. ordinare (autorizzare, obbligare ..) , (
, ..);
2. costringere (invogliare, forzare ..) ( ..)
3. chiedere (pregare) - .
:
Il comandante fa portare i prigionieri.
. ( .)

() (
),
:
Il cliente sifece portare la colazione in camera. (
) . ( .)
Il nuovo direttore ha fatto mettere tatto in ordine. -
() . (
.)
Il
bambino fa cantare la mamma. - . (
.)
Facciamoci portare il caff! ( ) !
Il padre ha fatto cantare la figlia ma lei non ha voluto. -
, .

, :
far mangiare ()
()
-
-

NB.

, :

163

. Pietro il Grande fece


costruire sul Neva una nuova citt.

:
Mi sono fatta un nuovo vestito. ().
Mi sono fatta fare un nuovo vestito. ( ,
.. , ).
Si tagliato i capelli. ().
Si fatto tagliare i capelli. - ( ).


, :
Alzandosi il prigioniero fece tintinnare le catene. ,
, {. , : ,
.)
Accomodandosi lui fece scricchiolare la sedia. - ,
.
III.
() ^ :
S, I fa > S2 2 fare >
Luigi fa cantare Maria. ,
S,

fa

->

S2

fare

qualcosa

Luigi fa cantare a Maria una canzone.

.
S, 1 si fa > da S2 2 fare ->
Luigi si fa cantare da1 Maria. .
S, 1 si fa > da S2 2 fare- qualcosa
Luigi si fa cantare da Maria una canzone.

.
NB.
:
) , ..: 1 ) ( )
; 2) ; 3)
; 4) .
) :
( ..) ...
, far(-si) fare,
lasciar(-si) fare,
, :

164

Luigi ha lasciato cantare Maria. - (, )


.
Luigi ha lasciato cantare a Maria una canzone. (,
) .
, :
Luigi si lasci convincere. .
Luigi si lasci convincere da Maria. - .
( .)
Lasciami parlare! !
Lasciami stare ! !
Lascialo passare ! ! ( !)

IV. : essere (essere


stato) fatto fare da qd. qc., essere (essere stato) lasciato fare da qd.
:
Maria stata fatta cantare. (, )
.

Maria stata fatta cantare da Luigi. - no (no


) .
Maria stata lasciata cantare. - ( ) .
Maria stata lasciata cantare da Luigi. .
V. ,
:
I
nuovi argomenti hanno fatto saltare tutto il nostro piano.
.
Le sue parole mi hanno fatto sorridere. -
.

VI.
-
.
:
1. Queste parole lo fecero arrossire. - ( )
; ;
.
2. Lei gli ha fatto perdere la testa. - ( ) ;
; .
3. Un colpo di vento fece stridere la porta. (-)
.
4. La pioggia ci ha fatto tornare a casa. ; -
.

165

5. La tenacia le ha fatto vincere il concorso. ,


; .
6. Per farsi perdonare lui le mand un mazzo di fiori. -
, ; ,
; , .
7. Il superiore ha fatto licenziare due persone. - (no
) ; .
8. La signora fa suonare un tango.
; .
9. Faccia venire un altro paziente! !
( !)
10. Perch ti sei lasciato ingannare? ?;
?
11. Gli far piangere lacrime di sangue!
; .
12. Le faccio pagar cara questa offesa.
; .
13. Tu mi fai morire con il tuo comportamento.
; .
14. Lei ti far morire con i suoi capricci! .
VII.

, :
1. (Oggettive): Lui vuole far cantare Mario. (Lui vuole che
canti Mario.) , Mapuo.
2. (Finali): Il padre lavora per far studiare il figlio. (Il padre lavora
perch studi il figlio.) , .
3. (Consecutive): Non tanto bella da farlo impazzire. (Non
tanto bella che lui impazzisca.) ,
.

4. (Causali): Lei ha organizzato una festa per far tornare gli amici.
(Lei ha organizzato una festa perch tornassero gli amici.)
, .

5. (Esclusive): Sono dispostro a fare tutto fuorch far


soffrire la moglie. (Sono dispostro a fare tutto fuorch soffra la moglie.)
, , .

6. (Modali): Usc senza far svegliarsi i genitori. (Usc senza


che si svegliassero i genitori.) - , .
1 . J1. .
. , ., , 2002.

166

III.
Infinito sostantivato
( )
1. Infinito sostantivato ( )
, (
, , ):
Il fumare nuoce alla salute. ; Non pot non
osservare il rapido accumularsi di nuvole; Il nostro un bel parlare.
2. Infinito
sostantivato:
Si astenne dal fumare (astenersi dal fare); Cominciammo col rimettere tutto
in ordine (cominciare col fare); lontano dal farlo (lontano dal fare); Devi
guardarti dal toccare questo argomento (guardarsi dal fare).
3.
:
il dovere (i doveri); un essere (umano) gli esseri (umani); il desinare
( . ); i viveri ( . ).

(GERUNDIO)
Gerundio ,
', .
I. Gerundio
Gerundio : presente passato. Gerundio presente (
semplice)
:
I (-and)
lavorando (lavorare)
svegliandosi (svegliarsi)

II, III (-endo)


scrivendo (scrivere)
partendo (partire)
vestendosi (vestirsi)

( )
Gerundio presente : essendo (essere); avendo (avere).
() : dicendo
(dire); ponendo (porre); traducendo (tradurre); bevendo (bere). Gerundio
presente :
lavorando , partendo , svegliandosi .

167

Gerundio passato ( composto),


, Gerundio presente
Participio passato :
avendo lavorato ; essendo partito ; esseridosi svegliato
.
. Gerundio
1. Gerundio presente
( ,
). :
Parlandone sorride (Presente)
( ) sorrider (Futuro)
ha sorriso (Passato prossimo)
sorrise (Passato remoto)
sorrideva (Imperfetto)
aveva sorriso (Trapassato prossimo)
Gerundio
presente. (, , ,
, , , )
. Gerundio presente
.
:
Scrvendo la lettera, lui ripensava al giorno della partenza.
. ( ,
); Cantando, lei dimenticava tutte le sue disgrazie. ,
.
2. Gerundio passato , *
, .
:

Avendo ricevuto la lettera decide di partire


( )
(Presente)
decider di partire
(Futuro)
ha deciso di partire
(Passato prossimo)
decise di partire
(Passato remoto)
poteva partire
(Imperfetto)

Gerundio ,
( )
.
3. Gerundio
, , , .
:
) (causa): Rispondendo in quel modo avevo torto.
, (=Siccome rispondevo in quel modo...);

) (condizione): Partendo subito, arrivi giusto in tempo.


, . (=Se parti subito...);

) (modo): Ci si istruisce molto viaggiando.


, ',

) (concessione): (Pur) essendo stanco continua a lavorare lo stesso.


( ), .
(=Sebbene sia stanco...).
Gerundio
pur: pur avendo capito ( )', pur sapendo (
//). Gerundio
,
, .
4.
: a) non +Gerundio, ) senza +
Infinito. : a) non rispondendo, ) senza rispondere;
a) non avendo risposto, ) senza aver risposto.
non + Gerundio ,
Gerundio
- (, ,
..). :
Non rispondendo alle domande (=se non rispondi alle domande) rischi di
essere frainteso. He (
), ; Non avendo reagito in tempo
(=Siccome non aveva reagito in tempo), complic notevolmente la situazione.
He ( ),
.

senza + Infinito
, :
Usc senza dire una parola. , ; Usc senza
aver detto una parola. , .

.

169

5.
andar + Gerundio
, :
Lincendio va allargandosi; La produttivit va aumentando.
; La temperatura va scendendo. ().

, , : Maria sta
invecchiando; Il tempo sta peggiorando; I prezzi stanno aumentando.

'.

(GERUNDIO ASSOLUTO)
Gerundio assoluto ,
,
.
Gerundio,
Gerundio (passato)
. :
Non riusc a vedere lo spettacolo, essendo esauriti i biglietti (essendo i
biglietti esauriti). ,
; Avendo lui parlato per filo e per segno, nessuno avrebbe
fatto delle domande. ,
; Essendo partiti loro, la casa sembrava vuota.
, .

/, Gerundio assoluto,
,
(, , );

Gerundio assoluto
.

(PARTICIPIO)
Participio ,
.
Participio presente Participio
passato.
1

, .

170

I. Participio
Participio presente
Participio presente
:
I

(-ante)
volante (volare)

II

(-ente)
piacente (piacere)

II

(-ente)
partente (partire)

Participio passato
(-ato)
volato (volare)

(-uto)
piaciuto (piacere)

(-ito)
partito (partire)

Participio passato :
dare dato; dire detto; essere stato; fare fatto; leggere letto; morire
morto; nascere nato; piangere pianto; prendere preso; ridere
riso; rimanere rimasto; rispondere risposto; scrivere scritto.
II. Participio
Participio presente passato
.
I.
Participio presente ( )
,
. ,
Participio presente: urgente, scottante (un problema scottante); ridente
(un paesaggio ridente).
: lo studente, il cantante, linsegnante.
Participio presente
-
, . :
I beni appartenenti ai singoli individui... ,
...-, Le statue raffiguranti marinai, soldati, partigiani vanno
eseguiti in bronzo. , , ,
, .
Participio presente .

: )
: la macchina che
passa; i clienti che aspettano;

171

il bambino che piange; ) in + N: (


) il treno in arrivo (in partenza); una casa in
fiamme.

1: un
problema in esame ; un giardino in fiore
.

2.
Participio passato, Participio presente,
,
( ),
(, ):

) Participio passato,
: il treno arrivato ;
Participio passato
; la nave partita ;
) Participio passato,
: un problema risolto recentemente
; un libro letto () ; un problema
esaminato oggi .
Participio passato
, (
). : un libro letto da tutti noi. ,
() .

Participio presente ,
Participio passato,
() , (
) .
) Participio,
, -
( , ,
) Participio ,
. : a) Participio:
un negozio di libri usati. (. :
); ) Cit i libri usati quellanno. ,
;

) Participio passato
(Passato prossimo, Futuro anteriore, Trapassato .),
, Infinito Gerundio;
) Participio passato ,
: il malato (); laddetto (); il detto
(, );
1

. . 38.

172

) Participio passato,
, ,
. : La caduta ha guastato lorologio. Lorologio
guastato. (Participio) Lorologio guasto, (aggettivo); stancato (Participio)
stanco (aggettivo).


(IMPLICITE PARTICIPIALI)
Participio passato ,
:
) : Il treno, arrivato in ritardo, mi fece cambiare i piani.
, , ,
) : Il fratello, vestitosi in fretta, usc di casa. ,
, ;
) : Tornato a casa, accese subito la tv. ,
; Letta la lettera, lei la mise nella borsa. ,
;
) : Rimasti soli, poterono parlare tranquillamente.
, ;
) : Preso il coraggio a due mani, potrebbe vincere.
, .

, Participio
passato, , ..
.
', .
:
Tramontato il sole, laria divenne pungente; Partiti noi, non cambi nulla;
Entrato lui, si fece silenzio.


MODO IMPERATIVO (IMPERATIVO)

Imperativo , , ,
, .
Imperativo
Imperativo
:

173

Imperativo positivo
I

raccontare
Racconta!
(tu)
(Lei)
Racconti!
(noi)
Raccontiamo!
Raccontate!
(voi)
(Loro) Raccontino!

II

Ili

scrivere

partire

Scrivi!
Scriva!
Scriviamo!
Scrivete!
Scrivano!

Parti!
Parta!
Partiamo!
Partite!
Partano!

1. , Imperativo
Presene Indicativo. (1-
2- . ):
Raccontiamo! (! !) raccontiamo
, Raccontate! (!) raccontate
. 2- . . II III
:
Scrivi! (!) scrivi ( )', Parti! (!) parti (
).
2. Imperativo

, , .
:

Canta! ! ! !', Cantiamo! ! !


!

3. -,
, un

p o ():
Cantate un po! -!Legga un pto! -! Dica un
po! -!
I m p e r a t i v o
Presente Imperativo
:

174

2- . . .
(tu)

3- . . .
(Lei)

3- . . 4.
(Loro)

1) -se (finire)
2) - (cercare)
-gare (pagare)
3) -ciare (cominciare)
-giare (mangiare)
4) -cere (vincere)
-gere (dipingere)
, piacere;
( 3- ) tacere;
5) -scere (crescere)
6) g:
rimanere:
salire:
7) ;
sedere:
uscire:
8) ( ):
avere:
essere:
andare:
stare:
fare:
dire:
volere:
sapere:

Finisci!
Cerca!
Paga!
Comincia!
Mangia!
Vinci!
Dipingi!
Piaci!
Taci!
Cresci!

Finisca!
Cerchi!
Paghi!
Cominci!
Mangi!
Vinca!
Dipinga!
Piaccia!
Taccia!
Cresca!

Finiscano!
Cerchino!
Paghino!
Comincino!
Mangino!
Vincano!
Dipingano!
Piacciano!
Tacciano!
Crescano!

Rimani!
Sali!

Rimanga!
Salga!

Rimangano!
Salgano!

Siedi!
Esci!

Sieda!
Esca!

Siedano!
Escano!

Abbi!
Sii!
Vai! (W!)
Stai! (Sta!)
Fai! (Fa!)
Di!
Vogli!1
Sappi!

Abbia!
Sia!
Vada!
Stia!
Faccia!
Dica!
Voglia!
Sappia!

Abbiate!
Siano!
Vadano!
Stiano!
Facciano!
Dicano!
Vogliano!
Sappiano!

:
1.
(1-, 2- . )
Imperativo .
andare, dare, stare, fare (. ) Imperativo
2- . . (andare- vai! va!);
2. potere dovere Imperativo.
sapere Imperativo:
(tu) Sappi! (Lei) Sappia! (noi) Sappiamo! (voi) Sappiate! (Loro) Sappiano!


(Imperativo negativo)
Imperativo negativo
Imperativo positivo. 2-
1

voglmi

175

. , Imperativo negativo
+ Infinito. :
(tu) Canta! ! Non cantare! !

(tu)
(Lei)
(noi)
(voi)
(Loro)

Ili

raccontare

scrivere

partire

Non raccontare!
Non racconti!
Non raccontiamo!
Non raccontate!
Non raccontino!

Non scrivere!
Non scriva!
Non scriviamo!
Non scrivete!
Non scrivano!

Non partire!
Non parta!
Non partiamo!
Non partite!
Non partano*


(Imperativo dei verbi riflessivi)
Imperativo positivo
. 1 -, 2-
Imperativo,
3-
. Imperativo :

(tu)
(Lei)
(noi)
(voi)
(Loro)

Ili

alzarsi

iscriversi

pentirsi

Alzati!
Si alzi!
Alziamoci!
Alzatevi!
Si alzino!

Iscriviti!
Si iscriva!
Iscriviamoci!
Iscrivetevi!
Si iscrivano!

Pentiti!
Si penta!
Pentiamoci!
Pentitevi!
Si pentano!

Imperativo negativo
Imperativo
. Imperativo
positivo 1- 1 . ., 2- . .
:
preoccuparsi
(tu) Non preoccuparti!
(Lei) Non si preoccupi!
(noi) Non preoccupiamoci!
(voi) Non preoccupatevi!

176

(=Non ti preoccupare!)
(=Non ci preoccupiamo!)
(=Non vi preoccupate!)



: Non ti muovere! (Non muoverti!) He ! Non ti
preoccupare! (Non preoccuparti!) He !
Imperativo
Imperativo .
) Imperativo positivo:
(tu) Raccontalo! Raccontaglielo! Raccontacelo! Raccontamelo!
(Lei) Lo racconti! Glielo racconti! Ce lo racconti! Me lo racconti!
(noi) Raccontiamolo! Raccontiamoglielo! Raccontiamocelo!
(voi) Raccontatelo! Raccontateglielo! Raccontatecelo!
(Loro) Lo raccontino! Glielo raccontino! Ce lo raccontino! Me lo
raccontino!
3- . .
Imperativo.
) Imperativo negativo:
(tu) Non raccontarlo!
(Lei) Non lo racconti!
(noi) Non raccontiamolo!
(voi) Non raccontatelo!
(Loro) Non lo raccontino!
(=Non lo raccontare!)
(=Non glielo racconti!)
(=Non lo raccontiamo!)
(=Non lo raccontate!)
, Imperativo positivo, Imperativo
negativo
.
. Imperativo (2- . )

:
(tu) andare: Vacci! (va + ci)
(tu) dare. Dammii (da + mi); Dammelo! (da + melo)
stare: Stacci! (sta + ci)
dire: Dillo! (di + lo), Dimmelo! (di + melo)
fare: Fallo! (fa + lo); Fammelo! (fa + melo)

farcela, svignarsela, passarla lisci,


, Imperativo .

177


(MODO CONDIZIONALE)

Condizionale : presente ( ) passato


( ).
CONDIZIONALE

1. Condizionale presente
Condizionale presente
< :

.. 1- .

2- .
3- .
. . 1- .

2- .
3- .

/
lavorare

II

III

credere

partire

lavorerei
lavoreresti
lavorerebbe

crederei
crederesti
crederebbe

partirei
partiresti
partirebbe

lavoreremmo
lavorereste
lavorerebbero

crederemmo
credereste
crederebbero

partiremmo
partireste
partirebbero

1. I e: lavorare
lavorerei; lavoreresti ..
2. Condizionale presente:
avere: avrei, avresti, avrebbe, avremmo, avreste, avrebbero;
essere: sarei, saresti, sarebbe, saremmo, sareste, sarebbero;
andare: andrei, andresti, andrebbe, andremmo, andreste, andrebbero;
dare: darei, daresti, darebbe, daremmo, dareste, darebbero;
fare: farei, faresti, farebbe, faremmo, fareste, farebbero;
dovere: dovrei, dovresti, dovrebbe, dovremmo, dovreste, dovrebbero;
potere: potrei, potresti, potrebbe, potremmo, potreste, potrebbero;
tenere: terrei, terresti, terrebbe, terremmo, terreste, terrebbero;
vedere: vedrei, vedresti, vedrebbe, vedremmo, vedreste, vedrebbero;
volere: vorrei, vorresti, vorrebbe, vorremmo, vorreste, vorrebbero;
venire: verrei, verresti, verrebbe, verremmo, verreste, verrebbero;
rimanere: rimarrei, rimarresti, rimarrebbe, rimarremmo, rimarreste,
rimarrebbero;
sapere: saprei, sapresti, saprebbe, sapremmo, sapreste, saprebbero;
bere: berrei, berresti, berrebbe, berremmo, berreste, berrebbero;

178

tradurre: tradurrei, tradurresti, tradurrebbe, tradurremmo, tradurreste


tradurrebbero;
3. -care, -gare :
cercare: cercherei, cercheresti, cercherebbe, cercheremmo, cerchereste,
cercherebbero;
spiegare: spiegherei, spiegheresti, spiegherebbe, spiegheremmo,
spieghereste, spiegherebbero.
2. Condizionale passato
Condizionale passato Condizionale presente
1 Participio passato :
) avere:

1- . avrei
2- . avresti
3- . avrebbe
. . 1- . avremmo
2- . avreste
3- . avrebbero

II

III

lavorare

credere

sentire

lavorato

creduto

sentito

lavorato

creduto

sentito

. .

) essere:

..

. .

1- .
2- .
3- .
1- .
2- .
3- .

sarei
saresti
sarebbe
saremmo
sareste
sarebbero

III

andare

cadere

partire

andato(-a)

caduto(-a)

partito(-a)

andati(-e)

cduti(-e)

partiti(-e)

CONDIZIONALE
:

1.
Condizionale
, ,
(Condizionale presente) (Condizionale passato)
1

; . q. 135.

179

- . Condizionale
Periodo ipotetico1:
Ora (domani) verrei con voi, se mi invitaste. ()
, ; Ieri sarei venuto con voi, se mi
aveste invitato. , .
Condizionale , .
2. ,
(, ) Condizionale presente
,
:
(Ora, domani) Lui farebbe questo lavoro. (, )
; Farebbe volentieri questo viaggio!
! Prenderei una tazza di caff!
! un libro che leggerei volentieri! ,
! Sono sicuro che farebbe questo lavoro, un
ragazzo in gamba. , ,
.
Condizionale passato
, , :
Ieri lui avrebbe fatto questo lavoro. ; Era
un lavoro che lui avrebbe fatto facilmente. ,
; Lui avrebbe fatto quel lavoro, un ragazzo in gamba. Oh
, .

,
.
:

1. Condizionale
:
) , ,
:
Vorrei domandarvi una cosa. -; Potrei
cominciare? ? Crederei giuste queste osservazioni.
; Potresti darmi un consiglio?
? Potrebbe prestarmi questo libro?
? Direi di s. ;\
) , , :
Dovresti riposare di pi. ; Potresti venire
anche tu. ; Lei potrebbe cominciare.
.
1

Periodo ipotetico 194.

180

2. Condizionale (
):
Dunque, Mario sarebbe tuo cugino? , Mapuo
?
.
:
Dunque, vorresti andare via? , , ?
Ah! Sarebbe colpa mia? , , ?
3. Condizionale ( )
,
. :
Lincendio avrebbe causato molti danni. (
, -, ), .
Condizionale .
:
Le vittime sarebbero numerose. - ( ),
; Secondo lagenzia N. (fonti
ufficiose) il presidente sarebbe favorevole a queste iniziative.
N.,
', I risultati dellinchiesta sarebbero poco convincenti.
, -, ( ).
4. Condizionale passato ,
. Futuro nel passato (
),
. :
Disse che sarebbe venuto il giorno dopo, ma non torn pi. ,
, ', Sapevamo che ci
avrebbero telefonato. E infatti lo fecero appena arrivati. ,
. , ; Lei ha
promesso che sarebbe venuta prima delle tre. ,
( ).
Condizionale passato
Indicativo ( Congiuntivo)1. ,
Indicativo, Condizionale passato
. :
Disse che sarebbe venuto il giorno dopo se non avesse avuto altri impegni.
, , ;
Disse che sarebbe venuto il giorno dopo ma non venne. ,
, .
1 .

, . 183.

181


(MODO CONGIUNTIVO)

(Congiuntivo)
, (, ,
..) , ,
, , , .. Congiuntivo
, ,
,
- .
Congiuntivo (presente, passato, imperfetto,
trapassato).
congiuntivo

1. Congiuntivo presente
1

II

III

lavorare

scrivere

partire

lavori

scnva

parta

lavoriamo
lavoriate
lavorino

scriviamo
scriviate
scrivano

partiamo
partiate
partano

.. 1-
-.. j

2- . >
3-. I
.. 1- .

2- .
3- .

He 1- 3 ,
Presente indicativo1.
Congiuntivo
presente:
leggere

venire

dire

fare

essere

avere

venga

dica

faccia

sia

abbia

siamo
siate
siano

abbiamo
abbiate
abbiano

. . I- .

2- . . legga
3- .)
.. 1- .

2- .
3- .
1

. . 126.

182

leggiamo veniamo
leggiate veniate
leggano vengano

diciamo facciamo
diciate facciate
dicano facciano

2. Congiuntivo passato
abbia
abbia
abbia
abbiamo
abbiate
abbiano

1 -.
2- .
3- .
. 4. 1-.
2- .
3- .
. 4.

siar
sia
sie
siamo
siate
siano

? lavorato
)
\

l lavorato
J

partito(-a)
partiti(-e)

3. Congiuntivo imperfetto
lavorassi
lavorassi
lavorasse
Lavorassimo
lavoraste
lavorassero

1-.
2- .
3- .
1 -.
2- .
3- .

..

. .

partissi
partissi
partisse
partissimo
partiste
partissero

4. Congiuntivo trapassato
..

..

1- .
2- .
3- .
1- .
2- .
3- .

avessi
avessi
avesse
avessimo
aveste
avessero

fossi
fossi
fosse
fossimo
foste
fossero

\
1 lavorato

1
4

1 lavorato

partito(-a)
partiti(-e)

Congiuntivo

(Indicativo)
1) Presente ()
()
()


(Congiuntivo)

Presente (che venga domani)


Presente (che sia qui)
(Dubito), passato (che sia venuto)
< Imperfetto (venisse tutti i giorni)
l Trapassato (fosse venuto due giorni

prima dellaccaduto)
( Condizionale passato (che sarebbe

2) Rissato prossimo
(Non ho creduto)

<
l

Passato remoto

(Non credei)
Imperfetto

>

venuto)
Imperfetto (che venisse il giorno

dopo)
Imperfetto (che venisse tutti i giorni)

(Non credevo)
Trapassato prossimo

(Non ayevo creduto)

Trapassato (che fosse venuto due giorni

prima dellaccaduto)

183

. Passato prossimo ()
:
Non ho detto che sia venuto (
). ,
, .

CONGIUNTIVO
Congiuntivo
che,

- (. ). Congiuntivo
:
1. , : Che vengano oggi!
! Che lo faccia lui stesso! !
2. : Che il malato guarisca presto!
! Che, tutto si metta a posto! ! Viva (evviva)
la pace! !
3. , : Che siano maledette tutte le guerre!
( ) ! Sia benedetto quel giorno! ()
!
4. : (Che) Sia cos... non c niente da fare. ...
; Succeda quel che succeda. .
, 3 4, che (
) ;
5. , : Perch non venuto? Che non sia stato
avvertito? Che sia successo qualcosa? Che sia impegnato? *
? (, , ),
? , - ? , ?

Futuro
(semplice anteriore)1, (
). : Che sia successo qualcosa?
(Congiuntivo) Sar successo qualcosa? (Futuro) Forse successo
qualcosa? (), - ? Deve esere
successo qualcosa. , - .
(
);
6. : Che lui dica una bugia?! Mai!
?! ! Che labbiano fatto loro?! assolutamente escluso!
?! !
1

. .

184

7. , ,
purch ( , ), : '
Purch non lo dimentichino. ( )
! Purch non abbia cambiato idea! !
8. , , :
(Se) Fossimo in primavera! ! (Se) Fossero pi
giovani! () ! Non lavessi mai detto!
!

Imperfetto (
) Trapassato congiuntivo ( )1;
9. :
Vedessi che lupo! ! Sapessi che buffo!
Congiuntivo
1.
(Proposizioni soggettive)2

, ,
. :

Sembra (pare, bisogna, difficile, (non) possibile, poco probabile, inutile,,


peccato, non vero, male, bene, inverosimile) che abbia ragione lui.
( , , , , , , ,
), ; Sembra (era poco probabile) che non lo
capisse. ( ), .

essere
:
Possibile che non labbia capito?! ,
?!

che,
:
Sembra siano felici. , ; Possibile non abbia capito.
, ; Pare sia contento. , .
probabile (improbabile), pu
darsi Futuro Condizionale.
1

7, 8 Periodo ipotetico.
, ;
.
2

185

2.
(Proposizioni oggettive)
,
:
) , , , ,
, , , . :
Vuole (desidera, ordina, autorizza, permette, proibisce, augura, supplica,
propone, preferisce) che lo facciano subito. (,
, , , , , ),
;

) , , , ,
, :
Dubito (credo, ammetto, spero, suppongo, aspetto, non sono sicuro,
trovo, mi sembra, mi pare) che lo facciano subito (che labbiano fatto, lo
facessero). (, , , ,
, , ), (
, ).

sperare, credere, sembrare, parere


Indicativo:
Spero (credo) che sei contento. (),
; Mi auguro che andr tutto bne. , ;
Mi pare che ha (abbia) il morbillo. , ; Credo
che tu hai (abbia) ragione. , .
verba putandi ( )
Indicativo,
,
Congiuntivo.
, ,
1.
Congiuntivo
. :
Si dice che siano partiti. , ; Ada dice che siano
(sono) partiti. , ;
) :
Non dice (non afferma, non dichiara, non pensa, non ordina, non crede,
non ha sentito mai dire, nega) che lo facciano (labbiano fatto, lo facessero).
( , , , ,
1

186

, , , ),
(, )-, Dici (affermi, pensi, credi) che lo facciano (labbiano
fatto, lo facessero)?' (, , ),
? ( ? ?).

,
, Congiuntivo, Indicativo.
:
Che tu sia (sei) forte, lo so. , ; Che siano
(sono) partiti, sicuro. , .
, , ,
Congiuntivo, Indicativo. :
Sono contento .(in estasi, felice, infelice, stupito, sorpreso, addolorato) che
lui lo faccia (fa). ( , , , ,
, ), . Mi dispiace (mi rincresce, mi
rammarico, mi meraviglio) che labbia fatto (lha fatto). Congiuntivo
, .
credere, volere 2- . . Congiuntivo
(Congiuntivo
esortativo). :
Ma Lei, non voglia pensare, che labbia fatto lui? Ho
, ? Non crediate (pensiate) che labbia fatto lui?
, ? Ma voi non vogliate credere che
labbia fattoio? Ho , ?
Congiuntivo (
), Indicativo ():
chiesto chi fosse (era). , ; domando perch
fosse (era) venuto.
Non so se lui viene. He , .
3.
(Subordinate relative)
Congiuntivo ,
:
) ,
,
, ,
(, ..), ,
, ;
) . :

187

Sto cercando un (qualche) catalogo che sia pi completo di questo.


(-) , , ; Avevo
bisogno di trovare una (qualche) prova che dimostrasse che avevo ragione.
(-) ;
Non ho trovato nessun (alcun) libro che mi interessasse.
, ; Non cera nessuno
che potesse aiutarmi. He , ; Non ha
detto niente (nulla) che potesse offenderti. ,
.
, ,

,
Indicativo. : bisogno di un (qualche) amico che mi
capisca. , ; un amico che
mi capisce. () , .
Congiuntivo
Condizionale ,
Condizionale, Periodo ipotetico1.
:
Cerco un libro che possa servirmi. (Congiuntivo ' .) Cerco un libro che potrebbe servirmi (se
volessi cominciare questo lavoro).
,
, ,
Congiuntivo ( ),
Indicativo ( ). :
la persona pi gentile che io conosca (conosco).
, unico, primo, ultimo,
a lunico, il primo,
lultimo Congiuntivo, Indicativo:
lunica (lunica persona) che sia () venuta. ; Sei
il primo (la priftia persona) che non labbia (ha) capito. ,
.

( mai (.:
-) Congiuntivo:

il pi difficile problema che lui abbia mai risolto.


, - ; Era la pi bella voce che noi
avessimo mai sentito. ,
. . 194.

188

- ', Era lunico (lunica persona) che non avesse mai.offeso

nessuno; lunica cosa che sappia (sa) di me.


4.
(Subordinate finali)
Congiuntivo ,
affinch, perch ():
lho detto affinch (perch) tu sappia tutto. ,
; Telefon a casa perch i genutori non stessero in pensiero.
, .
:

perch () perch ( ). :
Ne parla apertamente perch tutti lo sappiano (Congiuntivo)^
, ; Ne parla apertamente perch
lutti lo sanno (Indicativo). ,
.
5 .

(Subordinate comparative)

Congiuntivo ,
pi (meno) di quanto () , peggio (meglio) di quan
(di come) () ; :
Il film stato meno bello di quanto avessimo immaginato.
, ; Lo fece peggio di quanto avessimo potuto
immaginare. , ; Quella volta
scrisse un tema di gran lunga meglio di come fosse solito fare.
, .
6 .

(Subordinate causali)
Congiuntivo :

per paura (temendo) che (, ), non perch ( ).


:
Taceva non perch avesse paura ma perch era timido.
, ; Per paura (temendo)
che fosse tardi, prese il taxi. , , .

189

7.
(Subordinate avversative)
, Congiuntivo non che (non che)
( ).

Non che sia un brutto film, anzi, mi piaciuto. ,


, , ; Non che te lo
proibisca, che te lo sconsiglia. He ,
; Non che fosse brutto tempo, ma tirava
un forte vento. He ,
.
8.
(Subordinate temporali)
) Congiuntivo prima che ( ), in
attesa che ( ), non appena ( ). :
Partiamo domani stesso prima che scenda la nebbia.
, ; In attesa che lei arrivasse, guardava la tv.
, ; Partendo disse che
sarebbe tornato non appena fosse stato possibile. , ,
, .
Congiuntivo
passato ( Presente ) Congiuntivo trapassato
( ), -1
. :
Partiamo prima che sia scesa (scenda) la nebbia, -
; Partimmo prima che fosse scesa (scendesse) la nebbia.
, .
) fino a che non, finch ( )
Congiuntivo, Indicativo. Congiuntivo fino a che
non :
Non voleva distrurbarti fino a che non avessi finito il lavoro.
, .


Congiuntivo Indicativo:
Non usciamo fino a che non (finch) non smetta (abbia smesso, smetter,
avr smesso) di piovere. ,
.
fino a che non, finch
Indicativo:

190

Lesse il giornale finch arriv al posto.


.
9.

(Subordinate esclusive)
tranne che, salvo che, eccetto che, fuorch1, a meno che non
( ) Congiuntivo. :

Far di tutto per riuscire e ci riuscir a meno che (tranne che, salvo che,
eccetto che) la cosa sia impossibile. ,
, , ', Partiamo oggi salvo che
(tranne che, eccetto che, a meno che non) cominci a piovere.
, .

10.
(Subordinate consecutive)
Congiuntivo
: ) troppo perch ( ):
Era un piano troppo perfetto perch una complicazione da nulla potesse
mandarlo aUaria. , ;

) :
Non era talmente occupato che non potesse aiutarci.
, ', La nebbia non era cos fitta che non potessimo
continuare il viaggio. ,
',
) ,
, , , . :
Scrivete (dovete scrivere) in modo che sia leggibile. (
) , ',

.Fa (ti prego di fare) in modo che nessuno sia danneggiato. (


) , .


Congiuntivo . :
lavoro cos urgente che devo farlo subito. ,
. Il lavoro non cos urgente che debba
farlo subito. ,
.
1

Fuorch .

191

11.
(Subordinate concessive)

Congiuntivo : )
sebbene, nonostante (che), malgrado (che)1 , purch
, quantunche . :
Nonostante (che) fosse tardi, nessuno dormiva. ,
, ; Bench (sebbene) camminassimo svelti,
era difficile raggiungerlo. ,
; Quantunque il tempo sia cattivo, dobbiamo partire Io stesso.
, ;
) (qualunque, qualsiasi
), (qualunque cosa,
chiunque,checch2). :
Qualunque cosa succedesse, non si scoraggiava. ,
; Con chiunque (qualunque persona) parlasse, era
sempre gentile. ( ) ,
; Per chiunque (qualunque persona) lo faccia, devi farlo bene.
, ;
) per quanto (non)3 ( () , ), quanto
,
(per quanto + ), (per
quanto + , ). :
Per quanti sforzi facesse, non ci riusciva.
, ; Per quanto lo facesse, non ci riusciva.
, ; Per quanto attento fosse, faceva
qualche sbaglio lo stesso. ( ) ,
; Per quanto bene conoscesse la itiateria, non riusciva
a dimostrarlo. ,
;
) comunque ( ), .
:
Comunque vadano le cose, bene male, non dobbiamo scoraggiarci.
IfaK

, , ;

1
che nonostante che, malgrado che,
.
2Chech ( ) ,
: Checch ne pensi il signor Tal dei Tali. :
; Checch tu voglia. .
3 , , .

192

Comunque sia la tua decisione, negativa positiva, devi dirla.


, ,
.
- per quanto (
) comunque ( ).
;
Per quanto e comunque ti curi, se non smetti di fumare, non guarirai.
, ,
.

12.
(Subordinate modali)
Congiuntivo come se ( quasi che)
, . :
Mi guardava come se (quasi che) non mi capisse. ,
() .


Congiuntivo , :
Imperfetto congiuntivo (
) Trapassato congiuntivo ( ).
:
Mi guarda (guardava) come se non mi capisse^ ()
, ; Mi guarda (guardava, ha guardato)
come se non mi avesse capito. ' (,
), .
13.
(Subordinate condizionali)
Congiuntivo
: a condizione (a patto) che
; ammettendo che ; ammesso che
; supposto che ; nel caso (nelleventualit) che
; se per caso (se mai) ; se ( , .
Periodo ipotetico). :
A condizione (a patto) che vengano rispettati tutti gli accordi, accetter
volentieri la vostra proposta. ,
, ; Supposto (ammesso)
che abbia ragione Lei, vorremmo riesaminare la situazione.
(), ,
; Nel caso (se per caso, nelleventualit) che il congresso non finisse
7

193

(finisca)1 i lavori prima di luned, devi ripartire lo stesso.


( ) ,
.

14. Congiuntivo (Periodo ipotetico)


Periodo ipotetico
, ,
, ( )
. Congiuntivo Periodo
ipotetico Condizionale (
). Congiuntivo imperfetto
( ), a Congiuntivo trapassato
:
) : (Condizionale presente
Congiuntivo imperfetto) (ora, domani) Andrei al cinema se avessi i biglietti.
, (, ) ;
) : (Condizionale passato
Congiuntivo trapassato) (ieri, quel giorno, prima) Sarei andato al cinema
se avessi avuto i biglietti. ,
(, , ) ;

) , :
(Condizionale presente Congiuntivo trapassato) : Ora non avrebbe problemi
se ieri avesse accettato la proposta. ,
;

) ,
: (Condizionale passato Congiuntivo
imperfetto) Ieri non ti sarebbe successo niente se tu fossi una persona prudente.
,
;

) : (Condizional
passato Congiuntivo imperfetto) Se non arrivassero avresti aspettato invano.
, .

(AVVERBIO)

, , ,
. .
1 () nel caso (nell
eventualit) che, se per caso, se mai Congiuntivo presente
( ), Congiuntivo imperfetto (
).

194



.
.
: 1) ,
: ieri , qui , bene, poco ',
2) : : a) dappertutto
, talvolta , lassotto ,
; 3)
, .
,
-mente: raramente (rara + -mente)
, stranamente , , chiaramente ,
. , ,
1, , -e: facilmente
(facile + -mente) , difficilmente (difficile) , regolarmente
(regolare); precipitevolissimevolmente.
: benevolmente (benevolo); leggermente (leggero);
violentemente (violento); fraudolentemente (fraudolento), lento
lentamente.
-mente
- (presu
mibilmente, prodigiosamente, ovviamente, debitamente, estremamente,
certamente, naturalmente).
-oni (-one)1
: ginocchioni (ginocchio);
ciondoloni (ciondolare). ,
: stare cavalcioni (su una sedia); andare a tastoni; avanzare a saltelloni,
: cadere bocconi; stare ginocchioni; stare
penzoloni (ciondoloni).

maniera (
+ ,
). ? alla russa -,
(alla maniera russa); alla romana, alla contadina, alla moscovita.

:
1.
: per caso ; a mano a mano ', a manadito, di
1 -oni,
-one (carponi carpone).
2 . . 38.

195

colpo, per forza, per interesse, con attenzione, in cagnesco, di nascosto (


,
).
2.
-mente
con + ( ),
. : attentamente con attenzione.
, ,
1. : attento (con attenzione, attentamente).
(
)
, (
):' parlar forte ( ), guardare fisso
( ), mangiar leggero (pesante, sodo), tagliar corto, fare
largo, vedere giusto (storto, doppio, rosa, nero).
, ,
(ci guarda fisso ci guardano fsso).


:
)
)
)
)
)
)
)

(avverbi di tempo)
(di luogo)
(di modo)
(di quantit)
(modali)
(di limite)
(interrogativi)

1. : ) : ora (); allora (); tardi (


)', iri ()', subito (); mai ()', gi () . )
, : dopodomani (); giornalmente; annualmente;
immediatamente; ) : di rado () ; di buonora
( ). presto tardi -:
tardino (prestino); tardetto; prestuccio (tarduccio). mai
-
. .: Mai riesce a farlo. (Non riesce
mai a farlo.)
2. : a) : qui (); l (); dietro; fuori; dove;
) , : lassotto ( ); ovunque (); altrove;
dappertutto; ) : di fronte a ( -).
1

196

. qui, qua, quaggi, quass ,


; li, l, col, laggi, lass, lassotto
, . qui, 11
; qua, l . :
Qui ci sono gli amici (a qua ci sono...); Vieni qua!
.
3. : ) : bene ()', male ()',
forte ()', piano (); ) , : malvolentieri (
); volentieri; invano; -mente -one:
lentamente; bocconi; ) : per caso; a casaccio.
4. , 1: poco ()', troppo (,
)', assai; abbastanza; tanto; quanto.
5. :
, , , ,
. : )
: certo (sicuro) (, )', ) , :
certamente, sicuramente, purtroppo, apposta; ) :
per fortuna, per sfortuna, senza dubbio.
,
. , ,
neanche, neppure, nemmeno, mica. :
Neanche lui venuto. ', Nemmeno (neppure) lui
venuto. ', Non era mica in casa.
.

appunto :
Le cose stanno appunto cos, .
affatto
, .
:
un uomo affatto sordo. ; Non affatto
giusto. .
mai, ,
-, -,
. :
Sei mai stato a Roma? - ?

1 (molto, poco, forte


piano ). ,

197

6. : dove (, ); di dove ( );
perch ()', quando ()', ()', in che modo (
) .
7. : soltanto; solamente (, )',
solamente ( ).

1. , : molto bello ( ) ', molto bene


( ).
2. 1, ,

, :
Lui parla bene litaliano. -; Lei legge
molto. .

. :
' Subito venuto. ( ) ; venuto subito.
.
. (gi, mai, ancora,
affatto, sempre, poi)
. :
gi arrivato. ; Non lho ancora visto.
; Non lho mai detto. ; . forse parlato
di noi? , ?', Non lha affatto detto.
.

, . :
deciso subito di partire. - ', deciso di partire
subito. ( ).

3. , sfoche, neanche
, . :
Anche lui parla (l)inglese. -', Lui parla
anche (l)inglese. -.

. 3,

198

( )

:

(grado
positivo)

(grado
comparativo)

(superlativo)

(assoluto)

(relativo)

piano

pi piano

pianissimo

il pi piano possibile

()

(, )

( )

pi duramente

durissimamente

(,
)

( )

il pi duramente
possibile

meno piano

( )
tanto piano quanto

( )
duramente

()

meno duramente

( )

1. :
) molto, assai, abbastanza.
: molto volentieri ( ), assai raramente (
), abbastanza piano ( )',
) ,
,
+ -mente: dura durissima + mente
= durissimamente;
) : adagio adagio, piano piano (-),
subito subito;
) potere: pi gentilmente che poteva (
)', Lha fatto meglio che poteva.
.

2.
: male () maluccio (/) malaccio
(, )', benone , ; pianino
.

199

3.

(grado
positivo)

(grado
comparativo)

(superlativo)

(assoluto)

(relativo)

bene

meglio

ottimamente
(benissimo,
molto bene)

il meglio possibile
(meglio che
poteva)

male

peggio

grandemente
molto

maggiormente
pi

pessimamente
(malissimo)
massimamente
moltissimo

(PREPOSIZIONE)
,

. ,
, , ..
.
:
a, con, da, di, fra (tra), in, per, su. ( su)
.
, : contro,
dentro, fuori, sopra, sotto, oltre, al di l, in fondo di, in mezzo a .
.

di 1:
1. :
t

)
: la casa di Giorgio ( )', il libro del
nonno ( / ); Di chi questo libro?
?
1

200

. .

) , , : i fiori del giardino (


); un soldato di fanteria (-).

di, . ,
: una giornata di maggio (
)', una serata dinverno ( )',
) , , , ..: un chilo di pane, un
gruppo di studenti, un muro di 50 metri;
) ( da): un gelato di mille lire;
) , : colpo di pistola; ornare di fiori.
2. : la citt di Mosca; quel monello di
Pinocchio; quello stupido di Pietro.
3. : pi bravo di te (di
Mario, del fratello); aumento del 2%.
4. : di corsa, di notte,
dautunno, di malavoglia ( ):
di tempo in tempo, di colpo, di anno in anno, di bene in meglio, di male in
peggio.
5. di
( ):
finire di fare (finisce di fare il compito).
, 6. di : ornato,
capace, convinto, pieno, ricco, privo . : ornato di fiori; Siamo
contenti di vivere qui.
7. : credo di aver visto; penso di poterlo fare.
:
1. (?): )
( ):
Lo d a Maria. ', Lo dice a noi; Lo regala a me.
. ,
( )
: .: dare a qd ( -); prendere a qd (
-)', andare incontro a qc (qd) ( ()-)', sfuggire
a qc (qd) ( -, -).

) , : andare a Roma (al


Cairo); andare allaeroporto; andare al cinema;
) ( in): a Mosca ( )', al concerto; a
due passi; ( ):
alla lezione ( ); al concerto ( ); allaperto (
); : allombra ( );

201

) , , : barca a vela ;
2. , , : 200 rubli al metro, al chilo; al
minuto, alla settimana.
3. : ) : a mano () ;
a piedi () ; a malavoglia () ;
) fare qc alla russa (alla francese, alla inglese, ..) - -
- (-, - ..), .. (
, ) ; alla marinara -; alla contadina
-; un piatto alla matrigiana -.
NB.
( )
+ ,
- . : gelato allafragola
; vodka al limone (al peperoncino) (
, ); una caramella al gusto di miele - ;
olio allaroma di tartufo ;
) : a mezzogiorno; alluna; alle due.
4. : cominciare a fare ..
5. : essere il primo a fare qc (era il
primo a parlare); stare a fare.
6. , a: abile, adatto, buono,
preparato, grato (a qd di qc), vicino . : Conforme alla legge;
buono a nulla; disposto a fare.
da:
1. -: da Mosca (
); dal ponte ( ); uscire dal bosco.


di': uscire di casa - (); uscire
di scuola (, ). : uscire da
una casa, da una scuola .. (-, ) ,
.
2. : dalle due alle tre ( ); da

mezzogiorno in poi; dalla mattina alla sera.


3. : Provenire da una famiglia piccolo-borgese; Nacque
da nobile famiglia.
da (
): Leonardo da Vinci ( ) ; Antonello da Messina
( ); : Di dove sei? ? Sono di
Mosca. , .
4. ( ): \&do dal dentista.
; dal dentista. ; Dmani mi
recher dallavvocato.

202

5. passare: Pass da Milano. ; Stasera passer


da voi.
6. : vestito da festa ; cane da
caccia ;'\ da guerra .
1.
: una bambina dagli occhi neri ; dai
capelli biondi .
8. : fare da padre; servire da tavolo.
9. ( di per): piangere dalla gioia
, nero dal fumo .
10. : da giovane , ; da
soldato .
11. : sordo da un orecchio ;
cieco da un occhio .
12. : da solo, da s , .
13. parte (da queste parti).
14. : una cena da ventimila lire.
15. , da: assente, diverso, libero
(da ()-, libero di fare); esente, immane, lontano,
distante, discosto . :
Nessuno immune da difetti. ; differente
da tutti; assente dalla citt.
16. (): brutto da spaventare,
bello da innamorarsi.
in:
1. , (
, , ..):
andare in ( )
abitare in ( )

in Italia (in Russia, in Lituania, in USA)

: NellAlta Italia, nella Russia antica (Ho: in Africa Orientale, al Medio


Oriente)1. in articolo generico, ( )
:
andare in
essere in

in citt (in campagna, in piscina, in biblioteca);

Lavorare in fabbrica, in ufficio; restare in camera, in citt;


Ho: andare a scuola (a casa, a teatro, al cinema, al concerto);
. 56.

203

2. : ) : in estate (destate)
', in inverno, in ottobre, nei giorni feriali; ) : in due ore
(. , )', in 5 giorni { ).
3. ( di)1: una statua in bronzo ', un
monumento in marmo , .
4. 2: treno in partenza
', giardino in fiore ; lavoratori in
sciopero .
5. : ) : in silenzio
, ', in fretta , , ', in ginocchio
; in piedi , , : in anticipo,
in ritardo; ) : in macchina, in auto, in barca ..
6. : mettere in moto
(in esercizio, in pratica); essere in voga.
7. : in fondo a; in mezzo a; in
conformit a. :
Lufficio in fondo al corridoio. ; in mezzo
al mare .
8. : nel parlare (=mentre parlava)
; nel dormire (=quando, mentre dormiva) .

con:
1. , : Vieni con noi?
? E partito con i suoi amici. co ; Lavorano
insieme con me. (: insieme a me). co ;
partito con due valigie. .
con me, con te, con noi, con voi venire,
a andare: Vieni con me? co ?; Lui non viene con noi. .
2. ( ) : uomo col cappello
nero ; la ragazza collombrello
. da (dai capelli neri).
3. , : leggere con
gli occhiali ; vedere con i propri occhi
; picchiare col bastone ; scrivere a matita
.
4. : con garbo, con atenzione3.
' . 36.
. 36.
3. . 39.
2.

204

5. : con questo sole


, , ; con questo freddo
, ; con questa folla
.
6. : Con tutti i suoi problemi ha trovato il tempo
per aiutarci. Co ( ),
, ; Con quella sua voce rauca, riuscito a
vincere il premio. ,
.

per:
1. : Lottiamo per la .
; Lo fa per me. ; stanza per gli ospiti
.
2. ,
: passare per la piazza no ; uscire per la
porta .
3. : partire per
Firenze (per le vacanze, per lestero) () (
/ , ); continuare (proseguire) per Roma
.
4. : per un giorno, una settimana (un anno, per
tutta lestate) () ; ( , ); per molti
anni .
5. : fissare un incontro per domani
.
6. : comprare un disco per 5 mila liri (pei- poche lire)
( , ).
7. : per telefono ; per lettera ; per
radio .
8. : per amore ; per calcolo ; per rabbia
.

9. , : si studia per
imparare , ; Si mangia per vivere, non si vive per
mangiare.
! 10. (,
): lo presero per un professore.
11.
, per me
.(per te, per noi). : Per me, indifferente.
su;
1.
-: sul tavolo ;
sullerba ; sulla guancia ; al dito ; al collo

205

; al polso (); In testa cappello.


.
2.
, ,
:
stare, essere,
vivere, andare

sulla terra (Terra), sulla luna (Luna)

.: a (per) terra ( );
:
Il giornale caduto per (a) terra. ; Si sdraiato
per terra. .
3. : salire sul monte (sullalbero) (
). : salire la scala .

4. , (, , ..): un
libro sullarte antica russa no ; uno studio
sui cereali no ; un articolo
sullagricoltura italiana no .
5. -: dipinto sul legno (su tela) no
().
6. (, , ) : leggere, scrivere sui giornali; sui

giornali di oggi; su lUnit.


7. ,
: ) : sul far del giorno ; sul
mezzogiorno ; sulle otto ; sulla sera del
giorno 3 aprile 3 (- 3 ) ; )
: una signora sulla cinquantina (sui cinquantanni)
; un bambino sui sette anni ; una giovane
sui 18 anni .
8. su
: essere sul punto di fare qc - , -; dire sul serio (: per scherzo); cogliere qd sul fatto.
tra (fra)1 :
1. (, ..): Tra le
due citt c un bel lago; Era tra lincudine e il martello; Lo strinse tra le
braccia; Fra me e il fratello c un abisso; Doveva venire ira le due e le tre; Tra
il lavoro e lo studio non ha un minuto libero.

' Tra fra ,


tra trattori fra fratelli.
fra (tra) .

206

2. (
): Tmer fra due ore (fra due giorni, fra una settimana).

dopo: Torn ( tornato) dopo due ore (due ore dopo).
3. , -, , : Tra i
due fratelli preferisco il minore; Era il migliore fra tutti.
: Pens fra s; Detto fra noi; Passai la domenica tra gli
amici; Cera una decina di persone fra uomini e donne.

(CONGIUNZIONE)
,
.
,
(e, ma, che, perch, poich, siccome .)
, (dopo che, prima che, fino a che
(non), a meno che (non). : in attesa che, nel caso
che.

.
1.
(CONGIUNZIONI COORDINATIVE)

.
:
) , : (); n (),
:
Pietro e Gino ( , ); studia e lavora
( ); far vedere cartoline e libri; Non gli piace n carne
n pesce.
() 1- , , :
Mario ed io. ( .) , : Maria Gino (Giulietta
e Romeo).
() , ()
: la mamma ed io; lamico
ed io;
) (avversativi),
: ma ; per ; tuttavia , ;
senn, altrimenti , ;

207

)
(alternativi),
: (oppure) ; ... (oppure) ...
(... )', ora... ora ... ; vuoi... vuoi ... (.:
... ).
2.
(CONGIUNZIONI SUBORDINATIVE)


.
,
(a condizione che, nel caso che, nelleventualit che ..),
,
, quando:
Quando partito? () Quando arrivato era stanco ().

,
.
1:
) (dichiarativi),
: che , se , . :
Gli spiega come farlo; Dice che sta bene; mi chiede se sono gi arrivato;
) (causali), '
: poich, siccome, perch2, ch , ;
) (temporali): ) : quando , da
quando , di quando , ; dopo che
, appena ; ) : prima che,
fino a che non, in attesa che, finch (.
);
) (consecutive): tanto... che (cos... come) ... .
.
. , , finch
: 1)
(fino al momento in cui): aspetta qui finch ti chiamano (chiamino); 2)
(mentre; durante il periodo in cui): finch c vita c
speranza; 3) consecutivo (tanto che, cos che): Il bimbo non la finiva pi,
finch Anna si seccata e lo ha interrotto; 4) indefinito (quanto): prendine
finch vuoi.

1 , (
) , , ,
(Congiuntivo).
3
Perch ;
.

208

APPENDICE -
CONIUGAZIONE DEI VERBI AUSILIARI E REGOLARI
CONIUGAZIONE DEL VERBO ESSERE
MODO INDICATIVO
PRESENTE

io
tu
lui
noi
voi
loro

sono
sei

siamo
siete
sono

PASSATO PROSSIMO

io
tu
lui
noi
voi
loro

IMPERFETTO

io
tu
lui
noi
voi1
loro

ero
eri
era
eravamo
eravate
erano

TRAPASSATO PROSSIMO

io
tu
lui
noi
voi
loro

PASSATO REMOTO

io
tu
lu
noi
voi
loro

fui
fosti
fu
fummo
foste
furono
sar
sarai
sar
saremo
sarete
saranno

ero stato, -a
eri stato
era stato
eravamo stati, -e
eravate stati
erano stati
TRAPASSATO REMOTO

io
tu
lui
noi
voi
loro

fui stato, -a
fosti stato
fu stato
fumino stati, -e
foste stati
furono stati
FUTURO ANTERIORE

FUTURO SEMPUCE

io
tu
lui
noi
voi
loro

sono stato, -a
sei stato
stato
siamo stati, -e
siete stati
sono stati

io
tu
lui
noi
voi
loro

sar stato, -a
sarai stato
sar stato
saremo stati, -e
sarete stati
saranno stati

MODO CONGIUNTIVO
PRESENTE

che io
che tu
che lui
che noi
che voi
che loro

sia
sia
sia
siamo
siate
siano

PASSATO

che io sia stato, -a


che tu sia stato
che lui sia stato
ehe noi siamo stati, -e
che voi siate stati
che loro siano stati

209

IMPERFETTO

TRAPASSATO

che io fossi
che tu fossi
che lui fosse
che noi fossimo
che voi foste
che loro fossero

fossi stato, -a
fossi stato
fosse stato
fossimo stati, -e
foste stati
fossero stati

che io
che tu
che lui
che noi
che voi
che loro

MODO CONDIZIONALE
PASSATO

PRESENTE

io
tu
lui
noi
voi
loro

sarei
saresti
sarebbe
saremmo
sareste
sarebbero

io
tu
lui
noi
voi
loro

sarei stato, -a
saresti stato
sarebbe stato
saremmo stati, -e
sareste stati
sarebbero stati

MODO IMPERATIVO
PRESENTE

sii tu
sia lui, Lei
siamo noi
siano loro
MODO INFINITO
PRESENTE

PASSATO

essere essere stato,


-a, -, -e

GERUNDIO

PARTICIPIO
PRESENTE

PASSATO

PRESENTE

stante, -i stato, -a, -i, -e

essendo

CONIUGAZIONE DEL VERBO AVERE


MODO INDICATIVO
PRESENTE

io ho
tu hai
lui ha
noi abbiamo
voi avete
loro hanno

210

PASSATO PROSSIMO

io
tu
lui
noi
voi
loro

ho avuto
hai avuto
ha avuto
abbiamo avuto
avete avuto
hanno avuto

PASSATO

essendo stato,
-a, -i, -e

IMPERFETTO

TRAPASSATO PROSSIMO

io avevo
tu avevi
lui aveva
noi avevamo
voi avevate
loro avevano

io
tu
lui
noi
voi
loro

PASSATO REMOTO

avevo avuto
avevi avuto
aveva avuto
avevamo avuto
avevate avuto
avevano avuto
TRAPASSATO REMOTO

io ebbi
tu avesti
lui ebbe
noi avemmo
voi aveste
loro ebbero

io
tu
lui
noi
vi
loro

FUTURO SEMPLICE

ebbi avuto
avesti avuto
ebbe avuto
avemmo avuto
aveste avuto
ebbero avuto
FUTURO ATERIORE

io avr
tu avrai
lui avr
noi avremo
voi avrete
loro avranno

io
tu
lui
noi
voi
loro

avr avuto
avrai avuto
avr avuto
avremo avuto
avrete avuto
avranno avuto

MODO CONGIUNTIVO
PRESENTE

PASSATO

che io abbia
che tu abbia
che lui abbia
che noi abbiamo
che voi abbiate
che loro abbiano

che io abbia avuto


che tu abbia avuto
che lui abbia avuto
che noi abbiamo avuto
che voi abbiate avuto
che loro abbiano avuto
TRAPASSATO

IMPERFETTO

che io avessi
che tu avessi
che lui avesse
che noi avessimo
che voi aveste
che loro avessero

che io avessi avuto


che tu avessi avuto
ch lui avesse avuto
che noi avessimo avuto
che voi aveste avuto
che loro avessero avuto
modo

Condizionale
PASSATO

PRESENTE

io avrei
tu avresti

io
tu

avrei avuto
avresti avuto

211

lui avrebbe
noi avremmo
voi avreste
loro avrebbero

lui
noi
voi
loro

avrebbe avuto
avremmo avuto
avreste avuto
avrebbero avuto

MODO IMPERATIVO
PRESENTE

abbi tu
abbia lui, Lei
abbiamo noi
abbiate voi
abbiano loro
MODO INFINITO
PRESENTE PASSATO

PARTICIPIO
PRESENTE

PASSATO

GERUNDIO
PRESENTE

PASSATO

avere avere avuto avente, -i avuto, -a, -i, -e avendo avendo avuto

CONIUGAZIONI ATTIVE DEI VERBI REGOLARI


I coniugazione amare

II coniugazione temere

III coniugazione vestire

MODO INDICATIVO
PRESENTE

io
tu
lui
noi
voi
loro

am-o
am-i
am-a
am-iatno
am-ate
am-ano

tem-o
tem-i
tem-e
tem-iamo
tendete
tem-ono

io
tu
lui
noi
voi
loro

am-avo
am-avi
am-ava
am-avamo
am-avate
am-avano

tem-evo
tem-evi
tem-eva
tem-evamo
tem-evate
tem-evano

io
tu
lui

ho amato
hai amato
ha amato

ho temuto
hai temuto
ha temuto

vest-o
vest-i
vest-e
vest-iamo
vest-ite
vest-ono

IMPERFETTO

vest-ivo
vest-ivi
vest-wa
vest-ivamo
vest-ivate
vest-ivano

PASSATO PROSSIMO

212

ho vestito
hai vestito
ha vestito

noi
voi
loro

abbiamo amato
avete amato
hanno amato

abbiamo temuto
avete temuto
hanno temuto

abbiamo vestito
avete vestito
hanno vestito

PASSATO REMOTO
io
tu
lui
noi
voi
loro

am-ai
am-asti
am-
am-ammo
am-aste
am-arono

io
tu
lui
noi
VOI
loro

avevo amato
avevi amato
aveva amato
avevamo amato
avevate amato
avevano amato

avevo temuto
avevi temuto
aveva temuto
avevamo temuto
avevate temuto
avevano temuto

io
tu
lui
noi
voi
loro

ebbi amato
avesti amato
ebbe amato
avemmo amato
aveste amato
ebbero amato

ebbi temuto
avesti temuto
ebbe temuto
avemmo temuto
aveste temuto
ebbero temuto

tem-ei (-tti)
tem-esti
tem- (-tte)
tem-emmo
tem-este
tem-erono (-ttero)

vest-ii
vest-isti
vest-1
vest-immo
vest-iste
vest-irono

TRAPASSATO PROSSIMO
avevo vestito
avevi vestito
aveva vestito
avevamo vestito
avevate vestito
avevano vestito

TRAPASSATO REMOTO
ebbi vestito
avesti vestito
ebbe vestito
avemmo vestito
aveste vestito
ebbero vestito

FUTURO SEMPLICE
io
tu
lui
noi
voi
loro

am-et
am-erai
am-er
am-eremo
am-erete
am-eranno

io
tu
lui
noi
voi
loro

avr amato
avrai amato
avr amato
avremo amato
avrete amato
avranno amato

tem-er
tem-erai
tem-er
tem-eremo
tem-erete
tem-eranno

vest-ir
vest-rai
vest-ir
vest-iremo
vest-irete
vest-iranno

FUTURO ANTERIORE
avr temuto
avrai temuto
avr temuto
avremo temuto
avrete temuto
avranno temuto

avr vestito
avrai vestito
avr vestito
avremo vestito
avrete vestito
avranno vestito

MODO CONGIUNTIVO
PRESENTE
che io am-i
che tu am-i
che lui am-i

tem-a
tem-a
tem-a

vest-a
vest-a
vest-a

213

che noi am-iamo


che voi am-iate
che loro am-ino

tem-iamo
tem-iate
tem-ano

vest-iamo
vest-iate
vest-ano

che io
che tu
che lui
che noi
che voi
che loro

am-assi
am-assi
am-asse
am-assimo
am-ste
am-assero

IMPERFETTO
tem-essi
tem-essi
tem-esse
tem-essimo
tem-este
tem-essero

vest-issi
vest-issi
vest-isse
vest-issimo
vest-iste
vest-issero

che io
che tu
che lui
che noi
che voi
che loro

abbia amato
abbia amato
abbia amato
abbiamo amato
abbiate amato
abbiano amato

abbia temuto
abbia temuto
abbia temuto
abbiamo tmuto
abbiate temuto
abbiano temuto

che io
che tu
che lui
che noi
che voi
che loro

avessi amato
avessi amato
avesse amato
avessimo amato
aveste amato
avessero amato

avessi temuto
avessi temuto
avesse temuto
avessimo temuto
aveste temuto
avessero temuto

PASSATO

abbia vestito
abbia vestito
abbi vestito
abbiamo vestito
abbiate vestito
abbiano vestito

TRAPASSATO

avessi vestito
avessi vestito
avesse vestito
avessimo vestito
aveste vestito
avessero vestito

MODO CONDIZIONALE
PRESENTE
io
tu
lui
noi
voi
loro

am-erei
am-eresti
am-erebbe
am-eremmo
am-ereste
am-erebbero

tem-erei
tem-eresti
tem-erebbe
tem-eremmo
tem-ereste
tem-erebbero

vest-irei
vest-iresti
vest-irebbe
vest-iremmo
vest-ireste
vest-irebbero

PASSATO
io
tu
lui
noi
voi
loro

214

avrei amato
avresti amato
avrebbe amato
avremmo amato
avreste amato
avrebbero amato

avrei temuto
avresti temuto
avrebbe temuto
avremmo temuto
avreste temuto
avrebbero temuto

avrei vestito
avresti vestito
avrebbe vestito
avremmo vestito
avreste vestito
avrebbero vestito

MODO IMPERATIVO
PRESENTE

am-a tu
am-i lui, Lei
am-iamo noi
am-ate voi
am-ino loro

vest-i
vest-a
vest-iamo
vest-ite
vest-ano

tem-i
tem-a
tem-iamo
tem-ete
tem-ano
MODO INFINITO
PRESENTE

am-are

tem-ere

avere amato

avere temuto

vest-ire
PASSATO

avere vestito

PARTICIPIO
PRESENTE

am-ante, -i

tem-ente, -i

vest-ente, -i

PASSATO

am-ato, -a, -i, -e

tem-uto, -a, -i, -e

vest-ito -a, -i, -e

GERUNDIO
PRESENTE

am-ando

tem-endo

vest-endo

PASSATO

avendo amato

avendo temuto

avendo vestito

CONIUGAZIONI PASSIVE

I coniugazione

II coniugazione

III coniugazione

essere amato

essere temuto

essere vestilo

MODO INDICATIVO
PRESENTE

io
tu
lui
noi
voi
loro

sono amato, -a
sei amato
amato
siamo amati, -e
siete amati
sono amati

sono temuto, -a
sei temuto
temuto
siamo temuti, -e
siete temuti
sono temuti

io
tu
lui
noi
voi
loro

ero amato, -a
eri amato
era amato
eravamo amati, eravate amati
erano amati

ero temuto, -a
eri temuto
era temuto
eravamo temuti, -e
eravate temuti
erano temuti

sono vestito, -a
sei vestito
vestito
siamo vestiti, -e
siete vestiti
sono vestiti

IMPERFETTO

ero vestito, -a
eri vestito
era vestito
eravamo vestiti, -e
eravate vestiti
erano vestiti

PASSATO PROSSIMO

io sono stato, -a amato, sono stato,.-a temuto, -a


sei stato temuto
tu sei stato amato
stato temuto
lui stato amato
noi siamo stati, -e amati, siamo stati, -e temuti, -e
siete stati temuti
voi siete stati amati
sono stati temuti
loro sono stati amati

sono stato, -a vestito, -a


sei stato vestito
stato vestito
siamo stati, -e vestiti, -e
siete stati vestiti
sono stati vestiti

PASSATO REMOTO

io
tu
lui
noi
voi
loro

fui amato, -a
fosti amato
fu amato
fummo amati, -e
foste amati
furono amati

fui temuto, -a
fosti temuto
fu temuto
fummo temuti, -e
foste temuti
furono temuti

fui vestito, -a
fosti vestito
fu vestito
fummo vestiti, -e
foste vestiti
furono vestiti

TRAPASSATO PROSSIMO

ero stato, -a vestito, -a


io ero stato, -a amato, -i ero stato, -a temuto, -a
eri stato temuto
eri stato vestito
tu eri stato amato
era stato temuto
lui era stato amato
era stato-vestito
stati, -e temuti, -e eravamo stati, -e vestiti, -e
noi eravamo stati, -e amati, eravamo
-e
eravate stati temuti
eravate stati vestiti
voi eravate stati amati
erano stati vestiti
erano stati temuti
loro erano stati amati

216-

FUTURO SEMPLICE

io sar amato, -a
tu sarai amato
iui sar amato
noi saremo amati, -e
voi sarete amati
loro saranno amati

saro temuto, -a
sarai temuto
sar temuto
saremo temuti, -e
sarete temuti
saranno temuti

sar vestito, -a
sarai vestito
sar vestito
saremo vestiti, -e
sarete vestiti
saranno vestiti

FUTURO ANTERIORE

io sar stato, -a amato, -a sar stato, -a temuto, -a


tu sarai stato amato
sarai stato temuto
lui sar stato amato
sar stato temuto
noi saremo stati, -e amati, -e saremo stati, -e temuti, -e
voi sarete stati amati
sarete stati temuti
loro saranno stati amati
saranno stati temuti

sar stato, -a vestito, -a


sarai stato vestito
sar stato vestito
saremo stati, -e vestiti, -e
sarete stati vestiti
saranno stati vestiti

MODO CONGIUNTIVO
PRESENTE

che lo sia amato, -a


che tu sia amato
che lui sia amato
che noi siamo amati, -e
che voi siate amati
che loro siano amati

sia temuto, -a
sia temuto
sia temuto
siamo temuti, -e
siate temuti
siano temuti

sia vestito, -a
sia vestito
sia vestito
siamo vestiti, -e
siate vestiti
siano vestiti

IMPERFETTO

che io fossi amato, -a


che tu fossi amato
che lui fosse amato
che noi fossimo afnati, -e
che voi foste amati
che loro fossero amati

fossi temuto, -a
fossi temuto
fosse temuto
fossimo temuti, -e
foste temuti
fossero temuti

fossi vestito, -a
fossi vestito
fosse vestito
fossimo vestiti, -e
foste vestiti
fossero vestiti

PASSATO

che io sia stato> -a amato,


che tu sia stato amato
che lui sia stato amato
che noi siamo stati, -e amati,
che voi siate stati amati
che loro siano stati amati

sia stato, -a temuto, -a


sia stato temuto '
sia stato temuto
siamo stati, -e temuti, -e
siate stati temuti
siano stati temuti

sia stato, -a vestito, -a


sia stato vestito
sia stato vestito
siamo stati, -e vestiti, -e
siate stati vestiti
siano stati vestiti

217

TRAPASSATO

che io fossi stato, -a amato, -a fossi stato, -a temuto, -a fossi stato, -a vestito, -a
che tu fossi stato amato
fossi stato temuto
fossi stato vestito
che lui fosse stato amato
fosse stato temuto
fosse stato vestito
che noi fossimo stati, -e amati, -e fossimo stati, -e temuti, -e fossimo stati, -e ves
che voi foste stati amati
foste stati temuti
foste stati vestiti
che loro fossero stati amati fossero stati temuti
fossero stati vestiti
MODO CONDIZIONALE
PRESENTE

io sarei amato, -a
tu saresti amato
lui sarebbe amato
noi saremmo amati, -e
voi sareste amati
loro sarebbero amati

sarei temuto, -a
saresti temuto
sarebbe temuto
saremmo temuti, -e
sareste temuti
sarebbero temuti

sarei vestito, -a
saresti vestito
sarebbe vestito
saremmo vestiti, -e
sareste vestiti
sarebbero vestiti

PASSATO

io sarei stato, -a amato, -a


sarei stato, -a temuto, -a
tu saresti stato amato
saresti stato temuto
sarebbe stato temuto
lui sarebbe stato amato
-e saremmo stati, -e temuti, -e
noi saremmo stati, -e amati,
voi sareste stati amati
sareste stati temuti
sarebbero stati temuti
loro sarebbero stati amati

sarei stato, -a vestito, -a


saresti stato vestito
sarebbe stato vestito
saremmo stati, -e vestiti,
sareste stati vestiti
sarebbero stati vestiti

MODO IMPERATIVO
PRESENTE

sii amato, -a tu
sia amato, -a lui, Lei
siamo amati, -e noi
siate amati voi
siano amati loro

sii temuto, -a
sia temuto
siamo temuti, -e
siate temuti
siano temuti

sii vestito, -a
sia vestito
siamo vestiti, -e
siate vestiti
siano vestiti

MODO INFINITO
PRESENTE

essere amato, -a

essere temuto, -a

essere vestito, -a

PASSATO

essere stato, -a amato, -a

218

essere stato, -a temuto, - a essere stato, -a vestito, -a

PARTICIPIO
PASSATO
amato, -a

temuto, -a

vestito, -a

GERUNDIO
PRESENTE
essendo amato, -a

essendo temuto, -a

essendo vestito, -a

PASSATO
essendo stato, -a amato, -a

essendo stato, -a temuto, -a

essendo stato, -a vestito, -a

.............................................................................................

(SOSTANTIVO)
................................................
.........................
(Genere dei nomi sostantivi)......................
(Numero dei nomi sostantivi)................
............................................. ...............
- (Sostantivi derivati)...................................
- (Sostantivi alterati)...................................
(Sostantivi composti).................................
(Sostantivazione).......................,...................................
.........................................

(, , ).............................................

4
4
5
12
17
18
22
24
28
29
33

(ARTICOLO)
(Articolo determinativo)....................................
...................................................
(Articolo e nomi propri)........................
(Articolo indeterminativo).............................
...............................................
(Articolo partitivo)...................................................
(Assenza dellarticolo).............................................

41
44
46
51
56
59
62

(AGGETTIVO)
.............................................................
(Aggettivi qualificativi)........................
.........................................
..............
...............................................................

............................................................................
............................................
..............................
(Aggettivi possessivi)......................
.........................................

220

71
71
72
75
77
78
81
81
87
89

(Aggettivi dimostrativi)......................... ...91


(Aggettivi indefiniti)........................ ...93
(Aggettivi
interrogativi ed esclamativi)......................................................................96
(NUMERALE)
(Numerali cardinali).............................
(Numerali ordinali)......................................
(Numerali frazionali).........................................
(Numerali moltiplicativi).......................
(Numerali indefiniti)............

97
101
102
102
103

(PRONOME)
(Pronomi personali)............................................... 104

............................................................................................ 110
.......................... 115
......................... 116
........................................ 116
(Pronomi dimostrativi)............................... 118
(Pronomi indefiniti).......................... 120
(Pronomi relativi).................................... 121
(Pronomi interrogativi).......................... 124
(VERBO)

(Tempi e modi del verbo italiano).......................................................... 125
(Indicativo).................................................. 125
(Presente)..................................................................... 126
(Futuro semplice).............................................. 130
(Futuro anteriore) ................................................... 132
(Passato prossimo)................................. 134
.................................... 138
(Passato remoto)............................................... 141
(Imperfetto)...................................... 145
(Trapassato prossimo)........................................ 147
() (Trapassato remoto)............................ 150
........................................................... 151
(Forma negativa).... ............................................. 152
(Forma interrogativa)......................................... 153

221

()
(Forma riflessiva pronominale).............................................................. 153
( ) (Forma passiva/
Passivo analitico).................................................................................... ^57
(Forme indefinite del verbo).......................... 160
(Infinito)................................................................................. 160
(Gerundio)................................................................................. 167
( Participio).............................................................................. 170
(Modo Imperativo)...................................... 173
(Modo Condizionale)............................................ 178
(Modo Congiuntivo)................................... 182
Congiuntivo ............................................. 184
Congiuntivo ............................................. 185
1. (Proposizioni soggettive)......................... 185
2. (Proposizioni oggettive)............................. 186
3. (Subordinate relative)..................... 187
4. (Subordinate finali).............................................. 189
5. (Subordinate comparative)......................... 189
6. (Subordinate causali).................................... 189
7. (Subordinate avversative)................ 190
8. (Subordinate temporali)................................. 190
9. (Subordinate esclusive)....................... 191
10. (Subordinate consecutive)........................... 191
11. (Subordinate concessive).................... 192
12. (Subordinate modali)........................ 193
13. (Subordinate condizionali).......................... 193
14. Congiuntivo (Periodo ipotetico).......................... 194
(AVVERBIO)
.......................................................... 195
................................................. 196
........................................................................ 198
..................................................................... 199
(PREPOSIZIONE)

.................................................................................. 200
(CONGIUNZIONE)
(Congiunzioni coordinative)............................... 207
(Congiunzioni subordfnative)........................... 208
................................................................................................ 209

222

..
..
. .
*
129085, . , , .

667000, , . ,
. , . 93
, www.ast.ru
E-mail:astpub@aha.ru

396200, , .,
..; , . , . 9
*.
02330/0056935 30.04.04.
, 220013, , . ,
. 1, . 3, . 4, . 42.

. . .
220600, , . , 23.