Вы находитесь на странице: 1из 1

MOZIONE PER NON PROCEDERE CON I LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA CENTRALE AD OLIO

DI CASCINA CAVALLI FINO AL COMPLETAMENTO DELLA V.A.S.

IL CONSIGLIO COMUNALE DI VIGEVANO

CONSIDERATO CHE

• Con delibera di Giunta Provinciale n° 439/22616 del 31/07/2007 la società ASM VIGEVANO & MIRO RADICI
ENERGIA S.P.A. è stata autorizzata alla realizzazione di un impianto per la produzione di energia elettrica da
49,5 MWt in località Cascina Cavalli, Vigevano;
• l’impianto, coerentemente con il D.Lgs. 152 del 3/04/06, non è assoggettato a procedura di Valutazione di
Impatto Ambientale in quanto è inferiore ai 50 MW termici, ma i proponenti hanno già dichiarato di voler
costruire una seconda linea raggiungendo quindi la potenza di 99 MWt, superando quindi con un escamotage i
limiti imposti per legge;
• l'area è a destinazione agricola ma è possibile costruire l'impianto grazie al D.Lgs 387/2003. Lo stesso Decreto
obbligherebbe i promotori al ripristino dell'area ad intervento terminato, ma il comune ha già proposto nel nuovo
PGT di variare la destinazione urbanistica dell'area trasformandola in zona di espansione industriale;
• il territorio interessato dal progetto si colloca nelle vicinanze del Sito di Importanza Comunitaria IT2080013
“Garzaia di Cascina Portalupa” e per questo motivo il Parco del Ticino ha chiesto la redazione di uno Studio per
la Valutazione di Incidenza;
• in questo studio, in cui si analizza l’incidenza dell’intervento sulla fauna locale, viene dichiarato che le emissioni
di polveri fini sono pari a 54 mg/Nm3 che equivalgono alle emissioni prodotte da 10 Termovalorizzatori come
quello del Comune di Parona e sono pari alle emissioni di circa 100.000 automobili diesel Euro 2 che ogni
giorno attraversano la nostra città percorrendo 10 km;
• l’Amministrazione Comunale, in ragione del fatto che il territorio è già interessato da una forte concentrazione di
impianti inquinanti, avrebbe comunque potuto chiedere una Valutazione di Impatto Ambientale, oppure
chiedere, in ragione del D.Lgs 152/2006 la Valutazione Ambientale Strategica;
• l’Amministrazione Comunale ha iniziato l’iter per la redazione della Valutazione Ambientale Strategica, un
processo di valutazione, prevista dal Decreto Legislativo 152/2006 e dalla legge 12/2005 della Regione
Lombardia, che affiancherà il nuovo Piano di Governo del Territorio per considerarne i possibili effetti
sull’ambiente;

IMPEGNA LA GIUNTA AD AGIRE ATTRAVERSO I PROPRI RAPPRESENTANTI


NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI A.S.M.

Affinché non si proceda all’inizio dei lavori della Centrale ad olio di Cascina Cavalli almeno fino alla conclusione
dell’iter della Valutazione Ambientale Strategica prevista per il Piano di Governo del Territorio il cui iter terminerà nel
corso del 2009.