You are on page 1of 4

N.

4
APRILE 2011

KNOWLEDGE ADDICTION
Self-determination

Potenziamento
KNOWLEDGE ADDICTION
Modello
teorico Lo psicologo svizzero Carl Gustav
Jung scrisse che ogni tipo di
Deci & Ryan Risorse dipendenza cattiva; non importa se
individuali il narcotico sia l'alcool, la morfina o
l'idealismo. Da allora, anno dopo
SDT Abilit anno, le possibili forme di
dipendenza (in inglese: addiction)
Scelte
sono aumentate in modo
Contesto sociale esponenziale, tanto da portare alcuni
Consapevolezza a definire il nostro secolo come l'era
Soddisfazione Continuum
delle dipendenze.
Motivazione Oltre alle infinite sostanze, chimiche
Intrinseca
o naturali, abbiamo scoperto di poter
diventare dipendenti dal lavoro, dal
Estrinseca cibo, dal sesso, da Internet, dal gioco
Autoregolazione Regolazione d'azzardo o dallo shopping!

Validit
Vogliamo giocosamente provare
a contraddire il noto psicologo
Adeguatezza

inventando una nuova dipendenza


buona: la Knowledge Addiction, la
Autonomia dipendenza da conoscenza.
Profilo Questa newsletter, ogni mese,
Benessere cercher di dare a tutti i dipendenti
da (o della) formazione una dose di
Psicologia
conoscenza, su aspetti generali o
Problem solving specifici del mondo della formazione
creativo e dell'apprendimento.
Buona lettura!

I PERCORSI DI QUESTO NUMERO


IL CONCETTO DI SELF- MOTIVAZIONE E LA VIA PER LA
DETERMINATION SELF-DETERMINATION FELICIT
La capacit degli individui di La Self-
Self-determination Theory Secondo la Self-determination
adottare comportamenti auto- (SDT) nasce nel 1985 per Theory (Deci e Ryan, 1985;
nomi, orientati all'obiettivo e fornire un contributo alla 2000) il benessere il
autoregolati stata sinte- spiegazione del costrutto della risultato della soddisfazione di
tizzata da alcuni autori (Deci motivazione. Esistono nume- tre bisogni psicologici di base:
e Ryan, 1985) con il termine rosi modelli di interpretazione il bisogno di autonomia:
autonomia
Self-determination, tradotto in e analisi delle motivazioni. sentirsi libero in ciascuna
italiano come "autodeter- La SDT propone lesistenza di azione e sentire che si agisce
minazione". differenti tipologie di per propria volont;
L'autodeterminazione la motivazioni autodeterminate il bisogno di competenza:
competenza
propensione naturale sulla che si situano su un credere di riuscire ad agire
base del personale mix di continuum che va dalla con competenza nel proprio
conoscenze, competenze e motivazione intrinseca ambiente per lo svolgimento
convinzioni propria di tutti allamotivazione. di compiti importanti;
gli individui di determinare in Questo articolo illustra nel il bisogno di relazione:
relazione
modo libero e autonomo il dettaglio tali tipologie di cercare e sviluppare delle
futuro. motivazione correlandole al relazioni sicure e positive con
Ma come sono gli individui concetto di Self- gli altri nel proprio contesto
autodeterminati? determination. sociale.
IL CONCETTO DI SELF-DETERMINATION

La Self-determination La capacit degli individui di adottare


quale dimensione comportamenti autonomi, orientati all'obiettivo e SELF-
fondamentale per il autoregolati stata sintetizzata da alcuni autori DETERMINATION:
potenziamento delle (Deci e Ryan, 1985) con il termine Self- essere liberi
risorse individuali determination, tradotto in italiano come nelle proprie
"autodeterminazione". scelte e azioni.
L'autodeterminazione la propensione naturale
sulla base del personale mix di approcciano ai problemi in
conoscenze, competenze e modo sistematico;
convinzioni propria di tutti gli sostengono e difendono i
costrutto individui di determinare in propri diritti, se necessario;
multidimensionale modo libero e autonomo il conoscono i propri punti di
futuro. In termini psicologici, forza e debolezza riuscendo in
l'autodeterminazione secondo tal modo a massimizzare la
Quaglino (1999) definibile qualit della propria vita;
come la percezione di poter autoregolano il proprio com-
essere liberi nelle proprie scelte portamento;
percezione di poter e artefici delle proprie azioni. sono perseveranti nel perse-
essere liberi nelle Ma come sono gli individui guimento di obiettivi significa-
proprie scelte e azioni
autodeterminati? Soresi & Nota tivi, utilizzando la negoziazione,
(2000) hanno suggerito alcune il compromesso e la persua-
delle loro caratteristiche: sione per raggiungerli;
danno vita a eventi e, se hanno credenze positive circa
necessario, realizzano azioni la propria capacit di agire in
specifiche; una situazione raggiungendone
sono consapevoli dei propri i risultati attesi;
il profilo della persona interessi e delle proprie hanno fiducia in se stessi e
autodeterminata
preferenze; sono orgogliosi dei propri
sono in grado di differenziare risultati;
i propri voleri e i propri desideri; sanno comunicare agli altri i
fanno scelte sulla base di propri bisogni;
preferenze, interessi desideri e hanno elevati livelli di pro-
necessit; blem solving creativo.
alti livelli di prima di prendere una In sintesi, l'autodeterminazione
autoregolazione
decisione considerano pi un costrutto multidimen-
opzioni ed esaminano le sionale (Ferrari et al., 2004)
conseguenze delle stesse; all'interno del quale sono
valutano lefficacia delle presenti due tipologie di
proprie decisioni attivandone competenze. Le prime fanno
delle nuove sulla base di riferimento alla capacit di
questa; definire un
alti livelli di Persone
individuano degli obiettivi proprio pro-
problem solving autodeterminate
creativo personali e si impegnano per getto, le se-
agiscono per
perseguirli; conde sono
scelta piuttosto
si danno da fare per la legate alla ca- che per obbligo o
propria indipendenza pur pacit di met- costrizione
riconoscendo la propria tere in atto
interdipendenza da altri; i comportamenti conseguenti.
MOTIVAZIONE E SELF-DETERMINATION

La Self-determination La Self-
Self-determination Theory (SDT) nasce nel
Theory 1985 per fornire un contributo alla spiegazione
La MOTIVAZIONE
del costrutto della motivazione.
INTRINSECA come
In termini generali, la motivazione la sintesi dei
base per la Self-
numerosi e diversi fattori dinamici che possono determination
spingere (pi o meno intensamente) un
il concetto
di motivazione individuo alla realizzazione di una determinata
azione o comportamento. Esistono numerosi modelli di interpre-
tazione e analisi delle motivazioni.
A differenza dei modelli tradizionali, la SDT identifica alcuni fattori
del contesto sociale (come ad es. famiglia, scuola, gruppo dei pari,
ecc.) che potrebbero avere un effetto sulla motivazione e propone
lesistenza di differenti tipologie di motivazioni autodeterminate che
esistono differenti
possono avere delle ripercussioni sullo sviluppo dellindividuo e che
tipologie di motivazioni
autodeterminate: si situano su un continuum che va dalla motivazione intrinseca
allamotivazione (Pich, 2003).

La motivazione intrinseca considerata il pi alto livello di


la motivazione motivazione autodeterminata che un individuo pu raggiungere;
intrinseca essa implica la messa in atto di un comportamento per il piacere
che ne deriva o perch se ne ricava un senso di soddisfazione.

Nella motivazione estrinseca lindividuo vuole ottenere qualcosa in


la motivazione cambio della messa in atto di un determinato comportamento; esso
estrinseca non svolto per il piacere che ne pu derivare, ma per motivi
spesso totalmente esterni allindividuo. Deci e Ryan (1985)
propongono tre tipologie di motivazione estrinseca: la regolazione
identificata, la regolazione introiettata e la regolazione esterna. La
la regolazione
identificata regolazione identificata implica che lindividuo cominci a prendere
coscienza dellinteresse che lo porta ad intraprendere una specifica
attivit e che per lui sia ugualmente importante praticarla e poterla
la regolazione svolgere liberamente, senza costrizioni. La regolazione introiettata
introiettata implica che lindividuo inizi ad interiorizzare tutto ci che influenza i
suoi comportamenti e le sue azioni; essa comporta il fatto che la
persona si senta in colpa o sotto pressione nel momento in cui
la regolazione esterna decide di non intraprendere una determinata attivit. La
regolazione esterna implica il fatto che lindividuo sia motivato da
elementi esterni come ricompense materiali o punizioni.

Infine, lamotivazione
amotivazione si riferisce allassenza di motivazione
lamotivazione autodeterminata causata dallincapacit dellindividuo di cogliere
una relazione tra il comportamento adottato ed i risultati che
potrebbe ottenere. Alla lunga, lindividuo svolger tale
comportamento in maniera automatica e si interrogher sulle
ragioni per le quali continua a compiere queste attivit dal
momento che non sembrano portare a dei risultati concreti (Pich,
2003).
La validit e La Self-determination Theory stata sottoposta a numerosissime
ladeguatezza verifiche empiriche, in molti paesi del mondo che hanno confermato
della teoria sia la validit del modello sia l'adeguatezza della SDT alle diverse
culture.
Secondo la Self-determination Theory, il benessere psicologico di un
tre bisogni
individuo il risultato della soddisfazione di tre bisogni di base:
da soddisfare:
il bisogno di autonomia:
autonomia sentirsi libero in ciascuna azione e sentire
che si agisce per propria volont;
il bisogno di competenza:
competenza credere di riuscire ad agire con
autonomia, competenza nel proprio ambiente per lo svolgimento di compiti
competenza, importanti;