Вы находитесь на странице: 1из 3

Lezioni Di Chitarra: Ritmi Bossa Semplici

Per queste lezioni di chitarra non c'e' bisogno usare un plettro. Bossa Nova e' uno stile che e'
spesso suonato solamente con le dita, origina in Brasile e fu reso comune da chitarristi come
Joao Gilberto e Antonio Carlos Jobim verso la fine degli anni '50 e I primi anni '60. Lo stile e'
tipicamente suonato con chitarre che hanno corde di nyoln, anche se puo' essere suonato
usando chitarre acustiche e chitarre che hanno corde di ferro. Bossa Nova come stile, e' molto
ritmico e puo' essere suonato anche senza musicisti o strumenti di accompagniamento, oltre
alla chitarra, per recreare il suono ditintivo Bossa. Cio' e' dovuto al fatto che il Bossa Nova e'
suonato tipicalmente con le dita, quindi permette a I chitarristi di suonare una linea di basso
costante, che assieme alle corde piu' alte risulta a ritmi sincopati curiosi.

Anche se stili come Jazz e Blues, hanno spesso riffs che sono costruiti sul secondo e quarto
battito della misura, Bossa Nova e' uno stile che utilizza progressioni di accordi che
accentuano il primo battito. Come stile Il Bossa Nova non e' troppo lontano dal Jazz, infatti
molte composizioni famose Bossa sono diventati conosciute anche nel catalogo Jazz. Un
fattore comune in tutte due gli stili e' l'uso di accordi settimi e delle estensioni che assegnate
ad esso, come la nona e tredicesima. Negli esempi di seguito, suoneremmo tutto con le dita e
faremmo riferimento al pollice della mano destra - p, e all'indice medio e l'anulare - ima, della
stessa mano.

Nel primo esempio usiamo un ritmo di base usando un Re minore 9. La direzione dei colpi
delle dita e mostrato per vedere esplicitamente dove sono I battiti. Ogni battito giu' e'
suonato con il pollice ed' ogni battito su e' suonato con le tre altre dita.

Esempio 01
Nel secondo esempio sotto, usiamo il ritmo precedente ed' aggingiamo una linea di basso un
po' piu' stimolante, alternando tra la tonica e la quinta, una cosa che e' essenziale in questo
stile. Sulla mano sinistra, lo dito che suona la tonica dovrebbe essere usato per suonare la
quinta. Ci vorra' un po' di pratica per tenere tutte le altre dita giu', mentre un dito cambia
corda, cio' ha solo bisogno di un po' di coordinazione.

Esempio 02

Nel terzo esempio, suoniamo il modello precedente e lo applichiamo ad' una progressione d'
accordi. Questo significa che avremo una linea di basso che alterna tra la tonica e la quinta,
su tutti gli accordi ad'esclusione del Sol13, siccome non possiamo scendere piu' in basso sulla
tastiera.

Esempio 03
Se hai trovato quest'articolo interessante e stai cercando piu' lezioni di chitarra, prova a
visitare questo sito:

http://www.LezioniDiChitarraModerna.com/