You are on page 1of 1

Cambio di tendenza del Franco Svizzero?

di Maurizio Mazziero
Copyright 2011 Tutti i diritti riservati

Forse potremmo trovarci di fronte a uninversione di tendenza del Franco Svizzero, quanto viene riportato questoggi da Business Insider, che riprende il contenuto di un report di Morgan Stanley. Il Franco Svizzero stata la migliore valuta da oltre un anno a questa parte rispetto alle maggiori 10 valute (Dollaro Usa, Dollaro Canadese, Yen Giapponese, Dollaro Australiano, Dollaro Neozelandese, Sterlina Britannica, Euro, Franco Svizzero, Corona Svedese e Corona Norvegese); ma ora sta evidenziando dei sintomi di sopravvalutazione. Sempre secondo il Report la forza del Franco Svizzero sta inducendo un impatto negativo sulleconomia elvetica e gli anticipatori economici stanno mostrando evidenti segnali di rallentamento. A conferma di ci, proprio in settimana, alcuni giornali locali della Svizzera Occidentale riportavano commenti preoccupati del settore alberghiero e della ristorazione circa un notevole calo delle prenotazioni. Inoltre i prezzi esposti nei negozi presentano un differenziale di circa il 25% rispetto ai medesimi beni venduti nellarea Euro. Il trend rialzista del Franco potrebbe essere quindi vicino al suo termine, sia per una stabilizzazione della zona Euro, soprattutto dopo il recente accordo sul salvataggio greco, sia per il timore che a questi livelli la Banca Centrale Svizzera potrebbe intervenire per indebolire la sua valuta. In estrema sintesi, continuare a scommettere su un apprezzamento della valuta elvetica sta diventando sempre pi rischioso; un rischio che potrebbe diminuire i flussi monetari o addirittura avviare ingenti prese di beneficio. Il Franco Svizzero potrebbe quindi ritornare una semplice valuta di risparmio, come lo stata negli anni passati, abbandonando temporaneamente il suo stato di valuta di rifugio. In ogni caso la prudenza dobbligo in quanto i timori per un default degli Stati Uniti potrebbero nuovamente rimettere in discussione tutto il panorama valutario. Annemasse (Francia), 22 luglio 2011 Maurizio Mazziero Copyright 2011 Tutti i diritti riservati