Вы находитесь на странице: 1из 7

Master universitario di I livello - 9 ediz. - A.A.

2013-14

Prevenzione dei rischi e gestione


della sicurezza del lavoro
- Safety Management (I)

Dipartimento
Economia
Marco Biagi

UNIMORE
UNIVERSITA DEGLI STUDI DI
MODENA E REGGIO EMILIA

Master universitario di II livello - 5 ediz. - A.A. 2013-14

Modelli di organizzazione, formazione


e valutazione dei rischi per la sicurezza
del lavoro - Safety Management (II)

Universit degli Studi di Modena e Reggio Emilia


Formazione in presenza e a distanza web enhanced
Dipartimento di Economia Marco Biagi
Master universitario di I livello - 9 edizione - A.A. 2013-14

Prevenzione dei rischi e gestione della sicurezza del lavoro


Safety Management (I)

La predisposizione di Modelli Organizzativi e di


Gestione preventivi per reati in materia di
salute e sicurezza in una Societ Cooperativa
ANTONIO ZANNINI
(antonio.zannini@student.unife.it)
18 MARZO 2015
1/1

Master universitario di I livello - 9 ediz. - A.A. 2013-14

Prevenzione dei rischi e gestione


della sicurezza del lavoro
- Safety Management (I)

Dipartimento
Economia
Marco Biagi

UNIMORE
UNIVERSITA DEGLI STUDI DI
MODENA E REGGIO EMILIA

Master universitario di II livello - 5 ediz. - A.A. 2013-14

Modelli di organizzazione, formazione


e valutazione dei rischi per la sicurezza
del lavoro - Safety Management (II)

OBIETTIVO
Presentare le modalit di realizzazione di un Modello di Organizzazione e
Gestione (MOG) di cui al D. Lgs 231/2001 e allart. 30 Decreto 81/2008, in
particolar modo per una Cooperativa di medio-piccole dimensioni, evidenziando:
1.Gli impatti sullorganizzazione e sulle procedure aziendali
2.Le possibili soluzioni applicative del Modello.
Per raggiungere questo obiettivo, la trattazione metodologica accompagnata
dalla testimonianza di un caso pratico RAFAR MULTISERVICE SOCIETA
COOPERATIVA che esemplifica la risposta che ha dato la Cooperativa
allopportunit di adottare il Modello organizzativo.
http://www.rafar.it/

2/1

Master universitario di I livello - 9 ediz. - A.A. 2013-14

Prevenzione dei rischi e gestione


della sicurezza del lavoro
- Safety Management (I)

Dipartimento
Economia
Marco Biagi

1.

2.
3.
4.

UNIMORE
UNIVERSITA DEGLI STUDI DI
MODENA E REGGIO EMILIA

Master universitario di II livello - 5 ediz. - A.A. 2013-14

Modelli di organizzazione, formazione


e valutazione dei rischi per la sicurezza
del lavoro - Safety Management (II)

Esame iniziale delle caratteristiche aziendali con


elaborazione di un organigramma e di un funzionigramma
e Definizione della politica della sicurezza nonch
Pianificazione dell'attivit
Attuazione del MOG mediante la definizione di obiettivi,
Monitoraggio rispetto a quanto definito dai protocolli.
Riesame e miglioramento

O.D.V
Codice Etico-Comp
Analisi Rischi e
Protocolli
operativi

Documento di
sintesi del
MOG

Piano
FormativoInformativo

Sistema disciplinare

3/1

Master universitario di I livello - 9 ediz. - A.A. 2013-14

Prevenzione dei rischi e gestione


della sicurezza del lavoro
- Safety Management (I)

Dipartimento
Economia
Marco Biagi

UNIMORE
UNIVERSITA DEGLI STUDI DI
MODENA E REGGIO EMILIA

Master universitario di II livello - 5 ediz. - A.A. 2013-14

Modelli di organizzazione, formazione


e valutazione dei rischi per la sicurezza
del lavoro - Safety Management (II)

Art. 30 comma 1 D.Lgs. 81/08: Modelli di organizzazione e di gestione

rispetto di standard
tecnico-strutturali di:
attrezzature, impianti,
luoghi di lavoro, agenti
chimici, fisici e biologici

attivit di valutazione dei


rischi e di
predisposizione delle
misure di prevenzione e
protezione

periodiche verifiche
dellapplicazione e
dellefficacia delle
procedure adottate

attivit di natura
organizzativa:
emergenze, PS, gestione
appalti, consultazioni
RLS

Modello di
attivit di sorveglianza sanitaria
organizzazione e di
gestione adottato ed
efficacemente attuato
a garanzia
attivit di informazione e
formazione dei lavoratori
delladempimento di
tutti gli obblighi giuridici
relativi a:
attivit di vigilanza in

acquisizione di
documentazioni e
certificazioni obbligatorie
di legge

merito al rispetto delle


procedure e delle
istruzioni di lavoro in
sicurezza da parte dei
lavoratori
4/1

Master universitario di I livello - 9 ediz. - A.A. 2013-14

Prevenzione dei rischi e gestione


della sicurezza del lavoro
- Safety Management (I)

Dipartimento
Economia
Marco Biagi

UNIMORE
UNIVERSITA DEGLI STUDI DI
MODENA E REGGIO EMILIA

Master universitario di II livello - 5 ediz. - A.A. 2013-14

Modelli di organizzazione, formazione


e valutazione dei rischi per la sicurezza
del lavoro - Safety Management (II)

VISIONE DINSIEME DELLA STRUTTURA DEL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE E


GESTIONE

5/1

Master universitario di I livello - 9 ediz. - A.A. 2013-14

Prevenzione dei rischi e gestione


della sicurezza del lavoro
- Safety Management (I)

Dipartimento
Economia
Marco Biagi

UNIMORE
UNIVERSITA DEGLI STUDI DI
MODENA E REGGIO EMILIA

Master universitario di II livello - 5 ediz. - A.A. 2013-14

Modelli di organizzazione, formazione


e valutazione dei rischi per la sicurezza
del lavoro - Safety Management (II)

La sicurezza sul lavoro non riguarda soltanto un problema di sanzioni, ma anche di diffusione
della cultura della stessa. Le imprese quindi, devono adottare il modello e questo deve essere
un modello idoneo alla loro organizzazione. Ancora una volta non una questione di forma ma di
sostanza. In primo luogo i Modelli di Organizzazione e Gestione non sono obbligatori, ma
possono senza dubbio aiutare una sana organizzazione. Sotto il profilo della efficacia esimente,
nonostante la previsione dell'art. 30 del Dlgs 81/08, non si pu considerare esaurito il compito
delle aziende con il solo modello di gestione della sicurezza.. Difatti lo stesso, Modello,
potrebbe essere la strada attraverso la quale i documenti per la sicurezza vanno oltre il PC del
RSPP e coinvolgono la consapevolezza dell'intera azienda. Tanto pi che all'intera azienda, e in
particolare alle figure apicali, viene indirizzata la ricerca di responsabilit, dirette od omissive, e i
relativi interessi e vantaggi correlati.
Dunque limplementazione di un modello organizzativo progettato con tutte le competenze e su
tutti i processi aziendali non una chimera ma una reale opportunit per le Aziende di
migliorarsi sotto tutti i profili e ci che stato presentato allinterno della struttura Rafar
Multiservice Soc Coop. ne un chiaro esempio .

6/1

Master universitario di I livello - 9 ediz. - A.A. 2013-14

Prevenzione dei rischi e gestione


della sicurezza del lavoro
- Safety Management (I)

Dipartimento
Economia
Marco Biagi

UNIMORE
UNIVERSITA DEGLI STUDI DI
MODENA E REGGIO EMILIA

Master universitario di II livello - 5 ediz. - A.A. 2013-14

Modelli di organizzazione, formazione


e valutazione dei rischi per la sicurezza
del lavoro - Safety Management (II)

GRAZIE PER LATTENZIONE

7/1